BUENOS AIRES PROVINCIA - SEL. ITALIANA U.18, 22 - 10 (5 - 5)

tempo si apre con 1 2 da ko

Allegati

09/lug/2004 16.58.12 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Roma, 9 luglio 2004

 

BUENOS AIRES PROVINCIA - SEL. ITALIANA U.18, 22 – 10 (5 – 5)

Buenos Aires – Si ferma la striscia di vittorie dei ragazzi della Nazionale Under 18 di fronte alla quotatissima Selezione della Provincia di Buenos Aires (che nel suo organico presentava 10 Pumas Jr. che gli Azzurri di Guidi e Pavin incontreranno nel test match di sabato 17 luglio), la Selezione Italiana esce sconfitta ma a testa alta, e anzi, con molti rimpianti vista la qualità del gioco espresso e della loro condizione fisica.

Purtroppo nel finale di partita un piazzato di Sepe stampato sul palo, una meta incredibilmente annullata ed un intercetto argentino l’ultimo attacco italiana, hanno condannato gli Azzurrini alla sconfitta.

Il primo tempo è stato intensissimo con gli Azzurri  presto in meta con Sepe  e gli argentini che nel finale riescono a realizzare una meta e chiudere il tempo 5 – 5, un risultato che non esprime la qualità del gioco espresso dagli Azzurrini.

Il secondo tempo si apre con 1 – 2 da ko per gli Azzurri. Gli argentini, infatti, violano 2 volte l’are di meta degli Azzurri e con le trasformazioni si portano sul 19 – 5. Immediata la reazione dei ragazzi di capitan Giovanchelli, che rientrano in partita con una galoppata dell’estremo Sepe che si porta in meta, malauguratamente non trasformata. Gli Azzurri si installano per una 20’ di minuti in attacco chiudendo i padroni di casa nei loro 22. Poi, gli episodi di cui sopra,  la meta conclusiva argentina e l’intercetto argentino sventato da un placcaggio ancora di Sepe ma un fallo di Rota comporta una penalità che consente alla Selezione di Buenos Aires di fissare il risultato finale sul 22 – 10.

Negli spogliatoi azzurri è naturale un pizzico di rammarico: dopo i due bei successi consecutivi nell’apertura del tour si sperava di continuare di questo passo gli incontri (sempre più ardui) che precedono il test match di sabato 17 luglio.

“Peccato” – commenta Mario Pavin, uno dei due tecnici azzurri – “era una partita che potevamo fare nostra, avessero le cose girato sul campo in maniera un poco più  favorevole a noi. Comunque siamo molto contenti di come i ragazzi si siano battuti mettendo in mostra qualità di gioco e fisiche. La voglia di rivincita ora è forte e l’appuntamento è rinviato al  17 luglio visto che la squadra incontrata oggi contava 10/15 dei Pumitas.


Selezione Provinciale di Buonos Aires  - Selezione Italiana U18, 22 – 10 (pt 5 – 5)
Selezione Italiana:  15 Sepe; 14 Selvaggio, 13 Paoli, 12 Ceselin (10’ st Barbieri), 11 Giampietri; 10 Ceccato, 9 Semenzato;  8 Derbyshire, 7 Rota, 6 Paghera (33’ pt Filippucci); 5 Saccardo (20’ st Santamaria), 4 Tveraga (5’ st Nardi); 3 Giazzon (1’ st Murri), 2 Giovanchelli (capitano), 1 Ceccato.

Marcatori: Italia pt meta Sepe, st meta Sepe

Note: stadio Belgrano , terreno in ottime condizioni, sole, spettatori 1.500

 

TUTTE LE TAPPE DEL TOUR

TalaRugby Club - Selezione Italiana U18                       13 – 29 (pt 10 – 13)

Selezione di Cordoba - Selezione Italiana U18                10 – 36 (pt 3 – 26)
Selezione Buenos Aires – Selezione Italiana U18           22 – 10 (pt 5 – 5)
          
Domenica 11 luglio, Buenos Aires
Atletico San Isidro – Selezione Italiana U18
Giovedì 15 luglio, Buenos Aires
Deportiva Francese – Selezione Italiana U18
Sabato 17 luglio, Buenos Aires
Argentina U18 – Italia U18

 

 

 

 

CANADA – FRANCIA: ANTICIPATA LA DIRETTA TV

DOMANI SU SPORT ITALIA  ALLE ORE 20.00

Milano - L’Ufficio Stampa di Sport Italia ha comunicato la variazione di orario della diretta televisiva di Canada – Francia. Il match verrà trasmesso domani, sabato 11 luglio,  alle ore 20.00 e non alle ore 21.00 come precedentemente comunicato.

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl