Lega Rugby: Le statistiche della 2a giornata di ritorno del Groupama Super 10

31/mar/2009 17.03.41 Stampa Lega Rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

         

COMUNICATO STAMPA LEGA RUGBY n.123 – 2008/2009
Le statistiche dopo la 2a giornata di ritorno del Groupama Assicurazioni Super 10
Il Montepaschi conferma il primato. PlusValore Gran, troppe mete subite


Parma, 31Marzo 2009 – Il Groupama Super 10 riparte per il lungo rush verso la finale e la classifica subisce nuove scosse sia in testa che in coda. Il Montepaschi Viadana rischia a Roma, ma consolida la propria posizione ai danni del Benetton Treviso con l’Overmach che si riporta sotto i biancoverdi. In coda è pura bagarre dopo la vittoria della Futura Park ai danni del PlusValore Gran e i due punti conquistati dall’Almaviva: ora ci sono ben cinque squadre in soli 5 punti.

Con 321 punti segnati (29,18 a partita) il Montepaschi Viadana conferma le proprie ambizioni tenendo a distanza le inseguitrici. L’Overmach Cariparma è secondo in questa particolare classifica con 291 punti fatti (26,45 di media) davanti al Cammi Calvisano (264) che stacca di poco il Benetton Treviso (250). Da sottolineare l’equilibrio sia in casa (134) che in trasferta (130) dei calvini, campioni d’Italia in carica tornati prepotentemente in corsa.

Il Benetton Treviso conferma tutta la propria solidità difensiva con 168 punti subiti. Per i biancoverdi cifre simili tra casa (86) e trasferta (82) a dimostrazione dell’ottima organizzazione e della continuità nelle prestazioni dei reparti arretrati. Al secondo posto il Cammi Calvisano (196) davanti a Montepaschi Viadana (202), Overmach Cariparma (207) e FemiCz Rovigo (211). Il PlusValore Gran (296), fanalino di coda, paga l’eccessiva fragilità in trasferta (202 punti subiti).

I blucelesti risultano ultimi anche nella statistica relativa alle mete subite. Ben 38. L’AlmavivA Capitolina precede i parmigiani con 31 mete subite, a 5 mete dal Carrera Petrarca (26) che dopo la sconfitta con l’Overmach Cariparma (la terza in questa stagione) è stato risucchiato dalla lotta in bassa classifica.
Per quanto riguarda le mete fatte è ancora il Montepaschi Viadana a guidare la classifica con 35 mete, davanti a Overmach Cariparma (31), Benetton Treviso (28) e Cammi Calvisano (26).

La classifica marcatori vede ora al comando Charlie Hore (Montepaschi Viadana) con 124 punti segnati frutto di 1 meta, 23 penalties e 25 trasformazioni. Seguono Corrado Pilat del Casinò di Venezia con 110 punti (31 penalties, 7 trasformazioni, 1 drop), Gerard Fraser (Cammi Calvisano) e Tim Manawatu (Almaviva Capitolina) entrambi con 109 punti segnati.

Hayden Pedersen (Overmach Cariparma) sopravanza Samuele Pace (Montepaschi Viadana), Kaine Robertson (Montepaschi Viadana) e Luke Mclean (Cammi Calvisano) nella speciale classifica dei metamen. Il gialloblù ha infatti segnato 7 mete contro le 6 dei suoi concorrenti.

Francesco Mazzariol (Overmach Cariparma) mantiene la testa della classifica dei Groupama Man of the Match a quota 4 seguito da Stefan Basson (FemiCz Rovigo), Hottie Louw (Benetton Treviso) e Ludovic Mercier (Carrera Petrarca) tutti a quota 3.

La classifica del premio “fair play” vede in testa la FemiCz Rovigo (993 punti) davanti a Overmach Cariparma (992) e Carrera Petrarca (992). Ultima posizione per la Futura Park Roma (976)

Per le statistiche complete vi rimandiamo all'apposita sezione su www.legarugby.it

 

Ufficio Stampa Lega Rugby
Francesco Lia / Edit.Freedom
334/6496.818
Via Viotti, 7 – 43100 Parma
Tel. 0521/469.053 – 463.084
Fax 0521/467.500
stampa@legarugby.it

Guarda gli HIGHLIGHTS della 2a giornata di ritorno dai campi del Groupama Super 10 online su www.legarugby.it, www.raisport.rai.it e sulle tv locali della tua regione.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl