Niente punti per la Lazio contro Mogliano

13/ott/2009 20.18.13 Pol. S.S. Lazio Rugby 1927, Sez. Rugby della Lazio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

12 Ottobre 2009                                                                                                                                       www.laziorugby.it

 

Lazio Rugby Vs Rugby Mogliano 12-24 

Una giornataccia; questa, in sintesi, la forse troppo sentita partita tra la Lazio e il Mogliano dell’ex Eugenio Eugenio, che ha portato i bianco-celesti alla prima sconfitta del Campionato. Aveva cominciato bene la Lazio, che nei primi minuti combatteva su ogni palla e metteva in mostra un gioco veloce e divertente. Ma dopo dieci minuti, complice l’assenza per cartellino giallo di Gentile, il Mogliano, su un facile contropiede andava in meta con il mediano di mischia Lombrè. Da allora i bianco-celesti non riuscivano a organizzare nessun attacco davvero incisivo: tanti sbagli, con qualche problema di troppo per il pacchetto degli avanti. Ci si metteva anche Sulpis il cui piede “magico” in altre situazioni, non andava proprio, e  falliva le poche  occasioni che si presentavano per accorciare la distanza. Chiuso il primo tempo con due mete subite, sul 17-0, la Lazio si svegliava al venticinquesimo della ripresa, con una meta di Livraghi che avrebbe potuto dare il via alla riscossa, ma una meta dei veneti pochi minuti dopo, metteva la parola fine alla partita. A poco serviva il generoso rush finale con una meta di Mannucci, trasformata da Gargiullo, che non portava neanche al punto di bonus difensivo. Il Campionato è appena cominciato e la partitaccia di domenica si può e si deve archiviare tra le “giornatacce” che, in ogni Campionato, inevitabilmente si presentano. Come fu l’anno scorso contro l’Aquila, quasi un anno fa: l’ultima sconfitta casalinga prima di domenica dei ragazzi in bianco-celeste. Ora la Lazio, a quota 9,  è al quinto posto, a cinque punti dalla prima posizione occupata dal sorprendente Firenze. Domenica prossima si va a Piacenza, fanalino di coda, dove i cinque punti saranno d’obbligo.

Mantovani Lazio Vs San Marco Mogliano 12-24 (00-17)
Lazio: De Angelis, Giangrande (41 Giacometti), Sulpis (76 Rota), Manu, Bonavolontà, Gargiullo, Gentile, Ventricelli, Mannucci, Pelizzari (57 Mastrodomenico), Zamboni (52 Livraghi), Siddons, Cannone, Lorenzini, Garfagnoli (41 Pettinari). All. Esposito
Mogliano: Dreyer, Del Bubba, Ceccato, Gerotto, Damo, Preo, Lambrè (70 Endrizzi), Perez-Galeone, Borghetto, Saviozzi (73 Cipriani), Minello, Pavanello (73 Maso), Niewoudt (73 Ferraresi), Zara (62 Pin), Meggetto (60 Chinellato). All. Eugenio Eugenio.
Marcatori: 10 Mt Lambrè tr Preo; 32 co Preo; 39 Mt Saviozzi tr Preo; II° Tempo: 65 Mt Pettinari; 72 Mt Del Bubba tr Eigner; 80 Mt Mannucci tr Gargiullo.
Arbitro: Passacantando de L’Aquila. Note: Cartellini gialli: al 18 per Gentile; al 40 per Del Bubba.

---------------------------------------------------------------------

Visitate il nostro sito www.laziorugby.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl