TROFEO MARMOTTA - VAL MARTELLO (BZ)

TROFEO MARMOTTA - VAL MARTELLO (BZ) _ UFFICIO STAMPA NEWSPOWER comunicato stampa del 03.01.2011 4° Trofeo Marmotta 6 marzo 2011 - Val Martello (BZ) download COMUNICATI download IMMAGINI download ACCREDITO PRONTO IL TRACCIATO DELLA COPPA DEL MONDO IN VAL MARTELLO DECOLLA LO SCIALPINISMO Gli organizzatori dell'ASV Martello hanno già testato il tracciato Dopo tre edizioni di successo, il 6 marzo arriva la Coppa del Mondo Per gli "open" 13,8 km con vedute affascinanti e 1740 metri di ascesa Per le donne ed i giovani percorso ridotto con 1300 m. di dislivello La Val Martello è particolarmente famosa nel mondo sportivo grazie al biathlon e grazie ai grandi eventi che lo stadio iridato ha ospitato, in primis i campionati mondiali junior, oltre ad una serie di gare IBU Cup.

01/mar/2011 11.03.34 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

  comunicato stampa del 03.01.2011

4° Trofeo Marmotta
6 marzo 2011 - Val Martello (BZ)

download COMUNICATI download IMMAGINI download ACCREDITO
 

PRONTO IL TRACCIATO DELLA COPPA DEL MONDO

IN VAL MARTELLO DECOLLA LO SCIALPINISMO

 

Gli organizzatori dell’ASV Martello hanno già testato il tracciato

Dopo tre edizioni di successo, il 6 marzo arriva la Coppa del Mondo

Per gli ”open” 13,8 km con vedute affascinanti e 1740 metri di ascesa

Per le donne ed i giovani percorso ridotto con 1300 m. di dislivello

 

 

La Val Martello è particolarmente famosa nel mondo sportivo grazie al biathlon e grazie ai grandi eventi che lo stadio iridato ha ospitato, in primis i campionati mondiali junior, oltre ad una serie di gare IBU Cup.

Da qualche anno, grazie alle splendide montagne che fanno corona alla selvaggia “vallata delle fragole”, una fama che la località altoatesina si è guadagnata per la produzione dei piccoli frutti, gli appassionati dello scialpinismo hanno iniziato ad apprezzare le opportunità del territorio e quest’anno, dopo una edizione “new entry”, una gara di campionato Italiano e una gara internazionale, ecco il “Trofeo Marmotta” inserito nel prestigioso circuito di Coppa del Mondo di scialpinismo.

La gara altoatesina in programma il 6 marzo infatti sarà la quarta e penultima tappa del circuito e questa sarà la prima volta che una Coppa del Mondo di skialp approda in Alto Adige, davvero un traguardo invidiabile in appena quattro anni di storia di un evento.

Gli organizzatori dell’ASV Martello sono al lavoro da tempo, perché un evento di questa portata e soprattutto lo svolgimento in alta montagna comporta grande attenzione.

Nell'edizione del 2010 il Trofeo Marmotta si è disputato su un nuovo tracciato rispetto al passato, più tecnico e spettacolare, proprio in vista della candidatura della Coppa del Mondo, del resto supportata anche dalla FISI altoatesina.

Il tracciato è stato “scoperto” da Egon Eberhöfer col supporto dei suoi collaboratori della sezioni di scialpinismo, un itinerario che ha raccolto unanimi consensi. È su questo percorso che il 6 marzo, appunto, si svolgerà la gara di Coppa del Mondo, con due distinti anelli secondo le nuove norme internazionali della ISMF.

Per i maschi “open” il dislivello totale da affrontare sarà di 1.740 metri su una distanza di 13,8 km, con quattro salite, due tratti in assetto alpinistico con gli sci sullo zaino e tre discese. Per le donne e le categorie giovanili, invece, il dislivello è di 1.300 metri con 9,8 km di lunghezza ed una salita in meno.

Oltre che per la Coppa del Mondo, il Marmotta Trophy è valido anche per “l’Austria Skitour Cup 2011” e per il “Trofeo Regione Trentino-Südtirol”, davvero un grande balzo nel mondo della notorietà per questo giovane appuntamento sportivo.

La gara partirà come lo scorso anno in alta Val Martello presso l’ex Hotel Paradiso, e già dopo i primi 100 metri in falsopiano gli atleti inizieranno a sfruttare le “pelli” sotto le solette nella prima salita. Da qui parte un largo sentiero nel bosco con una leggera pendenza fino alla quota di 2.200 metri. Dopo un tratto piano di circa 100 metri si arriva alla più grande cascata ghiacciata della Val Martello, una prima salita ripida di circa 200 metri percorribile a tratti con gli sci, neve permettendo, ma comunque assicurata da corde fisse. Poi è un continuo susseguirsi di brevi salite e discese fino a raggiungere il ghiacciaio (Vedretta Alta) a circa 2.700 metri di quota.

I successivi obiettivi sono il Rifugio Martello, la Vedretta Serena, ancora passaggi sul ghiacciaio - siamo sul Gruppo dell’Ortles Cevedale - e infine una ripidissima discesa, ovviamente in fuoripista, che spara i concorrenti sul traguardo, con una leggera salita finale che li costringerà a rimettere le pelli.

Lo scialpinismo in Val Martello non è solo agonismo, anzi la località è diventata un’autentica palestra per gli appassionati. Da questo mese e fino ad aprile 2011 a Martello si trova il Dynafit Testcenter dove si possono testare sci e attrezzature complete della Dynafit per lo scialpinismo, ma anche effettuare escursioni con guida professionale.

Info: www.marmotta-trophy.it

 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it

Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower �“ divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl