SABATO SUDAFRICA - AUSTRALIA, SI DECIDE IL TRI-NATIONS

Allegati

19/ago/2004 15.57.48 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

 

Roma, 19 agosto 2004

 

SABATO SUDAFRICA – AUSTRALIA, SI DECIDE IL TRI-NATIONS

DIRETTA SKY SPORT 2 ORE 15.00

Durban (Sudafrica) – Sabato, all’ABSA Stadium di Durban (kick-off alle ore 15.00), il Sudafrica di Jake White e l’Australia di Eddie Jones si affronteranno nell’ultimo, decisivo match del Tri-Nations 2004.

L’incontro verrà trasmesso in diretta da Sky Sport 2 con telecronaca a cura, come sempre, di Antonio Raimondi e Vittorio Munari.

Per la sfida, che sancirà la vincitrice del torneo riservato alle tre super-potenze ovali degli antipodi, i due commissari tecnici hanno mantenuti pressochè invariati i XV titolari visti nelle ultime settimane: l’unico cambio sudafricano, rispetto alla formazione che la settimana scorsa ha superato a Johannesburg gli All Blacks neozelandesi, è rappresentato dal flanker dei Natal Sharks AJ Venter, ex Rovigo, che prende il posto di Gerrie Britz con il numero 7.

Immutata invece la squadra capitanata da George Gregan, che si presenta a Durban dopo la vittoria di Sydney sulla Nuova Zelanda del 7 agosto scorso. 

 

Durban, ABSA Stadium, sabato 21 agosto 2004, ore 15.00 (diretta Sky Sport 2)

Tri-Nations, ultimo turno

SUDAFRICA - AUSTRALIA

Sudafrica: 15 Percy Montgomery, 14 Breyton Paulse, 13 Marius Joubert, 12 De Wet Barry, 11 Jean de Villiers, 10 Jaco van der Westhuyzen, 9 Bolla Conradie, 8 Joe van Niekerk, 7 AJ Venter, 6 Schalk Burger, 5 Victor Matfield, 4 Bakkies Botha, 3 Eddie Andrews, 2 John Smit (cap), 1 Os du Randt.

A disposizione: 16 Hanyani Shimange, 17 CJ van der Linde, 18 Gerrie Britz, 19 Jacques Cronjé, 20 Fourie du Preez, 21 Gaffie du Toit, 22 Brent Russell.

Allenatore: Jake White

 

Australia: 15 Chris Latham, 14 Clyde Rathbone, 13 Stirling Mortlock, 12 Matt Giteau, 11 Lote Tuqiri, 10 Stephen Larkham, 9 George Gregan (cap), 8 David Lyons, 7 Phil Waugh, 6 George Smith, 5 Nathan Sharpe, 4 Justin Harrison, 3 Al Baxter, 2 Brendan Cannon, 1 Bill Young.

A disposizione: 16 Jeremy Paul, 17 Matt Dunning, 18 Daniel Vickerman, 19 John Roe, 20 Chris Whitaker, 21 Matthew Burke, 22 Wendell Sailor.

Allenatore:Eddie Jones

 

LA CLASSIFICA ALLA VIGILIA DELL’’ULTIMO MATCH

Australia 9 punti (diff. punti: 0); Nuova Zelanda 9 (-8); Sudafrica 7 (+8)

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl