MAIRE TECNIMONT RUGBY MONZA - COMUNICATO DEL 31 MAGGIO 2009

31/mag/2009 20.00.42 Rugby Monza Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

DELUSIONE UNDER 17, TRIONFA LA UNDER 13 A ROVETTA. BENE LA UNDER 11 MENTRE GLI OLD ELEPHANTS SI MANGIANO I GATTI VICENTINI. SVETTANO I MONZESI NELLE SELEZIONI UNDER 14 E 15.

Non ce l’ha fatta la Under 17 nella finale di Coppa Lombardia con la Union Milano che domina il match a senso unico. Finisce con un altro acuto, dopo un crescendo notevole, la stagione della Under 13 di Borzone e Gagliardi che si aggiudica il Trofeo Lupo Alberto a Rovetta premiati dall’ex-Capitano azzurro Massimo Giovanelli. Terzo posto per una buona Under 11 che cede solo al forte Noceto nel girone di qualifica. Sabato, nel primo degli appuntamenti del Sessantesimo,  la sezione Old (over 35 anni) del Monza si aggiudica il quadrangolare con Seregno, Lainate e Vicenza.

Ottime prove dai ragazzi della Under 15 che impegnati con la Lombardia U14 e U15 tengono ben alti i colori bianco-rossi a Pavia nella prova con la Liguria: Villa, Selvagno, Scorzelli, Morcelli, Fusi e Pellegrini vanno tutti a marcare punti. Bene Biffi e Amenta impegnati con la Selezione Lombarda Under 15 giunta ottimamente 4° nel prestigioso Torneo Internazionale di Strasburgo con squadre inglesi, olandesi, tedesche e portoghesi oltre ai francesi padroni di casa.

Martedì al Chiolo attesa la Selezione Piemontese.

UNDER 17   -   FINALE COPPA LOMBARDIA

UNION  RUGBY    -  MAIRE  TECNIMONT RUGBY MONZA      70 – 0     ( 25 – 0  p. t. ) di Pino Perego

Meritato secondo posto sul podio per il Monza che ha incontrato sul campo Crespi di Milano  un avversario degno di nota . I biancorossi reduci da un campionato che li ha visti sempre vittoriosi anche in questo trofeo hanno conquistato il podio, cedendo però alla UNION il gradino più alto dopo una partita giocata tra luci e ombre.

E’ mancato un gioco di squadra che sapesse contenere gli attacchi insidiosi dei milanesi , pur con qualche individualità eccellente ed una mischia sempre pesante:  i biancorossi lasciano il campo di Milano con un passivo inusuale.

Da questa esperienza sicuramente i ragazzi di Bonacina trarranno gli stimoli e la determinazione in parte mancati oggi.

FORMAZIONE MONZA 1 Diana, 2 Corbetta, 3 Camolese, 4 Cesana, 5 Carpinelli, 6 Marchetti, 7 Pedrazzini, 8 Gavazzoni, 9 Borzone, 10 Bonacina, 11 Perego, 12 My, 13 Ponsone, 14 Lissoni, 15 Cambiaghi.

In panchina: Paleari, Fornasiero,Ulivi, Cazzaniga, Bracesco.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl