Importante pareggio della Lazio a Firenze

07/nov/2009 18.03.36 Pol. S.S. Lazio Rugby 1927, Sez. Rugby della Lazio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Roma 2 Novembre 2009                                                                                                                                                www.laziorugby.it

 

Firenze Rugby Vs Lazio Rugby 13-13

Visitate il nostro sito www.laziorugby.it

Sul difficile campo di Firenze la Lazio conquista due punti importanti, frutto del pareggio 13-13. È stata una partita dura, come ci si aspettava, nella quale i bianco-celesti hanno offerto una buona prova di carattere, hanno combattuto per tutti gli ottanta minuti, mostrando una ritrovata attitudine difensiva. Purtroppo la vittoria è sfumata a causa di un paio di errori che non hanno consentito di finalizzare due ghiotte occasioni da meta inoltre, anche le due mete messe a segno dai toscani sono frutto di due disattenzioni dei ragazzi di Jimenez e De Angelis. Nel primo tempo la Lazio difende in maniera aggressiva e ordinata e  l’ iniziativa offensiva dei  toscani si infrange inesorabilmente sul muro laziale, nonostante il cartellino giallo rimediato da Riedi al 27’. La meta arriva allo scadere, con una mischia chiusa sui cinque metri avversari, nella quale il pack laziale soverchia quello toscano con una spinta poderosa che consente a Mannucci di segnare agevolmente con tutti gli otto giocatori della mischia ben oltre la linea di meta. Il secondo tempo inizia subito con un grave errore che consente al Firenze di portarsi in vantaggio; sul calcio d’inizio dell’apertura fiorentina i laziali sbagliano la ricezione, il centro avversario Rios raccoglie il pallone, si infila nella distratta linea bianco-celeste e riesce a mandare in meta l’ala Berretta. A complicare ulteriormente le cose arriva un altro cartellino giallo, questa volta a Zamboni, ma la Lazio non si perde d’animo e riesce a tornare avanti con un piazzato di Sulpis. I bianco-celesti continuano ad attaccare e sono sempre più presenti nella metà campo avversaria, ma al 30’, il Firenze riesce a portarsi in meta con una maul nata da una  rimessa laterale sui cinque metri laziali ottenuta in modo più che mai rocambolesco. Nei dieci minuti finali la Lazio attacca a testa bassa, facendosi forte di una mischia chiusa sempre avanzante, fino a ottenere il calcio di punizione che consente a Sulpis di fissare il risultato sul 13-13. Le note positive sono senz’altro state la difesa, la mischia e la generale attitudine al combattimento, ancora una volta però, sono stati commessi alcuni errori determinanti e la Squadra è stata costretta a giocare per venti minuti in 14 a causa della scarsa disciplina, i segnali di ripresa continuano, e l’atteggiamento visto in questa partita fa ben sperare in vista della prossima sfida, quella che vedrà la Lazio opposta al Colorno capolista del Campionato.

 

GIUNTI FIRENZE VS MANTOVANI LAZIO  13 – 13  ( 03 - 07)

Giunti Firenze Rugby 1931: Lo Valvo, Beretta, Sordini (3' s.t. Parri), Rios, Cintelli, Falleri, Rosignoli, Segundo (cap), Moss, Ben Taleb, Ippolito, Nuti (28' s.t. Musotti), Lunardi (21' p.t. Cingolani), Fanelli (40' s.t. Leoni), Chiostrini. A disposizione: Fantoni, Nava, Santi. All. Ghelardi

Mantovani Lazio Rugby 1927: Sulpis, Sepe, Rota, Manu, Marrano (34' s.t. Molaioli), Gargiullo, Gentile, Pelizzari (10' s.t. Di Laura), Mannucci, Nitoglia (1' s.t. Zamboni); Riedi, Siddons; Pettinari (10' s.t. Garfagnoli), Jimenez, Cannone. A disposizione: Orabona, Bonavolontà, Giangrande, Fabiani. All. Esposito.                

Marcatori: p.t. 31' cp Falleri (3-0); 41' mt Mannucci tr Sulpis (3-7); s.t. 1' mt Beretta (8-7); 11' cp Sulpis (8-10); 30' mt Segundo (13-10); 40' cp Sulpis (13-13).

Arbitro: Dordolo di Udine  Note: 27' p.t. c. giallo Riedi; 8' s.t. c. giallo Zamboni.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl