50° TROFEO TOPOLINO SCI ALPINO - FOLGARIA (TN)

Allegati

01/dic/2011 17.56.10 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

 

comunicato stampa del 12.01.2011

50° Trofeo Topolino Sci Alpino
18-19 MARZO 2011 - FOLGARIA (TN)

 

A FOLGARIA (TRENTINO) IL CINQUANTENARIO

IL 18 E 19 MARZO “TOPOLINI MONDIALI” SUGLI SCI

 

 

È già in fermento la macchina organizzativa di “patron” Mauro Detassis

Il Trofeo Topolino di sci alpino approda per la prima volta a Folgaria

Sarà la pista Salizzona ad ospitare “speciale” e “gigante” dei “Topolini”

Confermato anche il 43° “Premio di Pittura”

 

 

Mezzo secolo di storia, e non sentirlo. È il caso del Trofeo Topolino di Sci Alpino, che il 18 e 19 marzo prossimi festeggerà la sua edizione numero 50. Ad ospitare il “mondialino” delle giovani promesse dello sci alpino internazionale saranno le piste degli Altipiani di Folgaria, Lavarone e Luserna (TN), in particolare la pista Salizzona del comprensorio Folgaria Ski.

Mauro Detassis, presidente della manifestazione e membro da oltre vent’anni del Committee International Race Children, si è già messo in moto coadiuvato dai suoi tanti collaboratori per preparare al meglio l’edizione del cinquantenario, con il supporto del Consorzio ViviFolgaria, del gruppo Folgaria Ski, del Comune di Folgaria, di Trentino Marketing e dell’APT degli Altipiani Folgaria, Lavarone e Luserna “Montagna con amore”.

Anche quest’anno la kermesse sportiva sarà accompagnata da due giornate di festa, con tanto di animazioni Disney nella zona arrivo, musica, omaggi e regali griffati “Topolino”, con una speciale ed originale “pin” per commemorare i dieci lustri di storia del “Trofeo”.

Il parterre sarà davvero speciale, ampio, unico per slalom e slalom gigante di cui si compone l’evento, ma soprattutto punto strategico da dove si può assistere a tutta la gara di slalom speciale ed a gran parte di quella del “gigante”.

La combirace, gara prevista dal 2006 al 2010 per la categoria ragazzi, nell’anno del cinquantenario è stata annullata ed è stato invece reintrodotto lo slalom gigante.

A portare fortuna ai piccoli talenti dello sci ci saranno gli atleti ormai cresciuti, e anche se il comitato preferisce lasciare un po’ di “suspance” sui loro nomi, si vocifera già sulla possibile presenza di Kristian Ghedina. Il discesista di Cortina è uno tra i molti “Topolini famosi”, come vengono definiti i numerosi atleti transitati sulle nevi del Trofeo Topolino, a dimostrazione dell’alto livello della kermesse. Ne sono un esempio anche Renate Götschl, Anita Wachter, Janica Kostelic, Tanja Poutiainen, Ingemar Stenmark, Anja Paerson, Pernilla Wiberg, Julia Mancuso, Lindsay Vonn, Tina Maze, Christian Neuerheuter, Pauli Accola, Marc Girardelli, Benjamin Raich, Sebastien Amiez, Andreas Wenzel, Jure Kosir, Pirmin Zurbriggen e gli italiani Gustav Thöni, Alberto Tomba, Giorgio Rocca, Deborah Compagnoni, Denise Karbon, Karen Putzer, Isolde Kostner, Massimiliano Blardone, Manfred e Manuela Moelgg, Davide Simoncelli, Nadia ed Elena Fanchini, Chiara Costazza, Daniela Merighetti.

È lecito dunque presupporre che tra i giovani “Topolini” di oggi ci siano le stelle e le promesse dello sci alpino di domani, come del resto avevano ipotizzato anche i due celebri “genitori” del Trofeo, il conduttore televisivo da poco scomparso Mike Bongiorno ed il giornalista trentino Rolly Marchi, che diedero vita alla prima edizione del Trofeo Topolino il 13 aprile 1958 a Courmayeur. Da allora si sono scritte molte pagine pregevoli nella storia del challenge, transitato attraverso molte delle più importanti stazioni sciistiche italiane, come Cortina d’Ampezzo, Madonna di Campiglio, Cervinia, nonché il Monte Bondone nei pressi di Trento, dove si tenne la seconda edizione che vide la nascita della celebre sfilata “hollywoodiana” degli atleti e delle autorità, tra bandiere, musica, palloncini colorati e striscioni.

Come ogni anno, al Trofeo Topolino di Sci Alpino sono attesi oltre 350 ragazzi, in rappresentanza di circa 50 nazioni, che si sfideranno nelle consuete categorie “Allievi” (classi 1996/97) e “Ragazzi” (1998/99). Il 18 e 19 marzo sport e divertimento sfrecciano insieme sugli sci per dare ai giovani campioni, secondo le parole dello stesso Marchi, “la gioia di una competizione vera”, ma prima, il 15 e 16 marzo, sempre a Folgaria ci saranno le selezioni nazionali che sanciranno i  migliori italiani da ammettere in gara venerdì e sabato.

A rendere ancora più interessanti le giornate del Trofeo Topolino ci sarà il 43° “Premio di Pittura”, dove gli alunni delle scuole elementari potranno cimentarsi nell’arte del disegno, sperimentando la loro tecnica preferita e ravvivando diverse piazze degli Altipiani e il centro di Trento.

La sera della vigilia, giovedì 17 marzo, è prevista una grande festa con la cerimonia di apertura che avrà luogo nel centro di Folgaria, per sancire l’inizio ufficiale di una delle maggiori competizioni sciistiche per ragazzi, che dal 1970 è Criterium Internazionale Giovani FIS.

www.trofeotopolino.net 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

http://www.servecake.com/newsletters/2/i/i-09.gif

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it


Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower – divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl