COMUNICATO STAMPA FIAMME ORO RUGBY - I GIORNATA SERIE A, GIRONE B

Eppure la partita sembrava volgere al meglio per la compagine romana che, dopo tre minuti, segnava i primi tre punti in Serie A con un calcio di Ettore Boarato, l'apertura rodigina neo-acquisto delle Fiamme.

28/set/2009 00.08.06 Cristiano Morabito - Responsabile Ufficio Stampa F Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Rugby Riviera-Fiamme Oro Rugby 23-19
 
La trasferta veneta frutta un solo punto alle Fiamme Oro Rugby, che così pagano il dazio della promozione nella serie superiore. Eppure la partita sembrava volgere al meglio per la compagine romana che, dopo tre minuti, segnava i primi tre punti in Serie A con un calcio di Ettore Boarato, l’apertura rodigina neo-acquisto delle Fiamme. La risposta della squadra veneta si fa aspettare poco più di dieci minuti quando Betto con un calcio di punizione centra i pali e porta le squadre in parità. Il giallo comminato al 18’ a Marco Maffei, terza linea della squadra romana, coincide con il momento peggiore delle Fiamme, che subiscono un uno-due di quattordici punti con due mete, entrambe trasformate dai verdeblu, al 23’ e al 27’. Il primo tempo si chiude sul 17 a 9 per i veneti, con le Fiamme che restano in partita grazie ad un altro calcio di punizione al 36’ di Boarato.
All’inizio della seconda frazione di gioco coach Valsecchi cambia le carte in tavola ed effettua ben quattro cambi, ma è dal piede dell’ottimo Boarato che vengono anche i primi tre punti della ripresa, con un calcio di punizione al primo minuto, che porta le squadre sul 17 a 12. Ed è un vero e proprio botta e risposta tra i calci di Betto e Boarato che caratterizza i secondi quaranta minuti. Alla prima punizione dell’atleta in maglia cremisi risponde il veneto sedici minuti dopo, per poi lasciare di nuovo la scena al terza linea della squadra della Polizia di Stato e tornare ancora in cattedra con un’altra punizione al 39’, dopo che sette minuti prima Marco Maffei rimediava il secondo cartellino giallo e veniva invitato ad abbandonare il terreno di gioco. I romani trovavano nei minuti di recupero l’unica meta con il mediano Nicolò Benetti (trasformata dal solito Boarato), regalando il pallone della svolta nel finale con una touch agli avversari, che fissavano il risultato sul 23 a 19.
 
 
I TABELLINI DELLA PARTITA
 
Rugby Riviera: Pavin, Accorsi (Dal 20 St. Marconato), Faggin, Leaega, Bado, Betto, Alessi, Bortolato, Santinello, Palandrani, Bolzonaro (Dal 6 St. Toneatti), Montani, Righetto (Dal 28 St. Buosi), Geraci, Marchitelli (Dal 4 St. Ruffert)
A DISP.: Menegazzo, Memo, Zennaro, Barina
 
Fiamme Oro: Merli, Gaudiello, Pelliccione, Massaro, Baldini, Boarato, Martinelli, Parisse, Maffei, Soccorsi, Bizzozero, Matrullo, Gasparini, Zonetti, Castagna
All.: Sven Valsecchi
A DISP.: Frezza, Lombardo, Cerasoli, Bottino, Benetti, Forcucci, Di Maura, Postiglione
 
MARCATORI:
PRIMO TEMPO: 3’ cp Boarato, 16’ cp Betto, 23’ m. Accorsi tr. Betto, 27’ m. Faggin tr. Betto, 36’ cp Boarato
SECONDO TEMPO: 1’ cp Boarato, 17’ cp Betto, 20’ cp Boarato, 39’ cp Betto, 46’ m. Benetti tr. Boarato
 
SOSTITUZIONI:
Riviera: 4 ST. Ruffert per Marchitelli; 6 ST. Toneatti per Bolzonari; 20 ST. Marconato per Accorsi; 28 ST. Buosi per Righetto
 
Fiamme Oro: 1’ St Cerasoli per Parisse, Lombardo per Sonetti, Postiglione per Gasparini, Di Maura per Merli; 23’ St Frezza per Lombardo; 28’ Forcucci per Baldini; 32’ Benetti per Nartinelli
 
 
NOTE: cartellino giallo 18’ pt Maffei; cartellino giallo 32’ st Maffei
 
 
Cristiano Morabito – Addetto stampa Fiamme Oro Rugby
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl