AGLI EUROPEI DI SEVEN A MAJORCA AZZURRI CON SPAGNA, CROAZIA E ROMANIA

Allegati

08/lug/2004 16.48.49 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Roma, 8  luglio 2004

 

AGLI EUROPEI DI SEVEN A MAJORCA

AZZURRI CON SPAGNA, CROAZIA E ROMANIA

Roma – Alla finale europea di Seven a Palma di Majorca, 16-17 luglio, per la qualificazione di sette squadre alla Coppa del Mondo Seven 2005 ad Hong Kong, l’Italia affronterà nel suo girone di qualificazione Spagna, Croazia e Romania. Avversari meno morbidi di quanto si supponesse toccassero agli Azzurri presenti al torneo come testa di serie per il doppio successo ottenuto nei tornei di qualificazione. In realtà molte squadre si sono qualificate nel fondo delle classiche con gli stessi punti e per il calcolo delle differenze fra punti fatti e subiti, all’Italia sono toccate queste tre squadre.

Non batte ciglio il CT Marco Gabrielli (che a Palma sarà affiancato ancora da Fabio Roselli): “In effetti si tratta di tre formazioni impegnative. La Spagna nel Seven è fra le migliori in Europa; la Croazia spesso a questi livelli utilizza equiparati neozelandesi, mentre la Romania se decide di schierare la linea dei tre quarti della Nazionale assoluta di XV diventa una formazione insidiosissima. Ma noi andiamo in Spagna con il proposito di vincere addirittura il torneo senza accontentarci di qualificarci fra le prime sette.

Contiamo, dunque, di vincere il girone di qualificazione e di ripeterci nella partita successiva in modo di entrare tra le prime quattro che si assicurano il successo finale ed evitare così rischiosi ripescaggi o turni di qualificazione.

I 13 convocati si ritroveranno al raduno di Roma domenica prossima, 11 luglio, e partiranno alla volta della Spagna il 14  lasciando a casa tre dei convocati.

 

LA FIR POTENZIA I QUADRI TECNICI

QUALIFICA E AGGIORAMENTO PER 2014

Roma – Il Centro Studi della FIR ha reso noto il bilancio dell’attività didattica federale per la stagione 2003/2004.

Questi i dati di maggior interesse:

36 Corsi di Primo Momento (Educatori mini-rugby), 602 partecipanti;

14 Corsi di Secondo Momento (Educatori Under 13), 303 partecipanti;

5 Corsi di 1°  Livello (Allenatori Under 19), 200 partecipanti;

3 Corsi di 2° Livello (Allenatori 2° livello fino ala Seerie B), 106 partecipanti;

2 Corsi di 3° livello, 58 partecipanti; 

7 Corsi Promoter (Addetti allo Sviluppo), 153 partecipanti;

1 Corso Preparatori Atletici per il Rugby, 20 partecipanti;

22 Corsi di Aggiornamento (per allenatori aventi titolo), 603 partecipanti

 

PREMIO ICARO: DE ROSSI SALE IN CLASSIFICA

Livorno – Prosegue  la scalata di Andrea De Rossi alla classifica del premio Icaro. Il flanker azzurro, capitano della Nazionale nel 6  Nazioni 2004, continua a ricevere sul sito del premio www.icaroaward.it , il voto di tanti italiani  e alle 14 di oggi si è portato a pochissimi voti dal capofila della graduatoria, la coppia Syusy Bladi e Fabrizio Roversi.   

Ricordiamo che i primi 5 classificati al 23 luglio accederanno ad una seconda fase di voto e
potranno partecipare ad una serata evento prevista a Roma nell'ambito del
festival Enzimi, dal 2 al 10 settembre.  


 

RUGBY, WEEK-END IN TV

CON CANADA – FRANCIA E ALL BLACKS - ISLANDERS

Roma – Anche il prossimo week-end sarà contrassegnato dal alcune partite di spessore internazionale. Conclusi i tour di Inghilterra, Irlanda, Scozia, Galles ed Italia nei grandi Paesi del rugby australe e del Pacifico, inizia sabato il tour della Francia nel Nord America con il test match contro il Canada. Si gioca  allo York Stadium di  Toronto alle 14 locali, diretta televisiva alle 21.00 su Sport Italia con il commento affidato a Pierpaolo Pedroni e Luca Tramontin.

Sempre sabato si conclude ad Albany il tour dei Pacific Islander (Selezione di Samoa, Fiji e Tonga). I Warriors affrontano in un test match gli All Blacks alle ore 19.35 locali. Diretta Sky Sport 2 alle 9.30 del mattino. Telecronisti Antonio Raimondi e Vittorio Munari. Repliche sempre sabato alle 13.15 (Sky Sport 1) e domenica 11 luglio alle 22.00 su Sky Sport 2. 

 

Sabato, 10 luglio

Sky Sport 2, ore 9.30     Nuova ZelandaPacific Island Warriors, diretta

Sky Sport 1, ore 13,15   Nuova Zelanda – Pacific Island Warriors, replica

Sport Italia, ore  21.00   Canada – Francia, diretta

 

Domenica, 11 luglio

Sky Sport 2, ore 22.00   Nuova Zelanda – Pacific Island Warriors, replica

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl