PARISSE E SUPER 10

03/set/2004 19.26.23 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
Ufficio Stampa FIR
+39 06 3685 7832
+39 06 3685 7102 (fax)
www.federugby.it

TREVISO-L’AQUILA APRE IL SUPER 10 (RAI SPORT SAT 0RE 17)

ALL’INSEGNA  DELLO SPETTACOLO E DEL RITORNO DI PARISSE

 

Treviso - Nel panorama della prima giornata del Findomestic Super 10 spicca il confronto allo Stadio Monigo di Treviso fra Benetton Treviso e Conad L’Aquila  e non solo perché la Rai  ha scelto di dedicare il primo appuntamento della sua esclusiva  televisiva sul massimo campionato italiano (inizio ore 17.00 su Rai Sport Sat) al club Campione d’Italia negli ultimi due anni, ma perché il match si presenta con tutti i crismi di massima spettacolarità tecnica ed agonistica, nonchè di buona incertezza.

Da una parte, infatti, troviamo la corazzata  Benetton, capace nella scorsa stagione di aggiudicarsi tutte le partite di campionato tranne un unico pareggio strappatole in semifinale dall’Overmach Parma.. Inoltre, la formazione che schiera Craig Green domani al Monigo vede, per di più presenti anche i due fratelloni azzurri Dallan, finalmente totalmente ripresisi dai numerosi acciacchi che avevano condizionato la stagione post Mondial australiani. Così come recupera il “gioiello” del rugby italiano Sergio Parisse  dopo il gravissimo incidente nel match contro la Scozia che lo ha tenuto lontano dai campi da gioco per 5 mesi. Grande è la curiosità per vedere all’opera il numero 8 della Nazionale figlio di Sergio campione d’Italia con l’Aquila Rugby degli anni settanta. Il più interessato è senz’altro il C.T. azzurro John Kirwan.   Esordio in biancoverde anche di un altro aquilano, quel Danilo Carpente che la Benetton ha chiamato a Treviso dopo averlo visto esordire in azzurro nell’ultimo Tour estivo. Insomma, una squadra pari se non superiore a quella della scorsa stagione. Comunque,  i trevigiani non cantano prima del tempo. Brendan Williams parla a nome di tutti: “Tutte le squadre si sono rinforzate. Noi non siamo favoriti. Solo, sono certo che faremo bene, almeno come nella scorsa stagione!”

Per contro la Conad L’Aquila appare come una delle squadre che meglio si è mossa sul mercato. Ha rimpiazzato Carpente ad estremo con l’equiparato azzurro Peens. Ha ingaggiato il mediano di apertura Zullo che non riusciva a trovare spazio a Calvisano e giocava poco nonostante fosse ben dentro nel gioco azzurro prima come Under 21 e poi nella rosa di Kirwan. Il benevantano è motivatissimo e non vuole perdere la sua grande occasione, magari riproponendosi anche alla Nazionale. Sempre da Calvisano la dirigenza neroverde  ha fatto scendere il due metri laziale Mastrodomenico, dotandosi , assieme all’australiano Copper ( 1,98m) di una eccellente seconda linea.  Anche la linea dei tre quarti appare rafforzata con l’arrivo da Viadana dell’ala Matteo Dolcetto sui cui gli ottimi centri Acuna e Canavosio potranno ben finalizzare le loro iniziative. L’unico problema per il bravo Marzio Zanato, allenatore rivelazione  giunto da Mirano è la peritonite che ha colpito il pilone azzurro Lo Cicero, neo acquisto neroverde, sabato scorso e che ovviamente non sarà della partita. Quindi problemi in prima linea, anche di peso perché il sostituto, l’argentino  Rouyet-Fernandez non arriva ai cento chili. D’altronde anche  Green sul fronte opposto deve rinunciare ai due metri del sudafricano Wentzel ed è obbligato a presentare una seconda linea “bassa”: Roldan , 1,95, e Pavanello 1,96.

L’incontro sarà diretto da Damasco di Napoli, coadiuvato dai giudici di linea Smussi di Brescia e Paolo Valbusa di Montebelluna. Quarto Uomo è stato designato Andrea Fontana di Brescia.

 

LE FORMAZIONI

Benetton Treviso: 15 Carpente; 14 Williams, 13 Canale, 12 Manuel Dallan, 11 Denis Dallan; 10 Smith, 9 Troncon; 8 Parisse, 7 Orlando, 6 Palmer; 5 Roldan, 4 Pavanello,  3 Costanzo, 2 Ongaro, 1 Sbaraglini.

A disposizione: Mauro, 17 Masino, 18 Di Santo, 19 Gritti, 20 Dal Maso, 21 Picone, 22 Pozzebon.

Conad L’Aquila: 15 Peens; 14 Mariani, 13 Acuna, 12 Canavosio, 11 Dolcetto; 10 Zullo, 9 Legora;  8 Rotilio, 7 Brignoni, 6 Caione (capitano); 5 Copper, 4 Mastrodomenico; 3 Rouyet Fernandez, 2 Jimenez, 1 Rapetti.

A disposizione: 16 Tripodi, 17 Milani, 18 Soccorsi, 19 Betham Tuimanei, 20 Brancoli, 21 Hostiè, 22 Rossi.

 

FINDOMESTIC SUPER 10 - PRIMA GIORNATA, ANDATA  -  04.09.04

 

AMATORI CATANIA - ARIX VIADANA              ore 16.  Stadio S.Maria Goretti , Catania

arb. De Falco (Napoli); G.d.L. Reale (Bari), Commone ( Napoli); Quarto Uomo: Massa (Napoli)

GHIAL CALVISANO - RUGBY ROVIGO              ore 16.00, Stadio San Michele, Calvisano

arb. Ventura (Roma); G.d.L. Peri (Brescia), Sbordone (Roma); Quarto Uomo: Mortet (Roma)

OVERMACH PARMA - ADMO LEONESSA         ore 16.00, Stadio Lanfranchi, Parma

Arb. De Santis (Roma); G.d.L. Bonacci (Roma), Orlandini (Roma); Quarto Uomo: Francesco Cenci (Roma)

CARRERA PETRARCA - VIBO GRAN PARMA            ore 16.00, Stadio M. Geremia di Via Gozzano, Padova

arb. Bruzzone (Genova); G.d.L. Passacantando (L’Aquuila), Pierantozzi (Roma); Quarto Uomo: Rosamilia (Roma).

BENETTON TREVISO - CONAD L’AQUILA       ore 17.00, Stadio Monigo, Treviso

Arb. Damasco (Napoli); G.d.L. Smussi (Brescia), Paolo Valbusa (Montebelluna Treviso); Quarto Uomo:  Andrea Fontana (Brescia)

 

NOTA PER LE REDAZIONI

RACCOLTA E DIFFUSIONE RISULTATI CAMPIONATI NAZIONALI

Si informano i colleghi giornalisti che come per gli anni precedenti l’Ufficio Stampa della FIR ha predisposto il servizio di raccolta e diffusione dei risultati dei vari Campionato Nazionali anche per la stagione sportiva 2004 - 2005.

Per quanto riguarda il Campionato d’Eccellenza Super 10, il nostro ufficio,  in collaborazione con la LIRE (Lega Italiana Rugby d’Eccellenza), invierà al termine delle gare risultati  e classifiche aggiornati attraverso il servizio di PT fax e di e-mail  mentre i tabellini e relative statistiche verranno inviati nella stessa giornata esclusivamente attraverso e-mail e contestualmente pubblicati sul sito federale www.federugby.it.

Pertanto coloro che non sono già inseriti nella nostra mailing list e che volessero ricevere al proprio indirizzo di posta elettronica  i tabellini e le  statistiche e quant’altro sono invitati a far pervenire una apposita richiesta al seguente indirizzo e-mail: stampa@federugby.it

Analogo sistema verrà osservato anche per i Campionato Nazionali di Serie A, B, Under 21 e Under 19 che prenderanno il via tra la fine settembre e la prima settimana di ottobre.  

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl