La Lazio Rugby U19 e' Vice Campione d'Italia 2008-2009

La Lazio Rugby U19 e' Vice Campione d'Italia 2008-2009 31 Maggio 2009 www.laziorugby.it Lazio Rugby Vs Padova Rugby 7-10 La Lazio cede solo negli ultimi minuti, ma avrebbe meritato la vittoria La meravigliosa Lazio dei giovani sfiora l'impresa di conquistare il titolo di Campione d'Italia Juniores 2008/2009.

02/giu/2009 00.33.55 Pol. S.S. Lazio Rugby 1927, Sez. Rugby della Lazio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

31 Maggio 2009                                                                                                                                                                     www.laziorugby.it

 

                                                         

Lazio Rugby Vs Padova Rugby 7-10

La Lazio cede solo negli ultimi minuti, ma avrebbe meritato la vittoria

 

La meravigliosa Lazio dei giovani sfiora l'impresa di conquistare il titolo di Campione d’Italia Juniores 2008/2009. La Squadra U19 ha trovato nei primi 5 minuti la meta che poteva regalarle il titolo con  Giacometti. Saverio Bruni trasformava impeccabilmente  portando i bianco-celesti in vantaggio 7-0 e facendo sognare le migliaia di tifosi presenti al Flaminio. Nel primo tempo la difesa bianco-celeste ha retto alla grande l'urto del Petrarca che in superiorità numerica, era riuscito a marcare solo su calcio piazzato con Chillon. Nella seconda frazione ci si aspetta la meta avversaria da un momento all'altro, tanto più che la Lazio subisce un giallo e rimane in inferiorità numerica. Invece la Lazio resiste e controbatte alla grande. Al quarto d’ora il Capitano  Luca Petillo, già non in buone condizioni, deve lasciare il campo e dall'altra parte si scatena  Ricciardi, che prima sfiora la meta, poi approfittando anche dell'infortunio di Bonavolontà  va a segno (trasformazione di Chillon) e si porta in vantaggio 10-7. Inutile l'assalto finale sospinto dal pubblico, ma questa Lazio dei giovani ha fatto una grandissima impressione ai tecnici presenti per forza, grinta e grandissimo rugby, contro una compagine specialista in scudetti giovanili che ha  conquistato faticando moltissimo il settimo alloro della propria storia. (Alessandro Pizzuti)

 

CARRERA PETRARCA PADOVA – MANTOVANI LAZIO 10-7 (3-7)
Carrera Petrarca Padova
: Nardacchione; Ferrari, Trombetta, Benettin, Ricciardi; Chillon, Billot (6’ pt. Moretto, 19’ st. Ferro); Sarto, Franchi-Luxardo, Barbini M.; Cauda (cap), Tarantello (19’ st. Ghiraldini); Leso (10’ st. Pol), Gazzola, Mazzini
All. Battistin
Mantovani Lazio Rugby: Lorenzotti; Taliente, Giulio, Giacometti, Alibrandi; Bruni, Bonavolontà (23’ st. Giancarlini); Petillo (17’ st. Filippucci), Rivola, Filippucci (9’ st. Mammone, 23’ st. Arbitrio); Colabianchi (cap), Riedi; Vannozzi, Fabiani, Marsella
All. Giacometti A.
Arbitro: Pennè (Milano)
Marcatori: p.t. 4’ m. Giacometti tr. Bruni (0-7); 36’ cp. Chillon (3-7); s.t. 30’ m. Ricciardi tr. Chillon (10-7)
Note: 1000 spettatori circa, in tribuna Brian Ashton, ex CT Inghilterra, 8’ st. Fabiani

 

Grazie ragazzi.

Ci siete andati vicino, ci avete fatto sognare e per sessanta minuti ci siete anche riusciti; per oltre sessanta minuti siete stati Campioni d’Italia U20. In Voi deve restare l’orgoglio di aver dimostrato quest’anno il vostro valore, quanto siete stati forti, quanto siete Squadra. Di fronte a Voi ci sarà un nuovo anno di competizioni dove potrete e dovrete darvi una ulteriore possibilita’. Con un gruppo sempre più unito per vincere insieme ma sopratutto divertirsi e crescere nello sport e nella vita con i valori del Rugby.

Visitate il nostro sito www.laziorugby.it  

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl