Stralivigno, arrivano i campioni

Stralivigno, arrivano i campioni Si avvicina l'appuntamento del 25 luglio e il parterre dell'undicesima edizione si arricchisce ogni giorno di più di volti noti della specialità.

13/lug/2010 14.38.32 Myriam Cusini - APT Livigno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Si avvicina l’appuntamento del 25 luglio e il parterre dell’undicesima edizione si arricchisce ogni giorno di più di volti noti della specialità.  Mentre il popolo degli amatori raggiunge la quota dei 600 iscritti.

  

Parteciperà il Gotha del podismo alla Stralivigno 2010, che come di consueto si snoderà per 21 km lungo i paesaggi spettacolari del Piccolo Tibet. C’è grande attesa per molti degli atleti che hanno già confermato la loro adesione. Fra di essi Hajjy Mohamed del team LBM Sport, secondo al Mapei Day lo scorso week end. Il team Run2gether si presenta all’appuntamento con ben tre figure di punta: Geoffrey Gikuni, vincitore della Stralivigno 2009 e attuale detentore del record (1h 10m 07s); Philipp Kipkurgat Yiego vincitore della Mondsee lo scorso 6 giugno e Elvis Kipruto Maiyo, secondo alla Stralivigno 2009.

Da tenere d’occhio anche l’etiope Alemayeu Sumye Tafere, che ha totalizzato un tempo di due ore e otto minuti sulla maratona di Francoforte dello scorso anno e, sempre etiope, Debelu Nigusu che nella mezza maratona vanta una prestazione di un’ora e due minuti.

 

In campo femminile viene confermata la partecipazione dell’atleta di casa Marianna Longa, detentrice del podio dal 2008, con il suo personale di 1h 25m 09s. Marianna ha una sfida aperta in termini di record di gara, con la connazionale Ivana Iozzia, che nel 2005 fermò il cronometro a 1h 23m 43s. Entrambe dovranno guardarsi alle spalle dalle etiopi Jemila Wortesa, una giovane promessa che ha dato già buona prova di sé alla mezza maratona di Udine, e Meseret Dugo, che lo scorso anno ha totalizzato un ottimo terzo posto in una delle più importanti gare internazionali, il Memorial Partigiani Stellina Val Susa.

 

Correre accanto a campioni di questa levatura costituisce una grandissima esperienza per ogni podista, ma al di là dei grandi nomi è la massa, nel 2009 sono stati 997 i podisti al via, che ha fatto grande la storia della Stralivigno. Anche le iscrizioni, giunte a quota 600, fanno sperare di bissare il successo dello scorso anno. Ma la Stralivigno non è solo dei grandi numeri; il 24 luglio si correrà infatti la Ministralivigno dedicata ai ragazzi fino ai 17 anni, che si sfideranno su diverse distanze dai 200 metri ai 2,4 chilometri a seconda della categoria di appartenenza. Il 25 luglio si disputeranno invece le tre gare principali: la classica mezza maratona della Stralivigno, la Staffetta con cambio dopo 10,5 km e la gara non competitiva di Nordic Walking, camminata di 10 km con i bastoncini introdotta per la prima volta l’anno scorso e aperta a tutti quelli che vogliono trascorrere una piacevole giornata all’aria aperta.

 

Ma c’è di più. Per stimolare i concorrenti e i numerosi accompagnatori, a vivere l’atmosfera frizzante, anzi strafrizzantedel “Piccolo Tibet”, l’APT di Livigno ha istituito dei pacchetti particolarmente convenienti rivolti sia a singoli podisti, come il pacchetto “Run & Fitness (a partire da 130 €, soggiorno in hotel con servizio di camera e colazione più iscrizione alla Stralivigno), sia per l’intera famiglia (a partire da 310 €, soggiorno in hotel per due adulti e un bambino con servizio di camera e colazione più iscrizione alle tre competizioni). Altre formule promozionali con  soggiorno in mezza pensione, pensione completa o in appartamento sono disponibili contattando l’ufficio booking al numero di telefono: 0342 052240.

 

Scegli la tua Stralivigno: Per campioni del podio e campioni per passione!

 

Informazioni: stralivigno.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl