LA VECIA FEROVIA DELA VAL DE FIEMME - MOLINA DI FIEMME (TN)

Allegati

27/lug/2010 15.41.25 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


        

lA VECIA FEROVIA DELA VAL DE FIEMME
5. TAPPA TRENTINO MTB - 1.08.2010 - MOLINA DI FIEMME (TN)

Comunicato stampa del 27.07.2010

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

Già superata la cifra di 1.300 iscritti

Piace ad amatori e agonisti la gara della Val di Fiemme

I vincitori delle due ultime edizioni pronti alla replica: Hofer, Medvedev e Ferrari

C’è anche la lotteria con in palio una Fiat 500, ma i premi si …sprecano

BIKERS IN CARROZZA, PARTE LA “VECIA FEROVIA”

DOMENICA IN VAL DI FIEMME SARÁ RECORD

Sono già 1300 i “ferrovieri” pronti a salire virtualmente sul trenino della “Vecia Ferovia dela Val de Fiemme” che domenica, col il fischio e la paletta verde dell’ultimo capotreno, quello del lontano 1963, prenderà il via da Ora per ripercorrere quasi fedelmente il vecchio tragitto. Il lungo convoglio di bikers non salirà fino a Predazzo, ma si fermerà a Molina, in località Piazzol, come consuetudine.

Gli organizzatori di quella che è anche la quinta tappa del circuito Trentino MTB sono ovviamente soddisfatti per il gran numero di partecipanti e solitamente negli ultimi giorni arrivano ancora centinaia di adesioni, dunque in questa 14.a edizione potrebbe esserci un trenino …tutto esaurito, perché le iscrizioni si chiuderanno a quota 1.500.

Quantità e qualità per la “Vecia Ferovia dela Val de Fiemme”. Si sono prenotati per tempo un posto in prima fila i vincitori delle ultime due edizioni, Franz Hofer protagonista nel 2009, Alexey Medvedev vincitore nel 2008 ed Anna Ferrari che dopo i successi 2008 e 2009 punta ad un bel tris consecutivo e dunque alla quinta vittoria.

La gara trentina, che parte però nella limitrofa provincia di Bolzano a Ora, ha un appeal particolare per gli amatori tanto che è una della gare proporzionalmente con il più alto numero di non tesserati, ma è anche un bel banco di prova per gli specialisti delle granfondo.

Premesso che i nomi che contano attendono le ultime ore per dare la propria adesione, per ora la Corratec schiera i due fratelli Medvedev e Michele Casagrande. I tre, con un buon gioco di squadra potrebbero davvero monopolizzare il podio. Ci sono anche due stranieri come Rojas e Becerra Medina, adatti a questo genere di percorso, inoltre saranno schierati al via anche personaggi di altri sport che “ritornano” sulle due ruote come Kristian Ghedina e Loris Frasnelli, mentre tra le donne al momento la sfida potrebbe essere tra Anna Ferrari ed Elena Giacomuzzi, al successo nel 2000, ma potrebbe dire la sua anche la leader di Trentino MTB Lorena Zocca.

Gli altri leaders di Trentino MTB dopo la quarta tappa di domenica scorsa sono Silvano Janes (assoluta), Dario Steinacher (open), Andrea Righettini (junior), Carmine Del Riccio (M1), Massimo Piva (M2), Michele Bazzanella (M3), Rolando Inama (M4), Joseph Koehl (M5), Silvano Janes (M6), Andrea Zamboni (MT).

A dare il via alle 9.30 sarà Francesco Longo di Predazzo, l’ultimo capotreno. Aperta a tesserati e non tesserati, la “Vecia Ferovia” dopo aver raggiunto Egna attraverso la pista ciclabile, inizierà a salire verso Pinzano e Montagna, transitando nelle vecchie gallerie e salendo lungo i viadotti che si espongono a terrazza sulla Val d’Adige, raggiungendo quindi Doladizza, Pausa, Fontanefredde e San Lugano, dove è posto il Gran Premio della Montagna. La gara punterà poi diritto sulla Val di Fiemme verso Aguai, Castello, Molina, per poi “chiudere” nella splendida pineta di Piazzol con un’ultima salitella nel bosco, gioia per gli spettatori e “dolori” per i meno allenati.

A vivacizzare la cronaca della gara ci penseranno come sempre GPM e traguardi volanti.

Il primo è posto a Pinzano e intitolato alla “Eurocar”, un traguardo volante per agonisti e non tesserati, il secondo è invece previsto alla vecchia stazione di Castello e intitolato a “Lauro Defrancesco �“ Segheria Berti”, in questo caso i premi sono per il primo in assoluto a transitare, per la prima donna e per il primo non tesserato. A Passo San Lugano, dopo 27,8 km di gara c’è invece il GPM ed in premio per il primo ci sarà una gustosa forma di formaggio della Val di Fiemme.

In tema di premi, gli organizzatori della Polisportiva Molina sono sempre stati  molto generosi. A parte i classici riconoscimenti in denaro, ai primi maschi e femmine andrà una bicicletta elettrica, poi sono previsti premi in materiali per i primi cinque maschi e le prime dieci donne, per i primi dieci non tesserati e per i gruppi più numerosi con bici, telai da competizione, soggiorni in Sicilia ed in Umbria. Tanti anche i premi ad estrazione, tra cui un soggiorno di 4 notti per 2 persone a Praga, ma soprattutto fa notizia la lotteria che vede come primo premio in palio una Fiat 500. I biglietti sono in vendita in Val di Fiemme, in occasione della gara in zona partenza ed arrivo, ma soprattutto ciascun partecipante ne riceverà uno gratuito.

La Vecia Ferovia, oltre ad essere quinta tappa di Trentino MTB, fa parte anche dei circuiti Prestigio, Hill Cup Olympia Italian MTB Awards e Bike Tour delle Vecchie Ferrovie.

Sabato ci sarà il tradizionale “antipasto” con la Mini Ferrovia, la gara aperta ai giovanissimi dai 7 ai 16 anni, cinque categorie per pulcini, baby, cuccioli, ragazzi e giovani su percorsi ad hoc, una manifestazione che ha anche uno scopo benefico, infatti il “Trofeo Emily e Roberta” sostiene la ricerca sulle malattie dei bambini.

Il via alla corsa dei mini bikers in località Lido di Molina alle 15.30. Domenica ad Ora la 14.a Vecia Ferovia dela Val de Fiemme scatterà invece alle 9.30. L’arrivo dei primi è atteso verso le 10.50 in località Piazzol.

Info: www.laveciaferovia.it

 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 
UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it

Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower �“ divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl