LA RAMPINADA - 2. TAPPA TRENTINO MTB - DAONE (TN)

Allegati

06/gen/2010 16.55.49 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

lA RAMPINADA - 2. TAPPA TRENTINO MTB
06.06.2010 - DAONE (TN)

E-mail

Comunicati

Immagini

Accredito

Comunicato stampa 01.06.2010

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

Domenica ritorna Trentino MTB con la seconda tappa

Si corre in Valle di Daone e si transita anche attraverso un’alta trincea di neve

Oggi è arrivata l’adesione di Massimo Debertolis

Le iscrizioni chiudono un’ora prima del via

LA RAMPINADA “ARRAMPICA” IN VALLE DI DAONE

DOMENICA DEBERTOLIS PRENOTA IL PODIO

“Step by step” è il motto che anima gli organizzatori della Rampinada, pronta ad alzare il sipario domenica 6 giugno a Daone. È la seconda edizione di una manifestazione destinata a crescere gradatamente, grazie anche all’impulso di Trentino MTB, il challenge che raccoglie i sei eventi di mountain bike più appetibili del Trentino.

A proporre la Rampinada è l’Asd Ciclistica Val Daone - in collaborazione con Comune di Daone e Consorzio Turistico del Chiese - un’associazione giovane e composta da appassionati che hanno fatto della mtb la propria bandiera.

Il percorso, tracciato e segnalato già da parecchi giorni, è segno significativo dell’attenzione nei confronti dei bikers e sono in diversi ad aver già “assaggiato” le caratteristiche di una gara che, vista la morfologia del territorio della Val Daone, non è certo “flat”.

Bello, accattivante, nervoso, zero asfalto, sono solo alcuni degli aggettivi con cui definire i 36 km che propongono start e finish in località Pracul, una perla verde incastonata nella vallata resa famosa anche dai climbers. Domenica ad arrampicare saranno invece i bikers, perché la Rampinada è prodiga di tratti in salita, tutti su sentieri e strade forestali, e single track come piacciono ai cultori della mtb.

Il percorso della Rampinada non è molto lungo, “appena” 36 km ma il dislivello condensa 1.500 metri di dislivello con tratti da autentici climbers.

Rapporti agili per i bikers nel primo tratto di gara, subito impegnativo, che li porterà ad affrontare la prima salita fino a Malga Boazzo. Dopo circa 3,5 km i concorrenti imboccheranno la strada vecchia che porta in località Lert, da qui “ancora salita” per circa 1,5 km fino a località Manon dove “aggrediranno” un sentiero lungo circa un chilometro, molto tecnico e tortuoso che potrebbe fare selezione nel gruppo.

Una successiva discesa di circa 7 km regalerà un po’ di sollievo ai bikers prima di catapultarli nuovamente in un tratto in salita molto faticoso, che parte da Località Anglar e arriva a Malga Lavanech. Superato il “picco” più alto del percorso, ai concorrenti non rimarrà che fiondarsi negli ultimi chilometri interamente in discesa fino all’arrivo di Pracul.

La Rampinada è una manifestazione collaudata, nonostante festeggi tra pochi giorni “solo” la sua seconda edizione, e gli organizzatori non hanno perso occasione di regalare una novità a tutti gli iscritti. In collaborazione con “Azienda Digitale” è stato inserito nel percorso un GPM a Malga Lavanech che metterà in palio un riconoscimento per chi riuscirà a “staccare” il miglior tempo. Ma non è l’unica novità della manifestazione, ce n’è infatti un’altra molto suggestiva. Nei pressi di malga Clef c’è ancora neve, i resti di una slavina che non impedirà però il passaggio della corsa. Il comitato organizzatore ha realizzato una “trincea bianca” lunga 20 metri con muri di neve alti almeno tre metri.

Gli organizzatori mettono in campo forze notevoli, quasi 100 persone, tutti volontari, per garantire un successo che sulla carta pare scontato, grazie anche al “ritorno” assicurato da Trentino MTB.

Già alla prova d’apertura si è visto il grande interesse per il circuito, ed i numeri cominciano a farsi consistenti anche per la Rampinada, pur consapevoli che i molti e blasonati eventi concomitanti limiteranno l’afflusso dei bikers, soprattutto degli elite impegnati negli Internazionali d’Italia. È di oggi la decisione di Massimo Debertolis, ex iridato marathon, di essere al via domenica in Val Daone.

Ma la Rampinada guarda con interesse soprattutto agli amatori, assicurando un week end incandescente e piacevole, anche per gli accompagnatori.

Dopo la prima tappa, Trentino MTB saluta i leaders di categoria del circuito che sono Martino Fruet (elite), Evelyn Staffler (donne), Andrea Righettini (junior), Ivan Pintarelli (M1), Jarno Varesco (M2), Marcello Gadotti (M3), Rolando Inama  (M4), Joseph Köhl (M5), Silvano Janes (M6) e Lukas Platzgummer (MT).

Le iscrizioni alla Rampinada sono ancora aperte e la quota da versare è di 30 Euro, fino ad un’ora prima della partenza.

Info: www.rampinada.it

 

PROGRAMMA:

Sabato 5 giugno 2010

ore 15.00 ritiro pacchi gara

 

Domenica 6 giugno 2010

ore 07.30 ritiro pacchi gara

ore 08.30 apertura griglie di partenza

ore 09.20 chiusura griglie di partenza

ore 10.00 partenza della Rampinada

ore 11.45 arrivo previsto dei concorrenti Elite

ore 12.00 inizio pasta party

ore 14.00 premiazioni

 

 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

http://www.servecake.com/newsletters/2/i/i-09.gif

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 -
mariofacchini@newspower.it


Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower – divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

 



__________ Informazioni da ESET NOD32 Antivirus, versione del database delle firme digitali 5163 (20100601) __________

Il messaggio è stato controllato da ESET NOD32 Antivirus.

www.nod32.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl