SPORT, NATURA , DIVERTIMENTO: ECCO IL MIX VINCENTE DELLE VACANZE AI CENTRI FEDERALI TENNIS, DOVE LA SICUREZZA E' DI CASA

15/mag/2007 08.49.00 Jeanne Perego Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La fine dell'anno scolastico è all'orizzonte e, se per i ragazzi questa
è la migliore delle prospettive, non altrettanto lo è per i genitori che
si trovano a dover organizzare il tempo dei propri figli durante i
lunghi mesi estivi. Li si può "parcheggiare" da nonne e zie, è vero, ma
in questo caso spesso per i ragazzi le vacanze diventano una serie di
giornate che si trascinano all'insegna della noia. E del comprensibile
nervosismo delle nonne e delle zie che ogni giorno devono inventare
qualcosa di nuovo per far passare il tempo ai nipoti.

È ormai assodato che per i più giovani la forma ideale di vacanza è
quella che li vede a contatto con coetanei, impegnati in attività sane e
divertenti. In quest'ambito si collocano i *Centri Federali Tennis*, che
da oltre _trent'anni_ rappresentano una delle soluzioni più collaudate
per mandare i ragazzi in vacanza "da soli". Dal 1974, infatti, ogni anno
da giugno ad agosto, migliaia di ragazzi e di ragazze si godono una
vacanza serena, dinamica e, soprattutto, sicura, nei campus sportivi
estivi dei Centri Federali Tennis. A riempire le loro giornate c'è tanto
sport, tanta allegria e tanti amici vecchi e nuovi, mentre i genitori
hanno l'assoluta certezza di sapere i propri figli "in mani" affidabili
e qualificate, impegnati in attività importanti per la loro formazione
fisica e psicologica.

Non è un caso, quindi, se oggi tanti giovani ospiti dei Centri Federali
Tennis sono figli di coloro che sono stati ospiti degli stessi Centri
venti/trenta anni fa, e che hanno sperimentato, quindi, in prima persona
la serietà organizzativa di queste strutture. Oggi come allora, la
vacanza ai Centri è sempre così entusiasmante che quando viene il
momento di dire "arrivederci all'anno prossimo" ai compagni di tante ore
serene risulta difficile trattenere qualche lacrimuccia. Lo possono
confermare Francesco Rutelli, Pierferdinando Casini, Gianna Nannini,
Beppe Severgnini , Alessandro Gassman , Adriano Panatta e tutti gli
ospiti meno famosi di ieri, che amano ricordare gli splendidi periodi di
vacanza trascorsi ai Centri, ma anche i ragazzi che ora li affollano
ogni anno.

Gli ospiti dei Centri Federali Tennis soggiornano in *strutture
alberghiere su misura per loro*, situate in località turistiche ideali
per praticare attività sportive dell'Appennino Tosco Emiliano, Pavese,
del Parco Nazionale d'Abruzzo, e del Parco dell'Alto Garda Bresciano.

*I Raduni di vacanza durano due settimane*, nel corso delle quali i
ragazzi sono impegnati in attività sportive e ricreative, coordinate da
istruttori qualificati. Per quanto riguarda l'attività sportiva il
tennis fa la parte del leone: principianti e campioncini della terra
rossa sono in campo ogni giorno per 2 ore , affidati a maestri federali
che li avviano a questo sport o li aiutano a perfezionarsi, a seconda
del livello di capacità. Ma il *tennis *non è l'unico sport praticato ai
Centri Federali: quando depongono la racchetta, a seconda dei propri
interessi, i ragazzi si possono lanciare in partite di *pallavolo*, di
*calcio* e di *basket*. O, ancora, cimentarsi con *l'arrampicata
sportiva,il tiro con l'arco, le mountain-bike, l'aerobica,
l'orienteering, il nuoto, il trekking e le passeggiate a cavallo*, a
seconda delle strutture funzionanti sul territorio.

E quando cala il buio? Non c'è tempo per annoiarsi: *ogni sera sono in
programma feste, giochi, balli, bingo, karaoke, film, ping-pong, giochi
da tavolo, e tanti altri intrattenimenti su misura per i ragazzi.
*Insomma: quando giunge il momento di andare a nanna ci si rende conto
che la giornata è volata!

La *sicurezza* dei giovani ospiti è alla base della filosofia dei Centri
stessi. I ragazzi sono costantemente seguiti da qualificati istruttori
sportivi/educatori, che coordinano tutte le attività extra tennistiche e
aiutano i ragazzi in ogni aspetto della vita pratica, assicurando un
clima di serena affettività relazionale e di gioiosa condivisione.

A tutela della sicurezza sanitaria dei ragazzi,*in ogni Centro Federale
è presente un medico 24 ore su 24 *ed una infermeria dotata di pronto
soccorso per il primo intervento.

Ogni Centro Federale è dotato di una cucina interna che assicura agli
ospiti *un'alimentazione gustosa ed equilibrata, rispettosa delle
tradizioni territoriali e adeguata all'intenso programma di sport*. A
questo proposito è stato predisposto uno specifico menu che tiene conto
di una giusta distribuzione calorica. In tutti i Centri vengono
strettamente osservate le norme HACCP che garantiscono la massima
sicurezza interna di igiene e qualità del cibo.

I turni di vacanza ai Centri Federali Tennis quest'anno iniziano il 17
giugno e terminano il 25 agosto, a seconda dei centri.

Quote onnicomprensive di partecipazione ai turni di vacanza: *da euro
740,00*, a seconda del periodo prescelto.

Per informazioni e prenotazioni: A. S. D. "Luigi Orsini, tel. 06 3233647
- 06.3233649. www.centrifederalitennis.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl