Rugby Torneo dei Quarti

RUGBY VIADANA SRL

24/ago/2002 20.59.35 Rugby Viadana srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

RUGBY VIADANA SRL

COMUNICATO STAMPA DEL 24/08/02

 

 

OGGETTO DELL' ARTICOLO: Rugby. Torneo dei quarti . Arix Viadana - Gran Parma

DATA DI ARRIVO: 24/08/02

NOME DEL COLLABORATORE:Luigi Malaspada.

ARIX VIADANA 32

GRAN PARMA 24

MARCATORI: 5' c.p. Rouan; 8' meta Mey tr. Rouan; 10' meta de Rossi tr. Rouan; 14' e 25' c.p. Steyn; 29' meta Caffarati tr. Rouan; 35' meta Gumiero tr. Steyn; 40' meta Roux tr. Steyn. S.T. 32' meta Pickering tr. Pickering; 38' meta Farani n.t.

ARIX VIADANA: Steyn (41' Zanchi); Dolcetto, Ceppolino, Bettati (12' Accorsi), Pedrazzi; Pickering, Aio (25' Roux); Farani, Vigna(66' L. Persico), Avigni; Denhardt, Gumiero (44' Buhrmann); Lidgard, Corvino , Savi (41' L. Bocchini). ALL. Bernini.

GRAN PARMA: Tanzi; De Rossi, Sacca`, Caffarati, Rodriguex; Nel Rouan, Villagra; Mey, Colli, Stead; Tedeschi, Vaky; Nieto, Festuccia, Artal. All. Romagnoli.

ARBITRO: Mancini di Frascati.

NOTE: Spettatori 1500. Calci di punizione : Viadana 5 su 6 (Steyn 10 punti, Pickering 2 punti); Gran Parma 4 su 4 (Rouan 9 punti).

L'AQUILA- Buon esordio stagionale dei campioni d'Italia dell' Arix Viadana che strappano l' accesso alla finale del Torneo dei Quarti a l' Aquila, battendo non senza fatica un Gran Parma estremamente reattivo e veloce.

I gialloneri di Bernini sono stati sorpresi dall' avvio spumeggiante dei parmigiani che avevano lavorato molto su questo incontro, preparandolo nei minimi particolari. Il Viadana, invece, ha palesato lacune in difesa e poca organizzazione nel gioco al largo, dimostrando altresI` una grande fisicita` con gli avanti ed una potenza di giocO che con il passare dei minuti ha fatto la differenza.

Dopo soli venti minuti il Gran Parma piazzava un micidiale parziale di 17 a zero grazie a due mete firmate rispettivamente da Mey e De Rossi ed ad un piazzato e due trasformazioni di Nel Rouan. A tenere in piedi l' Arix ci pensava Steyn con due calci di punizione, ma era ancora il Gran a colpire con una meta di Caffarati trasformata da Rouan.

A questo punto l' Arix si organizzava, Polla Roux saliva in cattedra dopo aver sostituito Aio e mandava in meta Gumiero, ripetendosi allo scadere con una segnatura personale. Entrambe le realizzazioni venivano trasformate da Steyn.

Nella ripresa il Viadana prendeva decisamente in mano l' incontro grazie ad una ottima prova degli avanti che fiaccavano le ultime resistenze di un Gran Parma ormai provato fisicamente. Arrivavano cosi' altre due mete viadanesi firmate da Pickering e, nel finale dal gigante Farani.

Bernini ha cosi' commentato la gara dei suoi ragazzi:" Primi venti minuti da mal di pancia per noi che evidentemente abbiamo palesato molti limiti sulle fasi tecniche. D' altra parte sapevo che questo poteva essere il nostro punto debole avendo impostato la fase di preparazione sul fitness. Infatti la fisicita` alla distanza ci ha premiati e con essa ho visto, nel secondo tempo anche buone fasi di gioco. Alla fine mi ritengo soddisaftto di questo primo test e devo rilevare che tutti i nuovi arrivati si sono comportati egregiamente: da Roux a Buhrmann, da Accorsi a L. Bocchini. E' stato importantissimo disputare una partita vera dopo tre mesi di stop e sono certo che nella finale di Lunedi' i ragazzi si muoveranno con maggior disinvoltura. Speriamo di portare a casa ancora il Trofeo della Perdonanza che porta bene per tutta la stagione".

Ufficio Stampa Rugby Viadana

Luigi Malaspada.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl