Bocce. serie A

27/feb/2005 15.17.27 C.O.N.I. TREVISO Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CAMPIONATO ITALIANO DI BOCCE PER SOCIETA’
SERIE A “RAFFA”

MONTEGRIDOLFO ( Rimini) - MONASTIER (TV) 0-0


Il campionato Italiano di Bocce “Raffa” serie A assiste , per la prima volta , ad un dominio Veneto . La Bocciofila Monastier Confezioni Casagrande ritorna da Rimini con un punto importantissimo per la sua scalata allo scudetto 2005 . Il pareggio con la Bocciofila Montegridolfo , come all’andata, fa si che il distacco tra le due compagini rimanga inalterato , ben 8 punti ma con un’incontro da recuperare da parte del Montegridolfo contro la Fontespina , quando mancano ancora cinque giornate al termine . Le altre aspiranti al titolo sono ancora più distaccate e quindi il miraggio del tricolore, che potrebbe divenire realtà, appare sempre più vicino. La cronaca dell’incontro è variegata con giocate di alta classe da parte di tutti i giocatori a colpi di fortuna che hanno impedito ai trevigiani di aggiudicarsi l’incontro , pur con il minimo scarto. Nell’ individuale Giuseppe D’Alterio, attualmente secondo nella classifica F.I.B. alle spalle di Formicone, si fa sorprendere nel primo set da un volitivo Marco Luraghi ma nel secondo rispolvera i suoi accosti millimetrici e le sue bocciate pennellate lasciando l’avversario al palo. Identica storia nella specialità terna , che schierava Formicone, Savoretti ed il giovanissimo Di Nicola , che conquista un solo punto nel primo set ma nel secondo, con il cambio di Savoretti ,giudicato dal C.T. Marcello Bruzzo non adeguato alla situazione venutasi a creare in campo, con Pasquale D’Alterio, e si rifà con un eccellente 8 a 2 , quindi pareggiando i set . Nella seconda parte dell’incontro, scendono in campo le coppie con i fratelli D’Alterio che vincono il primo set e perdono il secondo pareggiando nuovamente il computo dei set. Nella specialità individuale , con il capoclassifica della F.I.B. Gianluca Formicone opposto a Signorini, la fortuna pare abbia baciato il riminese che riesce a bloccare il trevigiano nel primo set con molteplici tiri ai pallini salvezza mentre nel secondo il portacolori della società Monastier demolisce l’avversario con gli interessi .Un incont
lasciato soddisfatto il presidente Loredano Zorzi e tutto l’ambiente societario . Sabato 5 Marzo a Scorzè, presso il bocciodromo Comunale sede operativa della società, scenderà la squadra della bocciofila LA PINETA di Civitanova Marche che all’andata fermò sul pari la Monastier ma questa volta gli atleti trevigiani faranno di tutto per portare a casa i tre punti .
Score dell’incontro. Individuale :Luraghi- Giuseppe D’Alterio 8-3, 0-8. Terna : Signorini,Ferragino,Miloro - Formicone,Savoretti (Pasquale D’Alterio) ,Di Nicola 8-1, 2-8. Coppia : Luraghi,Ferragino - Giuseppe , Pasquale D’Alterio 5-8, 8-2. Individuale : Signorini- Formicone 8-5, 0-8.

MARINO SILVESTRI







____________________________________________________________
6X velocizzare la tua navigazione a 56k? 6X Web Accelerator di Libero!
Scaricalo su INTERNET GRATIS 6X http://www.libero.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl