Comunicato 11 settembre 2002

11/set/2002 15.22.56 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

RUGBY Notizie a cura dell'Ufficio Stampa FIR

 

Roma, 10 settembre 2002

 

KIRWAN VISIONA SPAGNA E ROMANIA:
"NON C'E' DA STARE TRANQUILLI"

Roma
- Lo staff tecnico della Nazionale ha fatto visita oggi a Roma, alla sede federale, in vista dei prossimi impegni internazionali che vedono gli Azzurri impegnati in 2 partite di qualificazione alla Coppa del Mondo 2003 contro Spagna, 22 settembre a Valladolid, e Jaguar Test Match contro la Romania, il 29 settembre a Parma.

Duplice la ragione della visita: incontrare il Presidente federale Giancarlo Dondi per mettere a fuoco le varie problematiche e visionare attentamente i video dei prossimi avversari. I tecnici hanno potuto assistere alle due partite (di cui una di qualificazione mondiale) fra Spagna e Portogallo (a marzo - giugno) ed al match fra Irlanda e Romania, disputato la scorsa settimana in EIRE e arbitrato dall'italiano Giulio De Santis. In questa partita la Romania, nel XV iniziale, ha schierato 13 giocatori militanti in club dei massimi campionati francesi fra cui 6 di prima divisione come il prestigioso Perpignan, attualmente primo in classifica. Nella formazione rumena, nel ruolo di ala, gioca anche un "italiano": Cristian Saua del Rovigo.

I tecnici azzurri hanno osservato con molta attenzioni i match. Questi i commenti:

Kirwan: "ho potuto ammirare 2 squadre, entrambe ben organizzate e preparate. Ho visto e rivisto a lungo le cassette e devo ammettere di essere meno tranquillo di prima!"

Rutledge (assistant coach): "Ho visto una Romania molto forte, ragionevolmente mobile e soprattutto ben organizzata tanto in attacco che in difesa. Italia - Romania sarà sicuramente uno scontro fisico duro, anzi molto duro. Quanto alla Spagna, per batterli bisognerà giocare bene, dispongono di avanti forti e fisicamente prestanti. Fra la partita di marzo e quella di giugno ho visto una Spagna molto progredita e diversa che impegnerà moltissimo l'Italia ".

Per Pascal Valentini, preparatore atletico: "Ho visto la Romania, contro un Irlanda che si è già fatta ammirare nella tournée in Nuova Zelanda, in grado di avere ancora una buona tenuta atletica e di correre fino alla fine della partita. Un segno evidente di una buona preparazione ed ottima condizione. Una condizione che certamente manterranno da qui al 28 settembre perché tutti impegnati nel duro e severissimo campionato francese".

 

DESIGNAZIONI ARBITRALI: SECONDA GIORNATA SUPER 10
POSTICIPO AL NAPOLETANO ANTONIO LOMBARDI

Roma
- Il CNAr, la Commissione Nazionale Arbitri della FIR, ha reso note le designazioni arbitrali per la seconda giornata del Campionato Super 10, in programma sabato 14 e domenica 15 settembre.

Antonio Lombardi (Napoli) è stato designato a dirigere il posticipo di domenica, ore 11.30, tra i campioni d'Italia dell'Arix Viadana e l'Overmach Parma (diretta Tele + Nero a partire dalle 11.15).

A seguire gli arbitri della seconda giornata del Super 10

 

CAMPIONATO SUPER 10, SECONDA GIORNATA: 14.09.02 - ore 15.30

*SKG Gr.A.N. Parma - Conad L'Aquila arb. Dordolo N. (Udine)
G.d.L. Di Gregorio (Padova) e Bacco (Padova). Quarto uomo: Smonker (Padova)
*si gioca al campo "Nando Capra" di Noceto

Benetton Treviso - Marchiol Silea arb. Vancini (Milano)
G.d.L. Milan (Rovigo) e Lauria (Milano). Quarto uomo: Pulcrano (Bergamo)

Ghial Amatori e Calvisano - APS Petrarca Padova arb. De Santis (Roma)
G.d.L. Ventura (Roma) e Siragusano (Roma). Quarto uomo: Orlandini (Roma).

Rovigo - Lottomatica Roma arb. Damasco (Napoli)
G.d.L. Bruzzone (Genova) e Commone (Napoli). Quarto uomo: Conte (Napoli).

15.09.02 - ore 11.30
Arix Viadana - Overmach Parma arb. Lombardi (Napoli)

G.d.L. Dordolo M.(Udine) e Simion (Venezia) Quarto uomo: Perrotta (Venezia).

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl