27° TRIATHLON INTERNAZIONALE CITTÁ DI BARDOLINO (VR)

Allegati

06/feb/2010 15.00.34 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 


 

27° TRIATHLON INTERNAZIONALE CITTÁ DI BARDOLINO
19.06.2010 - Bardolino (VR)

Comunicato stampa del 2.06.2010

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

 

La 27.a edizione del 19 giugno si annuncia più frizzante che mai

Grandi numeri e a Bardolino si punta molto in alto

Il montepremi di 20.000 Euro, un’organizzazione modello e molto altro

“Carbo Load” il venerdì e per festeggiare una torta al…”triathlon”

A BARDOLINO SARÁ UNO “SHOW DEI RECORDS”

IL TRIATHLON CHE CONTA SUL GARDA

Il Triathlon Internazionale Città di Bardolino per l’edizione del prossimo 19 giugno cerca il record. È già un evento da primato, per aver introdotto questo sport in Italia - la prima edizione risale infatti al 1984, con le tre discipline che però ebbero svolgimento in una sequenza diversa da oggi �“, inoltre è da sempre la gara più affollata d’Italia, ha raggiunto la ragguardevole “quota” di ventisette edizioni, è la più longeva e quella col montepremi più elevato, ben 20.000 Euro. Ma Dante Armanini vuole firmare questa edizione con un nuovo record, quello dei partecipanti, e dunque superare ampiamente i 1200 del passato.

Bardolino ha un ottimo feeling con il triathlon, ma soprattutto propone un ambiente invitante: il lago di Garda, l’entroterra veronese e la città di Bardolino sembrano fatti apposta per questa gara “olimpica”, vale a dire 1,5 km a nuoto con una frazione preparata col ”cuore” dal deus ex machina Armanini, che ha allestito una pedana da evento ben più blasonato ed un servizio in acqua eccellente. Bella anche la gara di ciclismo, 40 km di saliscendi continui che non lasciano un attimo di respiro, e infine una trionfale “passerella” con la frazione di corsa in città e sul lungolago attraverso tre passerelle - e questa volta nel senso letterale - che consentono ai concorrenti di “incrociarsi” senza problemi.

Per l’edizione 2010 sembra crescere anche l’attenzione degli stranieri. Tanti gli americani che si sono già iscritti, ma ci sono atleti di Austria, Germania, Repubblica Ceca, Slovenia, Slovacchia, Regno Unito, Francia, e siamo solo all’inizio, perché è nelle ultime due settimane che il flusso delle iscrizioni si intensifica. Addirittura in seno al comitato si auspica di avvicinarsi a quota 1.500 iscritti, sarebbe davvero un bel “botto”.

Il lavoro degli organizzatori di Bardolino si sta facendo rovente, predisporre tre gare insieme per così tanti atleti mantenendo gli standard di un evento dal livello così elevato non è semplice.

Per di più il comitato è subissato di richieste degli espositori, che sono già 30, perché nell’area di partenza è consuetudine trovare una vera e propria “area expo” con quanto di meglio il mercato del triathlon propone e con tanti altri prodotti non solo legati allo sport.

Il lungolago di Bardolino sabato 19 sarà anche un’autentica sfilata di campioni. Mancano ancora le conferme ufficiali, ma ci potrebbe essere (Armanini ne è convinto) anche qualche medaglia olimpica e pure il reuccio di Bardolino Polikarpenko, che punta alla settima vittoria, per ora le sue “firme” sull’albo d’oro sono sei e l’ultima nel 2006, e dunque pronto a riscattarsi dalla sfortuna del 2009 che lo ha visto ritirarsi per una foratura mentre era nel gruppetto di testa. Al via ci dovrebbe essere anche la sudafricana Kate Roberts che lo scorso anno si è presa il lusso di balzare sul podio davanti a Zita Szabo (Hun) ed a Melanie Annaheim (Sui).

Dei protagonisti al maschile del 2009 non ci sono al momento conferme. Il francese Tony Moulai la scorsa edizione aveva regolato Andrea D'Aquino (C.S.Carabinieri), prolungando l’attesa di vedere un italiano sul podio - cosa che non accade dal 1996 - e Martin Krnavek (Cze).

Quest’anno a dare il via ci saranno due celebri campioni, Francesco Panetta e Paola Pezzo, “ammaliati” da questo sport, mentre Armanini conferma che, come tradizione, verrà preparata la gigantesca torta, quasi 70 kg, personalizzata per il Triathlon di Bardolino con un percorso di...crema e pan di spagna, e le figure di nuotatori, ciclisti e podisti in marzapane. È pur sempre un record, nel triathlon, anche quello dei 70 chili di dolcezza. Per i partecipanti è annunciato anche un pasta party “Carbo load” alla vigilia, c’è bisogno del pieno di carboidrati prima di una gara così impegnativa.

Info: www.triathlonbardolino.it

 

PROGRAMMA:

 

Venerdì 18 giugno

Dalle 18.30 alle 21.00    Ritiro pacchi gara presso il palazzetto dello sport di Bardolino

Dalle 19.00 alle 21.00    Pasta party " Carbo Load " presso la zona cambio,

in caso di mal tempo presso il palazzetto dello sport

 

Sabato 19 giugno

Dalle 09.00 alle 11.00    Ritiro pacchi gara
Ore 10.00                     Apertura zona cambio
Ore 12.00                     Chiusura zona cambio

Ore 12.30                     Partenza categorie femminili

Ore 12.40                     Partenza Elite uomini

A seguire le batterie uomini ogni 3 minuti

 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 
UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it

Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower �“ divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl