CAPITAL ONE® WORLD MEN'S CURLING CHAMPIONSHIP - CORTINA (BL)

CAPITAL ONE® WORLD MEN'S CURLING CHAMPIONSHIP - CORTINA (BL) _ CAPITAL ONE® WORLD MEN'S CURLING CHAMPIONSHIP 3-11.04.2010 - CORTINA (BL) E-mail Comunicati Immagini Sito Web Comunicato stampa del 02.04.2010 UFFICIO STAMPA NEWSPOWER - Dodici nazioni per la "prima" italiana del Campionato Mondiale Maschile di Curling - Oggi spettacolare cerimonia di apertura allo Stadio Olimpico del Ghiaccio - Domani si giocano le prime otto partite.

02/apr/2010 18.11.03 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 


CAPITAL ONE® WORLD MEN'S CURLING CHAMPIONSHIP
3-11.04.2010 - CORTINA (BL)

Sito Web
Comunicato stampa del 02.04.2010

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

- Dodici nazioni per la “prima” italiana del Campionato Mondiale Maschile di Curling

- Oggi spettacolare cerimonia di apertura allo Stadio Olimpico del Ghiaccio

- Domani si giocano le prime otto partite. Italia affronta Giappone e Cina

CAPITAL ONE WORLD MEN’S CURLING CHAMPIONSHIP: CI SIAMO

I MIGLIORI CURLERS DEL MONDO SUI GHIACCI DI CORTINA

A Cortina si alza il sipario sulla 52.a edizione del Campionato Mondiale Maschile di Curling - Capital One World Men’s Curling Championship.

Gli specialisti della disciplina, provenienti da dodici nazioni, sfilano oggi sul ghiaccio dello Stadio Olimpico per la cerimonia d’apertura di un evento mondiale che Cortina e l’Italia ospitano per la prima volta nella storia.

Per la “Regina delle Dolomiti” questo campionato iridato è senza dubbio l’evento principe della stagione e la cerimonia d’inaugurazione di oggi è un suggestivo viaggio nel passato sportivo della cittadina ampezzana, a partire da quel 1956 quando a Cortina approdarono i Giochi Olimpici Invernali.  Allora il ghiaccio dell’Olimpico ospitò gare di pattinaggio e hockey. Oggi quello stesso “rink” vede battagliare – sportivamente parlando ovviamente, visto che il curling è sport di grandissimo fair-play – i migliori curlers di Canada, Scozia, Svezia, Svizzera, Norvegia, Stati Uniti, Germania, Francia, Danimarca, Giappone, Cina e, ovviamente Italia, in quanto nazione ospitante il torneo.

Ad accompagnare la sfilata di oggi degli atleti ci sono le cornamuse scozzesi, per celebrare la terra natale dello sport di “sweeps & stones”. Di particolare suggestione sono anche i momenti dedicati alla montagna e ai suoi protagonisti, come il cortinese Lino Lacedelli che nel ’54 toccò la cima del K2.

Il saluto ufficiale alle autorità sportive, ai dirigenti e agli atleti delle dodici nazioni presenti a Cortina è arrivato anche dal Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica e dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che augurano un grande successo all’intera manifestazione, affinché questa possa contribuire alla diffusione nel nostro paese di questo sport.

Dal punto di vista agonistico, quattro dei team presenti a Cortina, ovvero la Germania di Andreas Kapp, la Francia di Thomas Dufour, la Cina di Fengchun Wang e la Danimarca di Ulrik Schmidt, sono gli stessi visti “in campo” alle recenti Olimpiadi di Vancouver.

I campioni del mondo uscenti della Scozia saranno capitanati da Warwick Smith, mentre la Svezia vedrà in cabina di regia Per Carlsen, che con il suo team si è guadagnato un posto a questi mondiali a spese dei campioni europei svedesi dello skip Niklas Edin.

La Norvegia – argento olimpico di Vancouver – avrà Torger Norgard come skip, a causa del forfait dato all’ultimo minuto dal convocato iniziale Thomas Ulsrud.

Stefan Karnusian sarà skip della Svizzera, Pete Fensen quello degli Stati Uniti e Makoto Tsuruga capitanerà il team del Giappone.

Il Canada, recente vincitore della medaglia d’oro olimpica, sarà capitanato da Kevin Koe, per la prima volta ad una Campionato Mondiale Maschile, come gli azzurri, il cui skip è il trentino Joel Retornaz, lo skip della nazionale italiana alle Olimpiadi Invernali di Torino nel 2006. Gli altri componenti del team Italia sono Davide Zanotelli (secondo), Silvio Zanotelli (terzo), Julien Genre (lead) e Giorgio Da Rin (alternate).

Nel pomeriggio di oggi le squadre hanno potuto testare gli “sheets” dell’Olimpico e hanno preso confidenza con quello che fino a domenica 11 aprile sarà teatro di battaglie all’ultima stone.

Si comincia alle 14,00 domani con il primo turno di Round Robin, con in pista Svezia-Francia, Cina-Germania, Giappone-Italia e Norvegia-Scozia. Nel secondo turno di partite alle 19,00 si affronteranno Italia-Cina, Canada-Stati Uniti, Svizzera-Danimarca e Giappone-Germania. I Round Robin proseguiranno fino a giovedì, dopodiché le migliori quattro nazionali si giocheranno la fase finale – Play-off, semifinale e finali – che culmineranno domenica quando si eleggeranno i nuovi campioni del mondo.

Info: www.wmcc2010.it

 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

Informazioni turistiche:
UFFICIO COMUNICAZIONE CORTINA TURISMO
tel. 0436/866252
Chiara Caliceti
c.caliceti@dolomiti.org – 334/6933176
Eleonora Alverà
e.alvera@dolomiti.org
Ufficio stampa: Omnia Relations

tel. 051/5873602_5870818 - www.omniarelations.com
Cristina Palmiotto
press1.cortina@dolomiti.org – 347/9793701
Lucia Portesi
 – press2.cortina@dolomiti.org
Alessandra Iozzia – press3.cortina@dolomiti.org


UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it

Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower – divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl