IXS EUROPEAN DOWNHILL CUP - PILA (AO)

Allegati

04/ago/2010 15.29.39 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

           

IXS European Downhill Cup
21-22 agosto 2010 - Pila (AO)

Sito Web

Comunicati

Immagini

Accredito

Comunicato stampa 04.08.2010

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

Presentazione alla stampa oggi della 5.a prova della “iXS European Downhill Cup”

Il sindaco Martinet e l’assessore regionale Marguerettaz entusiasti dell’evento

A Pila è già tutto pronto, c’è attesa per il campione italiano Lorenzo Suding

Organizza l’U.C. Vallée d’Aoste col comitato di Mauro Grange

DOWNHILLER SHOW IL 21 E 22 AGOSTO A PILA (AOSTA)
LA IXS EUROPEAN DOWNHILL CUP AL DECOLLO

È ormai tutto pronto in Valle d’Aosta per ospitare la quinta prova della “iXS European Downhill Cup” che andrà in scena a Pila il 21 e 22 agosto.

Lo hanno ribadito oggi gli organizzatori alla conferenza stampa organizzata in Comune a Gressan, alla presenza del sindaco Michel Martinet, dell’assessore regionale al turismo Aurelio Marguerettaz, del presidente di Pila SpA Remo Grange e del vicepresidente del CONI VdA Riccardo Borbey. Al tavolo dei relatori c’erano anche Paola Pezzo, Corrado Herin e Carlo Franco, presidente dell’U.C. Vallée d’Aoste.

La “iXS European Downhill Cup” del 21 e 22 agosto è organizzata in pratica dallo stesso team che ha messo in pista la Coppa del Mondo di downhill nel 2005 ed il campionato italiano nel 2008.

Il comitato è presieduto da Mauro Grange e composto da Rosario Tropiano, Corrado Herin e Carlo Franco, e che dunque può vantare una grande esperienza internazionale, a cui si somma la collaborazione di Pila SpA. Dal punto di vista tecnico, la gara è curata dal team U.C. Vallée d’Aoste, costituito nel 1998 e che negli anni si è distinto anche come organizzatore di manifestazioni in varie discipline e dai più disparati livelli.

Il neo sindaco di Gressan, comune sul quale insiste la località di Pila, ha ribadito la grande attenzione di Pila nei confronti della MTB ed in particolare della downhill, mentre l’assessore regionale Marguerettaz nel ringraziare gli organizzatori ha affermato che “la Valle d’Aosta crede molto in questo settore dello sport, traino del turismo estivo e questa manifestazione d’eccellenza sarà l’esempio per eventi di portata minore che avranno la possibilità di crescere per fare sistema. La mtb �“ ha continuato Marguerettaz �“ deve entrare  nel patrimonio genetico della Valle d’Aosta”. L’assessore al turismo si è poi rivolto agli atleti valdostani presenti in sala definendoli “ambasciatori dello sport valdostano” .

La gara del 21 e 22 si svolgerà sul percorso classico già utilizzato in occasione della Coppa del Mondo 2005 e disegnato da Corrado Herin, unico italiano a vincere una Coppa del Mondo, quella del 1997.

I concorrenti della “iXS European Downhill Cup” partiranno da località Chamolè a 2311 metri per concludere la corsa nella conca di Pila a 1860 metri, lungo un tracciato di 2700 metri di sviluppo.

Sarà una gara spettacolare alla quale sono attesi circa 250 partecipanti di diverse nazionali, alcuni addirittura arriveranno dalla Nuova Zelanda, come ha confermato Carlo Franco presidente dell’U.C. Vallée d’Aoste.

Paola Pezzo in questi giorni è in ritiro con la nazionale a Pila, località che le ha regalato la prima vittoria importante nel 1993, quando si confermò campionessa italiana. Ha sottolineato i pregi di Pila per gli atleti della mtb e dei percorsi che si diramano lungo tutta l’area.

A Pila il britannico Thomas Braithwaite sarà sorvegliato speciale e uomo da battere, ma la classifica di “Coppa” ci ricorda anche Nick Beer, il ventitreenne svizzero, campione europeo in carica e attualmente secondo con 42 punti di distacco da Braithwaite.

In campo femminile, ad imporre la propria legge dopo tre gare disputate è la svizzera Miriam Ruchti, che guida la parziale sulla tedesca Harriet Ruecknagel e sull’altra elvetica Martina Brühlmann.

La iXS European Downhill Cup nella categoria Master vede al comando l’olandese Wilfred Van de Haterd, mentre tra gli Under17 guida lo scozzese Matthew Scott.

Occhi puntati in questa occasione anche su Lorenzo Suding, il campione Italiano che vive e si allena a Pila, come su tutti gli altri azzurri del team italiano fra cui Milivinti, Cozzi e Gamibirasio.

Un settimana prima della gara di Pila, il challenge continentale approderà in Repubblica Ceca, a Špičák (14-15 agosto), e andrà a concludersi in Francia, a Châtel, il prossimo 12 settembre. 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

http://www.servecake.com/newsletters/2/i/i-09.gif

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 -
mariofacchini@newspower.it


Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower �“ divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl