CAPITAL ONE® WORLD MEN'S CURLING CHAMPIONSHIP - CORTINA (BL)

10/apr/2010 15.32.32 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 


CAPITAL ONE® WORLD MEN'S CURLING CHAMPIONSHIP
3-11.04.2010 - CORTINA (BL)

Comunicato stampa del 10.04.2010

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

 

-Ieri sera e stamattina i Play Offs. Il Canada è già in finale

-La Norvegia oggi pomeriggio si scontra con la Scozia per la finale

-Per gli Stati Uniti ultima “stone” fatale

-Tanti apprezzamenti per il comitato organizzatore, è un successo

CURLING MONDIALE SUL GHIACCIO DI CORTINA

IL CANADA VOLA IN FINALE, STATI UNITI KO

Ormai manca davvero poco alla chiusura del Campionato Mondiale Maschile di Curling – Capital One World Men’s Curling Championship di Cortina. Ieri sera e questa mattina sul ghiaccio dell’Olimpico sono scesi in pista i due turni di Play–Off, dai quali sono sortite le squadre che giocheranno i prossimi turni di semifinale e finale.

Secondo il regolamento federale, chi vince la prima partita di Play-Off in un torneo mondiale approda direttamente alla finale per il titolo, e lo scontro tra Canada e Norvegia di ieri sera l’hanno vinto i nordamericani 11-5.

Già dal primo end si è capito come Kevin Koe e i suoi facessero sul serio. Le stones bianco-rosse affollavano la casa nella prima mano, e solo un colpo perfetto dello skip scandinavo Torger Nergaard riusciva ad assegnare il primo punto alla Norvegia.

Nel secondo end era lo skip canadese a salire in cattedra. Avrebbe potuto accontentarsi di due punti, ma con l’ultima stone in mano ha piazzato una carambola degna del miglior biliardista e le stone in casa sono diventate tre. Parziale di 3-1, che nel terzo saliva a 5-1 grazie ancora alla bravura del curler di Edmonton, abilmente coadiuvato da un Blake MacDonald impeccabile, che poteva così festeggiare in grande stile il suo 34.mo compleanno. La gara per Nergaard e soci si faceva sempre più in salita, finché non diventava una montagna impossibile da scalare quando il Canada nel quinto faceva cinquina. All’intervallo il parziale era di 10-2 e si sarebbe potuto pensare ad un ritiro della Norvegia al rientro. Da regolamento, però, si deve giocare fino all’ottavo, dopodiché tutti a nanna. Canada in finale. Norvegia in semifinale contro la vincente del secondo Play-Off, ovvero contro la Scozia di Warwick Smith che stamattina ha faticato non poco per sbarazzarsi degli Stati Uniti.

Le due squadre si sono studiate per oltre metà gara. Alle “bocciate” scozzesi rispondevano prontamente quelle americane, e quando si giocava sui millimetri e negli spazi impossibili, gli otto curlers in campo dimostravano abilità e sicurezza in ogni frangente. All’ottavo end l’ultima stone era nelle mani di Warwick Smith che riusciva a piazzarla tra le tre americane già nella casa. Scozia avanti di uno, ma la partita era ancora lunga. Pete Fenson e compagni rimanevano concentrati e un brillante lancio dello skip americano piazzava due punti sul tabellone. Nuovo sorpasso Stati Uniti. Nel decimo end regnava l’indecisione tra i due team, e solo grazie all’ultima stone a favore, la Scozia andava a pareggiare i conti sul 4-4. La tensione ormai si era fatta palpabile e nell’extra end a tremare più di tutti era la mano di Fenson al lancio del suo hammer (ultima stone). Buon tiro, ma non sufficiente per liberare la casa delle stones avversarie.

Scozia batte Stati Uniti 6-4 alla fine, e va a giocarsi la semifinale contro la Norvegia questa sera alle 16.30. Chi vince accede alla finalissima contro il Canada di domenica (ore 16,00). Gli Stati Uniti vanno invece ad occupare il primo dei due posti nella finale per il bronzo, in programma domani alle 10,00. La squadra che si batterà con gli americani sarà la perdente nella semifinale di oggi.

Nel frattempo sono continuati a giungere gli apprezzamenti per l’evento che Cortina ha ospitato in questa settimana “mondiale”. Gunther Hummelt, Presidente Onorario della WCF, la Federazione Mondiale Curling, ha espresso la propria soddisfazione per l’ottima riuscita dell’evento. “Un Mondiale meraviglioso! Il ghiaccio è preparato in modo impeccabile, gli atleti sono entusiasti, i tanti spettatori che in questa settimana hanno assistito allo spettacolo dalle tribune hanno dato continua manifestazione di calore e partecipazione”.

Info: www.wmcc2010.it

  

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

RISULTATI:
http://www.curlingcortina.dolomiti.org/wmcc2010/ita/Evento/risultati.htm

 

 

Informazioni turistiche:
UFFICIO COMUNICAZIONE CORTINA TURISMO
tel. 0436/866252
Chiara Caliceti
c.caliceti@dolomiti.org – 334/6933176
Eleonora Alverà
e.alvera@dolomiti.org
Ufficio stampa: Omnia Relations

tel. 051/5873602_5870818 - www.omniarelations.com
Cristina Palmiotto
press1.cortina@dolomiti.org – 347/9793701
Lucia Portesi
 – press2.cortina@dolomiti.org
Alessandra Iozzia – press3.cortina@dolomiti.org

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it

Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower – divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl