IBU-CUP BIATHLON - VAL MARTELLO (BZ)

Allegati

30/nov/2010 11.01.11 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

 

comunicato stampa del 30.11.2010

IBU-Cup Biathlon
11-12 dicembre 2010 - Val Martello (BZ)

 

L’IBU CUP DELLA VAL MARTELLO È ALLE PORTE

UNA GARA FRIZZANTE  CON I NOMI CHE CONTANO

 

C’è già tanta neve, piste e poligono aperti nella vallata del biathlon

Dopo la prova di apertura a Beitostoelen, russi da battere

Ci sono atleti di spicco tra gli iscritti, sarà una gara frizzante

L’appuntamento sabato 11 e domenica 12 dicembre, il secondo in questo 2010

 

 

L’IBU Cup 2010-2011 (un tempo chiamata Coppa Europa), ha debuttato per questa stagione lo scorso fine settimana con una prima tappa in Norvegia accolta da temperature decisamente fredde (la minima sfiorava i -20°) e vento burrascoso, in attesa della seconda prova che è in programma in Italia e più precisamente l’11 e 12 dicembre in Val Martello (BZ).

A Beitostoelen lo scorso week end le quattro prove sprint hanno registrato la supremazia dei biathleti russi (quasi onnipresenti nei podi) con i padroni di casa secondi  nel “medagliere”.

Ad aprire le “danze” sabato scorso è stata la 10 km sprint maschile, vinta dal francese Simon Fourcade, che ha preceduto di 12’’4 il norvegese Rune Brattsveen e di 13’’6 l’austriaco Michael Hauser. In campo femminile la Russia ha iniziato la collezione di successi con Uliana Denisova vincitrice della 7,5 km sprint, seguita dalla connazionale Evgenya Sedova. A chiudere il podio la svizzera Selina Gasparin.

Il secondo appuntamento norvegese dell’IBU Cup, domenica scorsa, ha riproposto ancora due gare sprint. Tra gli uomini il protagonista della giornata è stato il lettone Ilmars Bricis, che ha chiuso con 28’10’’4 davanti alla “coppia” russa Viktor Vasilyev e Maksim Ikhsanov. Nella femminile è ancora un’atleta russa a dominare, Anastasia Kalina, con i suoi 21’52’’7. Le hanno fatto compagnia sul podio Bente Landheim (NOR) e Uliana Denisova (RUS).

Ora l’attenzione degli appassionati di biathlon si concentra sui prossimi appuntamenti in agenda, a cominciare con la Coppa del Mondo di Oestersund (SWE) della settimana in corso e, naturalmente, con la prossima tappa dell’IBU Cup in Val Martello (BZ). La località altoatesina è già stata baciata dalle prime nevicate stagionali, che hanno portato sulle piste oltre 60 cm di manto bianco: la stagione è già avviata e il poligono già in funzione da tempo. In particolare, a gioire della perfetta congiuntura atmosferica è Georg Altstätter, presidente dal 1992 dell’ ASV Martello/Raiffeisen, che insieme a tutto il comitato organizzatore sta preparando l’accoglienza per gli oltre 250 atleti ed atlete, provenienti da 42 diverse nazioni (per originalità spicca tra tutte il Brasile), che prenderanno parte i prossimi 11 e 12 dicembre all’evento continentale.

Un gran traguardo per il centro del biathlon della Val Martello, soprattutto perché questa è la seconda tappa di IBU Cup che ospita in questo 2010. Già il 12 e 13 febbraio scorsi, infatti, Martello aveva accolto i biathleti per la settima e penultima tappa in calendario.

Ora la Val Martello è pronta a bissare e aspetta di vedere in gara tanti nomi aurei del biathlon. Tra gli iscritti figurano Daniel Mesotisch (AUT), bronzo a Vancouver 2010 nella staffetta e con all’attivo due vittorie nella CdM, Michael Rösch (GER), che si è guadagnato invece l’oro nella staffetta a Torino 2006 e che vanta pure lui due vittorie in CdM, e Natalia Guseva (RUS), salita una volta sul gradino più alto in CdM e che ha dato buona prova di sé all’apertura dell’IBU Cup  di quest’anno. Nella gara di domenica 28, infatti, ha chiuso al quarto posto per una manciata di secondi. Avranno la possibilità di rifarsi in Val Martello anche Bratsveen e Vasilyev, secondi rispettivamente nella gara sprint norvegese del 27 e 28 novembre, che dovranno vedersela con gli altri atleti da podio a Beitoestolen come Michael Hauser e Maksim Ikhsanov. Tra le donne dovrà difendere i risultati raggiunti la pluripremiata Uliana Denisova, che in Alto Adige ritroverà in pista le connazionali Anastasia Kalina ed Evgenya Sedova, e anche le due giovani norvegesi Thekla Brun-Lie e Marion Rönning Huber, distintesi nei Campionati mondiali Junior 2010 in Svezia.

Dopo la seconda tappa italiana, l’IBU Cup vedrà susseguirsi altre sei tappe europee in Austria, Repubblica Ceca, Germania, Slovacchia, Bulgaria e Francia, dove ad Annecy-Le Grand Bornand si disputerà la finale dal 10 al 13 marzo.

Info: www.biathlon-martell.com 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

http://www.servecake.com/newsletters/2/i/i-09.gif

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it


Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower – divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl