UCI MTB WORLD CUP - MALÈ - VAL DI SOLE (TN)

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER comunicato stampa del 18.04.2011 UCI MTB World Cup - Malè - Val di Sole (TN)Cross Country - DOWNHILL - FOUR CROSS - 20/21.08.2011 download COMUNICATI download IMMAGINI download ACCREDITO LA "COPPA" MTB DAL SUDAFRICA AL TRENTINO IN VAL DI SOLE LE FINALI IL 20 E 21 AGOSTO La Coppa del Mondo mtb è in rampa di lancio, si concluderà in Val di Sole Cross Country, 4cross e Downhill in agosto sui classici percorsi Nel 2008 i Mondiali, lo scorso anno prova di Coppa ed ora le "finali" Quest'anno in Val di Sole pure Internazionali d'Italia e Campionati Italiani XC La Coppa del Mondo di mountain bike 2011 è in rampa di lancio, e il calendario mondiale annuncia già che la tappa di chiusura si giocherà anche quest'anno nella trentina Val di Sole.

Allegati

18/apr/2011 16.37.09 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

 

comunicato stampa del 18.04.2011



UCI MTB World Cup - Malè - Val di Sole (TN)
Cross Country - DOWNHILL - FOUR CROSS - 20/21.08.2011

 

LA “COPPA” MTB  DAL SUDAFRICA AL TRENTINO

IN VAL DI SOLE LE FINALI IL 20 E 21 AGOSTO

 

La Coppa del Mondo mtb è in rampa di lancio, si concluderà in Val di Sole

Cross Country, 4cross e Downhill  in agosto sui classici percorsi

Nel 2008 i Mondiali, lo scorso anno prova di Coppa ed ora le “finali”

Quest’anno in Val di Sole pure Internazionali d’Italia e Campionati Italiani XC

 

 

La Coppa del Mondo di mountain bike 2011 è in rampa di lancio, e il calendario mondiale annuncia già che la tappa di chiusura si giocherà anche quest’anno nella trentina Val di Sole. Il 20 e 21 agosto prossimi il gotha dell’off road farà nuovamente rotta sul Trentino, e la Val di Sole torna così ad essere centro nevralgico della mtb che conta, ospitando anche la tappa finale degli Internazionali d’Italia ed il Campionato Italiano.

Lo start del circuito UCI Mtb World Cup, che quest’anno comprende dieci tappe in tre differenti continenti, verrà dato il 23 e 24 aprile in Sudafrica a Pietermaritzburg, con un triplo evento (cross country, four-cross e downhill), come sarà anche quello previsto per la sessione finale italiana.

Le piste della Val di Sole sono un must per tutti gli appassionati, e negli anni hanno ricevuto giudizi entusiastici da tutti, addetti ai lavori, pubblico e soprattutto dai “riders”. Nino Schurter, il fuoriclasse svizzero più volte campione del mondo che in Val di Sole vinse la maglia iridata U23, considera i tracciati trentini tra i più duri del circuito, e senza dubbio tra i maggiormente spettacolari.

Anche il prossimo agosto le tre piste regine dei circuiti solandri, ovvero la “Petite Roubaix” (XC), la “Gobbe di Cammello” (4X) e la “Snake Pit” (DH), saranno le protagoniste assolute della due giorni di off road, sede di strepitose performance che come sempre i campioni regaleranno in sella alle loro due ruote.

Per quanto riguarda i pronostici di Coppa per il 2011, la Svizzera (ad oggi prima nella classifica UCI per nazioni nel cross country maschile) è indubbiamente l’avversario da battere per tutti, con nomi di assoluto prestigio come il già menzionato Schurter e gli illustri colleghi Vogel, Sauser o Flückiger. Non staranno tuttavia a guardare i vari Kulhavy (CZE), Absalon (FRA), Hermida (SPA) e Stander (RSA), ai quali si aggiunge la squadra azzurra da cui, soprattutto nella prova “di casa” in Trentino, ci si aspettano grandi cose.

L’anno scorso il primo attore della gara cross country fu Schurter, che dopo un entusiasmante testa a testa si piazzò davanti ad Absalon e all’altro svizzero Vogel, lasciando giù dal podio gli “eroi” azzurri Fontana (vittima di una foratura), Longo e Fruet. Tra le donne, la campionessa mondiale Maja Wloszczowska (POL) mise in fila la canadese Catharine Pendrel e la russa Irina Kalentieva.

Nel Four Cross i protagonisti 2010 furono Roger Rinderknecht (SUI) e Anneke Beerten (NED), mentre i “kamikaze” più veloci nella disciplina Downhill furono la francese Emmeline Ragot e il britannico Marc Beaumont, un vero proiettile giù per la Snake Pit, a cui si sono dovuti arrendere anche i “signori” Minnaar, Atherton e Peat.

La Val di Sole vanta una qualificata esperienza nel campo delle due ruote, sia strette, con diversi transiti e arrivi del Giro d’Italia (ultimo quello dell’anno scorso), sia “grasse”, con manifestazioni storiche come la Valdisole Cup, per arrivare ai riuscitissimi Campionati del Mondo di mtb nel 2008 e la tappa di Coppa del Mondo della scorsa estate.

Nell’agenda di tutti gli appassionati, quindi, è tempo di segnare in rosso le date del 20 e 21 agosto, un bel week-end all’insegna dell’adrenalina e del puro spettacolo sportivo, assicurati da tre gare di Coppa del Mondo in due soli giorni. A fare da contorno a questa abbuffata sportiva ci saranno i paesaggi e gli ambienti unici della Val di Sole, racchiusa tra alcune delle catene montuose più incantevoli dell’arco alpino, come le Dolomiti di Brenta, l’Adamello e il gruppo dell’Ortles-Cevedale. Un vero e proprio paradiso naturale, per più di metà ricoperto da aree protette di pregio come il Parco Naturale dello Stelvio e quello dell’Adamello-Brenta. La mtb qui non può che essere di casa.

Info: www.valdisole.net

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

http://www.servecake.com/newsletters/2/i/i-09.gif

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it


Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower – divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl