VERONA MARATHON - GIULIETTA & ROMEO HALF MARATHON - VERONA

VERONA MARATHON - GIULIETTA & ROMEO HALF MARATHON - VERONA.

02/ago/2011 09.01.41 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

  comunicato stampa dell'8.02.2011

VERONA MARATHON
GIULIETTA & ROMEO HALF MARATHON

20 febbraio 2011 - Verona

download COMUNICATI download IMMAGINI download ACCREDITO
 

LA VERONA MARATHON SARÁ DA RECORD

GAZZELLE E “LEPRI” IN CORSA IL 20 FEBBRAIO

 

Il conto alla rovescia per la Verona Marathon è agli sgoccioli

I favoriti provengono soprattutto da Kenya ed Eritrea

In “campo” anche la Giulietta & Romeo Half Marathon

Sabato 19 alla Gran Guardia è fissato il convegno d’apertura

 

 

La Verona Marathon è pronta a prendere il via nella città scaligera, e allo start del 20 febbraio manca ormai poco. Lo staff tecnico organizzativo guidato da Stefano Stanzial ed Emanuele Marchi sta sistemando gli ultimi dettagli della decima edizione, che annovera tra gli iscritti atleti dal curriculum pesante.

La maratona veronese sembra destinata a parlare sul podio la lingua africana, e dopo la vittoria di Hillary Mutai dello scorso anno, rilancia in questo 2011 con le “teste di serie” Kipchumba Kisang, Kipkemoi Kiplagat, Matebor Kiplagat e Chemchir. Si vocifera che la “squadra” del Kenya sia in forma smagliante e pronta a chiudere la maratona veronese sotto le due ore e dieci minuti. E a proposito di tempi, i personali migliori sono quelli di Albert Matebor  Kiplagat (2.09’33’’) e di Philemon Kipchumba Kisang (il suo record  personale nella mezza è di 1.00’55’’).

Oltre ai quattro favoriti citati, non sono da sottovalutare nemmeno gli altri kenyoti Kemboi, Samoei e Kurui, nonché l’etiope Teman. Gambe e fiato da invidiare anche per la spedizione eritrea, formata da sei elementi da tenere d’occhio, ovvero Habtemariam, Berhane, Ibrahim, Haile, Oukbagergish e Negassi.

Al femminile le favorite sono indubbiamente la slovena Helena Javornic (con un personale di 2.27’33’’), l’etiope Mihiret Anamo Antonios (2.40’15’’) e la kenyota Divina Jepkogei (2.36’23’’). Non avranno vita facile, dunque, le migliori azzurre in “campo”, ovvero Marina Zanardi e Faustina Bianco, che vantano i tempi record di 2 ore e 50’ la prima e di 2 ore e 46’ la seconda.

Con questo carnet di talenti, è fuori dubbio che anche l’edizione dei due lustri non mancherà di stupire gli spettatori, e a fare da cornice alle imprese atletiche delle gazzelle ci sarà come sempre la città di Verona, epurata dal traffico cittadino appositamente per l’occasione, con un blocco della circolazione stradale previsto per l’appunto il 20 febbraio.

A dare un pizzico di pepe in più alla maratona, sono previste in pista anche tre “lepri”, ovvero degli atleti dotati di una caratteristica importante, la regolarità nell’andatura. Nella Marathon di domenica 20, ci saranno due corridori ad imporre il ritmo giusto almeno per una trentina di km, per trascinare al massimo delle possibilità gli atleti più capaci del gruppo. Ci sarà poi una terza “lepre” che passerà a metà gara in 1.06'30".

L’ouverture della Verona Marathon sarà siglata da un convegno di presentazione scientifico, organizzato dal prof. Corrado Vassanelli e dall’Università di Verona nell’ambito del gemellaggio con la fondazione “PER IL TUO CUORE”, in programma sabato 19 alle ore 11,00 nel palazzo della Gran Guardia in Sala Convegni.

La Sala sarà animata anche nel pomeriggio a cominciare  dalle 17.00, con la premiazione del circuito Half Marathon Tour 2010. Non va dimenticato, inoltre, che la “mezza” del 20 febbraio prossimo, ovvero la Giulietta & Romeo Half Marathon �“ Trofeo Sergio Pennacchioni, si è aggiudicata il secondo posto nella classifica nazionale delle “mezze” 2010, grazie alla partecipazione di oltre 3.800 maratoneti.

Sempre al Palazzo della Gran Guardia ci sarà poi la presentazione degli atleti Ultramaratona (alle 17.30) e alle 18.00 la presentazione ufficiale dei Top Runners, con la rosa di atleti “best” sopra citati.

Tra un paio di settimane la città scaligera sarà aperta non solo a runners e spettatori, ma anche a tutti quelli che per passione o “per caso” vogliono cimentarsi in percorsi divertenti e meno impegnativi nel centro storico di Verona. Torna infatti la simpatica e non competitiva Family Run, con tre tracciati da 3, 7 o 14 km, e alla quale è possibile prenotarsi fino al mattino della gara al costo fisso di 5 euro.

Info: www.veronamarathon.it

 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it

Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower �“ divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

                                     

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl