FIS TOUR DE SKI - VAL DI FIEMME (TN)

16/apr/2010 17.07.01 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 


                 

FIS TOUR DE SKI
8/9.01.2011 - VAL DI FIEMME (TN)

Comunicato stampa del 16.04.2010

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

Oltre 50 milioni i telespettatori per le due gare trentine

Un ottimo share medio del 31% premia le gare fiemmesi, con un incremento del
14,8% rispetto all’anno scorso; le altre tappe del Tour de Ski sotto il 29%

Ieri riunione a Monaco di Baviera per un primo bilancio del 4° Tour de Ski

Nel 2011 le due tappe finali si svolgeranno l’8 e 9 gennaio

LA VAL DI FIEMME IN VETTA AL TOUR DE SKI

I DATI DI AUDIENCE TELEVISIVA SUPERIORI A TUTTI

Non c’è sosta per il comitato Nordic Ski Fiemme. Le attività sono sempre più incentrate sul grande obiettivo del 2013 con i Campionati del Mondo di sci nordico - per la terza volta ospitati in Italia e più precisamente nella trentina Val di Fiemme – e sulla più immediata scadenza della “FIS inspection” prevista per maggio, prima del congresso mondiale della FIS che si svolgerà in Turchia e dove sarà presente una delegazione fiemmese.

Ma non si stanno certo trascurando gli appuntamenti di Coppa del Mondo scadenzati da qui al 2013, e proprio in quest’ottica ieri a Monaco di Baviera si è tenuta una lunga riunione per stilare un bilancio del Tour de Ski della stagione appena conclusa, e per il quale la Val di Fiemme con l’affascinante “final climb” dell’Alpe Cermis rappresenta da sempre un punto cardine con le ultime due tappe, e lo sarà fino al 2013.

Alla riunione erano presenti gli organizzatori del quarto Tour de Ski (Oberhof, Praga, Cortina-Dobbiaco e Val di Fiemme), il direttore FIS della Coppa del Mondo Jürg Capol ed i suoi più stretti collaboratori.

Una Val di Fiemme che è uscita nuovamente a pieni voti dall’esame… finale. Significativi soprattutto i dati presentati da In-Front, la società che gestisce i diritti televisivi, con un’audience che ha premiato per l’ennesima volta la Val di Fiemme.

Le gare trentine sono state la più seguite in assoluto di tutto il Tour de Ski, con uno share medio sui due giorni del 31,10%. Dati che surclassano quelli dello scorso anno quando si registrò una media del 27,1% di spettatori tv. Si tratta di dati parziali che riguardano le emittenti tedesche ZDF e ARD, Eurosport, RAI, NRK (Norvegia), RTV (Slovenia), SRG e SSR (Svizzera), SVT (Svezia), ERR (Estonia) e YLE (Finlandia).

I dati di share medio del Tour de Ski sono cresciuti  del 3,44%, quelli invece della Val di Fiemme del 14,76% e dunque questi numeri portano a stimare a ben oltre 50 milioni le persone che si sono sintonizzate sulle immagini trasmesse dalla Val di Fiemme. Se si vogliono fare paragoni, la gara più vista del Tour de Ski è stata la Final Climb della Val di Fiemme col 32,57% di share medio, seguita dalla mass start ancora della Val di Fiemme (29,62%), quindi dalla gara sprint di domenica 3 gennaio di Oberhof (28,54%), dalla 15 km in classico di Oberhof (26,59%), dalla Cortina-Dobbiaco con uno share del 26,22% e dalla 10 km di Dobbiaco con uno share medio del 25,31%.

Quelli illustrati ieri a Monaco di Baviera sono dati provvisori, ma comunque significativi. In Val di Fiemme, ovviamente, la soddisfazione è notevole e va a gratificare il grande lavoro dei volontari anche perché, non va dimenticato, nel week-end del 9 e 10 gennaio la vallata trentina ha ospitato in contemporanea anche le due gare di Coppa del Mondo di combinata, altri due eventi di successo. Un’organizzazione, come ha ribadito Capol, che era divisa su tre locations, Lago di Tesero per il fondo, lo stadio del salto di Predazzo e l’Alpe Cermis con la final climb.

Ora si attendono i dati definitivi, che non potranno che accrescere il numero di spettatori e confermare il grande livello di professionalità messo in campo dalla Val di Fiemme.

Info: www.fiemme2013.com

 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 
UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it

Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower – divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl