Alpi centrali: i comunicati stampa, e tutti i risultati dei regionali ad inseguimento di Gromo

22/feb/2016 17.04.04 marco cerottini Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ancora una grande due giorni di competizioni sulla rinnovata pista degli Spiazzi di Gromo in provicnia di Bergamo che ha ospiatto le prove regionali Gundersen o ad inseguimento sia in tecnica libera sia in tecnica classica. La pista degli Spiazzi è stato, così, nuovamente teatro di una due giorji di grande agonismo dopo quella vissuta nel passato fine settimana quando lo sci club Gromo ha organizzato i campionati regionali a staffetta e mass start. Ma veniamo a questo ultimo week end. Qui di seguito i due comunicati stampa dedicati a queste competizioni regionali.

Il comunicato stampa di sabato 20 febbraio
Ottima giornata di sole, neve perfetta ed atleti pimpanti sulla impegnativa pista degli Spiazzi di Gromo che dopo 7 giorni è tornata ad ospitare una competizione regionale in tecnica libera e tracciato senza binario. Gli organizzatori optano per un circuito differente, rispetto al passato fine settimana, per rendere frizzante la competizione. Veniamo ai risultati partendo dalla categoria giovani maschile. Si impone il neo finanziere Mattia Armellini con il crono di 11’29.96. Alle sue spalle il bergamasco dello sci club 13 Clusone Nicola Fornoni con il crono di 11’30.79. Chiude il podio un altro bergamasco, questa volta di Gromo: Davide Bonacorsi che centra la terza piazza con il tempo di 11’30.08. La gara rosa è stata vinta dalla Valtellinese Chiara Zini con il crono di 10’50.89. Alle sue spalle Laura Colombo dello sci club Prima Luna che chiude la sua performance con il tempo di 10’52.01. Terza posizione per la compagna di club Chiara Busi con il tempo di 11’08.76. Scendiamo di categoria e passiamo al podio maschile della categoria allievi dove ha dominato lo sci club Alta Valtellina che centra le prime tre posizioni rispettivamente con: Luca Compagnoni che centra l’oro con il tempo di 17’55.07, seconda piazza per Francesco Manzoni in 18’40.90 e terza posizione per Michele Gasperi in 18’43.99. La gara delle allieve ha visto salire sul gradino più alto del podio Valentina Maj di Schilpario che chiude la sua performance con il tempo di 14’00.58. Alle sue spalle la livignasca Elisa Silvestri in 14’30.17. Terza piazza per Sara Perotti dello sci club Alta Valtellina che fa fermare il crono sul tempo di 14’31.97. La prova ragazzi maschile è stata, invece, vinta dal bergamasco “griffato” sci club 13 Clusone Leonardo Capelli con il tempo di 12’56.09. Secondo posto per l’ossolano di Vigezzo Francesco Gnuva che chiude con il crono di 13’28.52. Terza piazza per un altro alfiere dello sci club 13 Clusone: Emanuel Leon Bertocchi che sale sul terzo gradino del podio con il tempo di 13’32.72. Infine la gara rosa della categoria ragazzi. Si laurea campionessa regionale quest’oggi Martina Ielitro della Polisportiva Le Prese con il tempo di 11’50.02. alle sue spalle due atlete dello sci club Alta Valtellina: Daniela Gaglia (in 11’55.32) e Francesca Cola (in 11’56.16). Domani si parte con i distacchi in tecnica classica e lo spettacolo sarà assicurato. Si assegneranno i titoli regionali e i “pass” per i campionati Italiani U14 e U16 in programma a Frassino i primi ed a Isolaccia i secondi.

Il comunicato stampa di domenica 21 febbraio
Altra giornata di grandi competizioni quest’oggi per i regionali dello sci nordico sulla rinnovata pista degli Spiazzi di Gromo dove i valori in campo, rispetto alla giornata di ieri si sono pressochè confermati se non qualche piccola variazione di posizione. Iniziamo dalla categoria Ragazzi femminile con la vittoria della valtellinese Francesca Cola che si impone sulla bergamasca “padrona di casa” dello sci club Gromo Denise Dedei. Terza piazza per Martina Ielitro della Polisportiva Le Prese. In campo maschile altra vittoria orobica con Leonardo Capelli dello sci club 13 Clusone capace di mettersi alle spalle il vigezzino Francesco Gnuva e il livignasco Lukas Bormolini. Salendo di categoria nella prova della categoria allieve femminile prima posizione per Valentina Maj dello sci club Schilpario. Alle sue spalle Elisa Silvestri dello sci club Livigno e terza posizione per Sara Armellini. La prova maschile di questa categoria è la fotocopia di quanto visto ieri con Luca Compagnoni primo Francesco Manzoni secondo e Michele Gasperi, terzo tutti “targati” sci club Alta Valtellina. Salendo di categoria la prova giovani femminile è stata vinta da un’altra valtellinese: Chiara Zini che conferma il successo della gara di sabato. Alle sue spalle troviamo Chiara Busi dello sci club Prima Luna, seconda e Alice Antonioli della Polisportiva Le Prese terza. La gara maschile in questa categoria ha visto un vero e proprio stravolgimento rispetto alla prova di sabato. Si impone l’atleta di casa Davide Bonacorsi dello sci club Gromo capace di mettersi alle spalle il bergamasco dello sci club 13 Clusone Nicola Fornoni finito secondo. Completa il podio il varesino dello sci club Cunardo Luca Speroni.

 

 

 

Marco Cerottini
Ufficio stampa Comitato FISI Alpi Centrali

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl