LA MILANO DI LO giovedì 8 proiezione del documentario di Felice Pesoli

LA MILANO DI LO giovedì 8 proiezione del documentario di Felice Pesoli Buon successo di pubblico alla Fabbrica del VaporeLa Milano di Loi conquista i milanesiDopo due settimane dall'inaugurazione, la retrospettiva dedicata al Campione del Mondo dei Welter junior Duilio Loi - fino all'11 ottobre alla Fabbrica del Vapore di via Procaccini 4, tutti i giorni dalle 15.30 alle 19.30 - continua ad attirare spettatori, in particolare durante i week-end, grazie ai capolavori a firma di Liverani e un breve ma gustoso video sulla realizzazione delle fotografie.

02/ott/2009 17.01.16 Hand&Made Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Buon successo di pubblico alla Fabbrica del Vapore
La Milano di Loi
conquista i milanesi

Dopo due settimane dall'inaugurazione, la retrospettiva dedicata al Campione del Mondo dei Welter junior Duilio Loi - fino all'11 ottobre alla Fabbrica del Vapore di via Procaccini 4, tutti i giorni dalle 15.30 alle 19.30 - continua ad attirare spettatori, in particolare durante i week-end, grazie ai capolavori a firma di Liverani e un breve ma gustoso video sulla realizzazione delle fotografie.

Giovedì 8 ottobre alle 18.00 - in collaborazione con Show Biz - è in programma la proiezione del documentario
Duilio Loi, una vita da ring, curato da Giovanni Minoli, per la regia di Felice Pesoli, e trasmesso lo scorso gennaio dalla Rai


Un boxeur inimitabile
Gli scatti ripercorrono la magnifica carriera di Duilio Loi, nato a Trieste, cresciuto a Genova e consacrato a Milano, città in pieno boom economico che si innamora di quel pugile imbattibile, capace in carriera di salire sul ring 126 volte, finendo solo in tre occasioni battuto. Duilio è un mix di classe, talento, personalità, sa come farsi apprezzare dal pubblico, temere dall'avversario, quali incontri vincere prima del limite, quali sul gong dell'ultima ripresa. «Alcuni match», ricorda Liverani, «Duilio sembrava gestirli in ogni minimo particolare, accontentando tifosi e detrattori, e finendo per adularli entrambi. Da molti è stato mal sopportato ma è un destino comune ai grandi campioni».

Una mostra che piace, incuriosisce, affascina
«Non mi aspettavo così tanta gente», ha dichiarato l'autore delle fotografie, «certo, ci speravo ma va oltre le mie aspettative; spesso mi capita di rimanere alcune ore in compagnia degli ospiti: racconto qualche aneddoto, piccoli segreti del mestiere, spiego le inquadrature... Con qualche d'uno finirò per diventarci amico».

Giovedì 8 ottobre ore 18.00 Felice Pesoli presenta il suo “Duilio Loi, una vita da ring”
All’interno della mostra, in compagnia di Vito Liverani e del regista Felice Pesoli, sarà proiettato “Duilio Loi, una vita da ring”, documentario Rai a cura di Giovanni Minoli per la regia di Felice Pesoli, un affresco romantico sulla vita del pugile campione del mondo, con contributi della figlia Bonaria Vittoria Loi, Nino Benvenuti, lo stesso Liverani e tanti campioni del passato. Ingresso gratuito.

In allegato una fotografia ad alta risoluzione di Vito Liverani tra due gigantografie di Duilio Loi.
(Ph Nicoloro/Omega Fotocronache)

La Milano di Loi
fino all'11 ottobre
Tutti i giorni 15.30-19.30
Fabbrica del Vapore
Sala delle Colonne
Via Procaccini 4, Milano


Ufficio stampa
Federico Meda 339.1793081
Federico.meda@handemade.it



------ Fine del messaggio inoltrato

------ Fine del messaggio inoltrato

------ Fine del messaggio inoltrato
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl