ANCORA UNA VITTORIA DEGLI AZZURRINI U18 IN ARGENTINA...

Allegati

16/lug/2004 16.53.53 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Roma, 16 luglio 2004

 

ANCORA UNA VITTORIA DEGLI AZZURRINI U18 IN ARGENTINA

SUPERATO IL DEPORTIVO FRANCESA U.19 41 – 12

DOMANI A BUENOS AIRES  IL TEST MATCH

Buenos Aires –  Ancora una vittoria per gli Azzurrini della Selezione Italiana Under 18 in tour in Argentina. Giovanchelli & Co. hanno, infatti, superato con un netto 41 – 12  il Deportivo Francesa U19, squadra formata, quindi, da giocatori di un anno più grandi.

Sette mete ad appannaggio degli Azzurri contro le due argentine a testimonianza di una partita giocata in maniera molto aperta da parte della Selezione Italiana che ha sempre condotto grazie ad un gioco arioso e consistente, soprattutto da un punto di vista fisico, contro una squadra formata da giocatori più grandi che hanno interpretato in maniera molto aggressiva il match.

Nonostante le tre settimane di permanenza in Argentina e le cinque partite finora disputate, di cui 4 vinte dai ragazzi di Guidi e Pavin, la compagine azzurra dimostra di essere molto tonica e concentrata, frutto ciò di una condizione fisica invidiabile, di un ottima consistenza mentale e di un azzeccato turn over.

“Ancora una volta – commenta soddisfatto il tecnico Guidi – i ragazzi hanno interpretato la partita nella giusta maniera, segno di brillantezza fisica e mentale. Nell’ultimo quarto d’ora, sul 31 a 12, a risultato ampiamente acquisito, abbiamo provato qualcosa in previsione del test match di sabato, alternando tutti i giocatori ed abbiamo avuto buone risposte.

 - Quattro vittorie su cinque match un ghiotto bottino, domani il test match, come risponde l’ambiente?

“I ragazzi sono tutti in ottima forma. Hanno dimostrato una grande professionalità e di avere le carte in regola per indossare la maglia azzurra sia per il comportamento tenuto durante le tre settimane del tour che per le qualità di gioco espresse. Sono convinto che questi ragazzi meritano di raccogliere qualcosa di più grande. Gli argentini ci aspettano con molta curiosità e credo meno sorridenti del solito. Non  deluderemo le aspettative!”

 

Questa la formazione che domani al Club di San Miguel di Buenos Aires,  ore 12.00 locali, affronterà i pari età argentini nel test match ufficiale che conclude il tour della  Selezione Azzurra U18.

ITALIA U18: 15 Sepe; 14 Sgarbi, 13 Paoli, 12 Ceselin, 11 Giampietri; 10 Ceccato (Mogliano), 9, Semenzato;  8 Filippucci (cap), 7 Rota, 6 Derbyshuire;  5 Saccardo, 4 Paghera /Tveraga, 3 Giazzon, 2 Giovanchelli (vice capitano), 1 Ceccato (Paese).

A disposizione. 16 De Marchi, 17 Murri, 18 Paghera /Tveraga, 19 Nardi, 20 Barbieri, 21 Romei, 22 Bassi, 23 Burani, 24 Selvaggio, 25 Pavan R., 26 De Michelis.

 

Deportivo Francese U19 –  Selezione Italiana U18, 12 – 41 (7 – 19)

Selezione Italiana:  15 Paolucci (20’ st Sepe); 14 Riccardo Pavan (20’ st Giampietri), 13 Selvaggio (20’ st Paoli), 12 Gilberto Pavan (20’ st Ceselin), 11  Scarnecchia (1’ st Burani – 20’ st Sgarbi); 10 Bassi (20’ st Ceccato), 9 Romei (20’ st Semenzato); 8 Barbieri, 7 Giovanchelli (cap. – 23’ pt Filippucci, 20’ st De Michelis), 6 Santamaria (20’ st Debyshire); 5 Nardi, 4 Paghera (20’ st Rota); 3 De Marchi (20’ st Giazzon), 2 De Michelis (1’ st Ceccato), 1 Murri (20’ st Giovanchelli).

Marcatori Azzurri: 1° tempo – mete Paolucci, R. Pavan, Selvaggio, 2 trasformazioni Bassi; 2° tempo  - mete De Marchi, G. Pavan, Sepe, Poali, 1 trasformazione Bassi.

 

TUTTE LE TAPPE DEL TOUR

Tala Rugby Club - Selezione Italiana U18                       13 – 29 (pt 10 – 13)

Selezione di Cordoba - Selezione Italiana U18                10 – 36 (pt 3 – 26)
Selezione Buenos Aires – Selezione Italiana U18           22 – 10 (pt 5 – 5)
           
Atletico San Isidro U20– Selezione Italiana U18             12 – 24  (pt 0 – 12)
Deportivo Francesa U19– Selezione Italiana U18           12 – 41 (pt 7 – 19)
Sabato 17 luglio, Buenos Aires

Argentina U18 – Italia U18

 

EUROPEI SEVEN IN SPAGNA

L’ITALIA VENDICA LA SCONFITTA DI BUCAREST

ROMANIA BATTUTA 28-7 (21-0), ALLE 17.00 C’E’ LA CROAZIA

Palma di Maiorca – Parte con il piede giusto la Nazionale Italiana Seven, impegnata a Palma di Maiorca nei Campionati Europei, che qualificheranno le prime sette classificate ai Mondiali di Hong Kong 2005.

Nel match d’esordio della prima fase, disputatosi alle ore 12.00, Martin e compagni hanno superato con un 28-7 che non ammette repliche, una Romania che schierava in campo ben 5 reduci del test match di Bucarest, conclusosi con il successo (25-24) della Romania ai danni del XV di John Kirwan.
Gli Azzurri di Marco Gabrielli e del Consigliere Federale Orazio Arancio, stamani, hanno ipotecato l’incontro già nella prima frazione di gioco, chiusa in vantaggio per 21-0 grazie a tre mete realizzate da Muliero, De Jager e da capitan Martin e tutte trasformate da Dragotto.

Nella ripresa una meta balcanica e una nuova segnatura di Muliero, ancora una volta trasformata da Dragotto, fissavano il punteggio sul 28-7 finale.

Questa sera, alle 17.00, la “Seven” di Gabrielli tornerà in campo per affrontare la Croazia, sconfitta dalla Spagna nel primo incontro per 35-14, per poi concludere la prima giornata scendendo in campo alle 20.00 proprio contro la formazione iberica nell’ultima partita della Pool A.

Un successo sulla Croazia, apparsa avversaria ampiamente alla portata degli Azzurri, sarebbe già sufficiente per garantire all’Italia la qualificazione alla parte alta del tabellone (“Cup/Plate”), tra le prime otto finaliste: il settimo posto, obiettivo minimo per staccare il biglietto per i Mondiali di Hong Kong, sarebbe a quel punto davvero a un passo.


Ulteriori aggiornamenti sugli Europei di Rugby Seven su www.federugby.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl