XX Maremma Cup - Massa Marittima (GR)

03/mag/2011 18.02.57 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 


UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

  comunicato stampa del 5 marzo 2011


XX Maremma Cup - MTB International Race
4-5-6 marzo 2011 - Massa Marittima (GR)

download COMUNICATI download IMMAGINI download CLASSIFICHE
 

MAREMMA CUP, IN GARA I CAMPIONI DEL FUTURO

DOMANI SCATTA L’EPILOGO CON I “BIG” DELLA MTB

 

Emozioni uniche e grande show, con i giovani bikers in gara

Per le categorie Allievi ed Esordienti, su un percorso leggermente accorciato rispetto ai “big”

Domani tocca a Junior e Open, con tanti medagliati e i due campioni del Mondo

10 giorni di mtb nel grossetano: spettacolo, tecnica e cuore a Massa Marittima

 

Emozioni a go-go, con la grande mtb, alla XX Maremma Cup Powered by Sram che oggi pomeriggio ha inscenato il primo atto degli Internazionali d’Italia.

La gara odierna vedeva in “pista” le promesse delle ruote grasse, ovvero Esordienti (Under 15) e Allievi (Under 17), a sfidarsi sul percorso dei “grandi” di domani, limato di qualche centinaio di metri ( 3,30 km anziché 4 km).

Al primo blocco di partenza, allestito nel parco di Poggio di Massa Marittima, si sono allineati i giovani talenti delle categorie Esordienti (1° e 2° anno, maschile e femminile), e Allievi (1° e 2° anno femminile), mentre lo start degli Allievi 1° e 2° anno maschile era posticipato di circa un’ora. E se l’età dei giovani atleti in gara poteva far parlare di “Internazionali in miniatura”, i fatti hanno confermato l’esatto contrario, perché le prestazioni sono state, ancora una volta, grandi.

Nessuno sconto e nessuna emozione lesinata agli spettatori, raccolti sotto un cielo grigio ma senza pioggia, in barba alle previsioni meteo, con dei ragazzi poco più che adolescenti che mostrano già competenze tecniche ed entusiasmo da corridori navigati.

Fin dai primi metri, tra gli Esordienti 2° anno, a dettare il ritmo è stato il portacolori del Tx Active Bianchi Giorgio Rossi, che dall’inizio alla fine non ha regalato nemmeno un metro agli avversari. Partito bene dietro di lui il compagno di squadra Oscar Vairetti, quinto al traguardo. Vairetti, dopo il primo dei due giri in programma, “abbandonava” il terreno a favore di Federico Mandelli e del campione italiano di categoria Marco Liporace, rispettivamente secondo e terzo dietro a Rossi.

Copione simile anche nella categoria degli Esordienti maschile primo anno, con lo svizzero Ursin Spesha a farla da padrone fin dai primi metri, e capace di guadagnarsi il podio insieme al compagno di squadra Benoit Guinchard (Bikepark Ch Scott), firmando un duetto tutto svizzero. Medaglia di bronzo invece per Matteo Brugnetti, seguito da un altro azzurro, Guido Guglielmetti.

Tra le ragazze, oro per Martina Berta, portacolori della Dayco Asd, nella categoria Esordienti 1° anno, mentre un nuovo successo per il team svizzero lo ha portato a casa la giovane Clivia Gobat, prima classificata tra le Esordienti 2° anno che si è presa il lusso di affrontare un giro in più del dovuto.

Tra le Allieve, prova superba della campionessa italiana di categoria, la valdostana Emilie Collomb (Courmayeur mb), capace di chiudere con un tempo finale di 28’39”, ovvero impiegando solo una manciata di minuti in più rispetto ai ragazzi, mentre nella “Allievi 1” si è registrato il successo di Chiara Teocchi.

Lo spettacolo non ha avuto nulla da invidiare alle performance dei “grandi” della mtb, con cadute spettacolari, volate ai traguardi e molte forature, segno dell’asperità e difficoltà del terreno.

Grandi emozioni anche nell’ultima batteria di oggi, quella riservata ai corridori più “esperti” della categoria Allievi maschile, che non si sono risparmiati in sprint e acrobazie lungo il tracciato. Ultimi a partire, i ragazzi hanno mostrato fin da subito la loro “risma”, mangiandosi letteralmente i 3.330 metri di percorso, portandolo a termine in poco più di mezz’ora.

Durante il pomeriggio la Maremma ha avuto modo di scoprire il talento nascente dell’altoatesino Paul Oberrauch, che ha chiuso in 34’22”, staccando di circa un minuto il valtellinese Robin Bianchetti. A completare un podio tutto azzurro ci ha pensato Alessandro Sarravalle, seguito a pochi secondi da Daniel Tassetti.

Lotta serrata per il terzo-quarto posto tra gli Allievi 2° anno, con Simone Velasco, giovane promessa della Elba Bike, che al primo giro di boa si portava davanti a Cristian Boffelli, il quale ha chiuso quarto. Oro e argento rispettivamente per il valtellinese Gioele Bertolini (Alpin Bike Edilbi Team) e Federico Barri della Tx Active Bianchi.

Per tutti i giovani in gara sono fioccati i complimenti del commissario tecnico azzurro Pallhuber, presente alle premiazioni, positivamente colpito dalla grinta messa “in campo” in questa sfilata di nuove leve.

Ottimo e lode anche per il percorso di gara degli Internazionali d’Italia, che il test odierno ha mostrato in perfette condizioni e decisamente pronto ad accogliere i leader della mtb, in gara appunto domani. Il tracciato, dopo il bosco di Poggio, si lancia subito in una discesa tecnica, con curve strette che mirano dritte al torrente, da guadare in velocità. Lo spettacolo è assicurato anche dalla zona cosiddetta “delle Tane”, con uno spettacolare single track e un entusiasmante salto, destinato con tutta probabilità ad essere preso d’assalto da fotografi e spettatori nella giornata di domani.

Ora che il gran finale è ormai alle porte, si può parlare di successo assoluto per questa 10 giorni toscana, che oltre all’avvincente Grand Prix d’Inverno dello scorso fine settimana (disputato tra freddo e pioggia torrenziale), ha regalato anche tre kermesse davvero uniche, nei centri cittadini di Massa (sabato 26 febbraio e ieri sera, anche in diretta su Rai Sport 2) e di Grosseto (mercoledì 2 marzo).

Il secondo atto è previsto per le ore 9,15 con le categorie Junior e Open femminile, mentre alle 14,15 toccherà alla Open maschile. Qui i nomi che contano si sprecano, e sono già garanzia di show e grandi emozioni sportive, tanto che si fatica a tenere il conto dei medagliati olimpici e mondiali. Tra i tanti atleti in gara, grande attesa per Marco Aurelio Fontana, vincitore nelle due kermesse di Massa Marittima, e per gli altri azzurri Martino Fruet, Tony Longo, Cristian Cominelli e Gerhard Kerschbaumer.

In gara anche i due campioni del mondo in carica, Jose Hermida e Maja Wloszczowska, insieme a (soltanto per citarne alcuni) Nino Schurter, Manuel Fumic, Sergio Mantecon Gutierrez, Daniel Federspiel, Ralph Näf, Florian Vogel, Moritz Milatz, Martin Gujan, Irina Kalentieva e Marielle Saner, i cui nomi sono già, come si suol dire, tutto un programma.

La XX Maremma Cup Powered by Sram è organizzata con l’insostituibile partnership della Camera di Commercio di Grosseto e delle istituzioni locali.

www.maremmacup.com

 

 

Classifiche:

Esordienti Uomini 1

1) Spescha Ursin (Bikepark Ch Scott) 25:53; 2) Guinchard Benoit (Bikepark Ch Scott) 27:12 3) Brugnetti Matteo (Pol. Sorisolese Scuola MTB) 28:23

 

Esordienti Uomini 2

1) Rossi Giorgio (TX Active Bianchi) 24:11; 2) Mandelli Federico (MTB Increa Brugherio ASD) 24:39; 3) Liporace Marco (Cicli Lucchini.com) 25:02

 

Esordienti Donne 1

1) Berta Martina (Dayco ASD) 17:04; 2) Brugnetti Alessia (Pol. Sorisolese Scuola MTB) 18:41; 3) Guerrera Martina (MTB Increa Brugherio ASD) 19:37

 

Esordienti Donne 2

1) Gobat Clivia (Bikepark Ch Scott) 16:30; 2) Amann Melanie (Bikepark Ch Scott) 17:21; 3) Shilova Victoria (Nagornaya) 17:47

 

Allievi Uomini 1

1) Oberrauch Paul (Sunshine Racers ASV) 34:22; 2) Bianchetti Robin (ASD Alpin Bike Edilbi Team) 35:31; 3) Saravalle Alessandro (Cicli Lucchini.com) 36:04

 

Allievi Uomini 2

1) Bertolini Gioele (ASD Alpin Bike Edilbi Team) 32:51; 2) Barri Federico (TX Active Bianchi) 33:03; 3) Velasco Simone (ASD Elba Bike) 33:28

 

Allievi Donne 1

1) Teocchi Chiara (TX Active Bianchi) 30:02; 2) Berard Charlene (Bikepark Ch Scott) 33:00; 3) Calleri Chiara (UCLA 1991 Pacan Bagutti) 36:06

 

Allievi Donne 2

1) Collomb Emilie (ASDVC Courmayeur) 28:39; 2) Tasca Serena (ASD Alpin Bike Edilbi Team) 30:41; 3) Aldakushkina Alexandra (Karofilm) 31:58 

 

 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it

Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower �“ divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl