28.a GRAN FONDO VAL CASIES - VAL CASIES

Allegati

18/feb/2011 16.07.28 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

 

comunicato stampa del 18.02.2011

28.a Gran Fondo Val Casies
19/20 febbraio 2011 - Val Casies

 

Bjoerndalen AL VIA ALLA GF VAL CASIES

DOMANI GARA IN CLASSICO, DOMENICA IN “LIBERA”

 

- Tutto pronto per la gara in tecnica classica di domani mattina. Domenica tecnica libera

- Tra i favoriti Steurer, Debertolis, Kargruber e Paredi

- Alle 15.00 di domani sarà il turno della Mini Val Casies

- Due appuntamenti TV su Rai Sport per rivivere la granfondo

 

Meno uno… zero. È terminato il countdown della Granfondo Val Casies, la popolare granfondo altoatesina che domani spegnerà 28 candeline.

Alle ore 10.00 scatterà la gara in tecnica classica, e il team organizzatore guidato da Walter Felderer ha dato gli ultimi ritocchi alle piste che accoglieranno i fondisti. I tracciati sono pronti, nonostante le temperature morbide, anche grazie agli ulteriori 4.000 mc di neve artificiale sparsi lungo i percorsi.

Il percorso di gara resta quello tradizionale, con la scelta tra le due distanze di 30 o 42 km, e la corsa in tecnica classica ha già i propri nomi più quotati. Il favorito è l’austriaco Thomas Steurer, specialista di lunghe distanze che conosce a fondo la GF Val Casies, già vinta nel 2009, ma che potrebbe però essere “insidiato” da Bruno Debertolis, alla ricerca di un bel tris dopo le vittorie del 2004 e 2010. Saranno da tenere d’occhio anche le altre teste di serie nostrane, come Ivan Debertolis (vincitore lo scorso anno nella 30 km TC), l’azzurro “esperto” delle lunghe distanze Simone Paredi, e l’altoatesino Reinhard Kargruber. Non è da sottovalutare nemmeno il russo Alexander Kulakov che domani mattina potrebbe riservare qualche sorpresa “atletica”.

Al femminile, le atlete di spicco sono la russa naturalizzata italiana Eugenia Bitchougova, vecchia conoscenza della Granfondo Val Casies che vanta ben 8 vittorie all’attivo, e che quest’anno punta al poker di primi posti consecutivi. La Bitchougova si è infatti aggiudicata gli ultimi tre “ori” dal 2008 al 2010, e quello di quest’anno potrebbe essere un bel coronamento della serie positiva già avviata. L’atleta domani troverà pane per i suoi denti, e tra le fondiste a cui stare attenti c’è certamente la tedesca Renate Forstner.

Alle 15.00 di domani sarà il turno dei concorrenti più giovani, che saranno allo start della Mini Val Casies, che si disputa in tecnica libera. Le categorie in gara sono cinque, ovvero Baby (nati nel 2002-2003), Cuccioli (2000-2001), Ragazzi (1998-1999), Allievi (1996-1997), Aspiranti (1994-1995). Le due categorie riservate ai più giovani, ovvero Baby e Cuccioli, si misureranno con una distanza di 3 km, mentre gli altri percorreranno 5 km. Domani dalle ore 11.00 sarà possibile approfittare della speciale iscrizione last minute alla granfondo dei piccoli, prenotandosi presso la Casa di Cultura di S. Martino al costo di 15,00 euro.

Domenica la Granfondo Val Casies cambia musica, e in pista ci saranno i contendenti del titolo per la tecnica libera. Lo spettacolo è assicurato, e la prima chicca riguarda una delle figure più care alla granfondo altoatesina, il campione di biathlon Ole Einar Bjoerndalen, vincitore in Val Casies nel 2001, che sarà al via con il pettorale numero 1.

Il parterre sarà colorato d’azzurro, grazie ai nomi di Pietro Piller Cottrer, a caccia della prima vittoria in Val Casies, Cristian “Zorro” Zorzi, salito sul podio già nel 1999, e anche Roland Clara, Thomas Moriggl, Florian Kostner (vincitore nel 2006), Simone Paredi, i due fratelli Debertolis e il primo classificato nel 1997 Roberto De Zolt. Tra gli atleti stranieri ci si aspetta una gara in maiuscolo dal tedesco Tom Reichelt, già due volte vincitore della gara nel 2008 e 2009, e dall'austriaco Norbert Ganner, che dal 1994 è digiuno di medaglie d’oro in Val Casies.

Tra le donne occhi puntati su Antonella Confortola, Clara Bettega e Veronica De Martin Pinter, ma nel gruppo di testa si faranno notare anche la Bitchougova e la Forstner.

Emozioni garantite alla 28.a Granfondo Val Casies, per due giorni a tutto sport e divertimento. E per chi non potrà essere presente a bordo pista, la Rai preparerà due sintesi delle gare, che saranno in onda sabato 19 febbraio alle ore 23,45 su Rai Sport2 (30’ della gara in tecnica classica) e martedì 22 febbraio alle ore 23,00 su Rai Sport1 (30’ della gara in tecnica libera).

www.valcasies.com

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

http://www.servecake.com/newsletters/2/i/i-09.gif

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it


Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower – divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl