Bocce Raffa - Campionato serie A

I primi due incontri sono stati sofferti, sia dai nostri atleti in campo, che dal numeroso pubblico presente per un incontro di bocce (circa 350) mentre la seconda parte ha visto i trevigiani superare l' handicap iniziale.

10/ott/2005 13.50.38 C.O.N.I. TREVISO Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
BOCCE Campionato Italiano di società serie A
Monastier B.P.R. confezioni Casagrande- ANCONA 2-2


Due le sorprese nella seconda giornata del campionato Italiano di società serie A di bocce al bocciodromo di Villorba. La prima, il punteggio finale che vede la squadra di Monastier pareggiare , la seconda, l’arrivo in tutta segretezza , del controllo antidoping. Da Roma è arrivato il professor Roberto Romano e da Padova del dott. Gianni Carraro che alla presenza di tutti i giocatori hanno sorteggiato gli atleti da sottoporre al test , Formicone, Savoretti, Castelli. Era il primo incontro di campionato che veniva svolto a Villorba, e probabilmente ai giocatori della Monastier B.P.R. Confezioni Casagrande, più che agli avversari, la non conoscenza delle corsie li ha distratti più del dovuto. Incredibili alcuni errori, non al punto, ma al tiro da parte dei grossi calibri trevigiani, mentre gli anconetani sembravano a proprio agio. I primi due incontri sono stati sofferti , sia dai nostri atleti in campo, che dal numeroso pubblico presente per un incontro di bocce ( circa 350) mentre la seconda parte ha visto i trevigiani superare l’ handicap iniziale . Il vice campione del Mondo Gianluca Formicone , nella sua specialità,l’ individuale, opposto a Marco Cesini, ha sciorinato i suoi micidiali accosti millimetrici ed i tiri al pallino, con applausi a scena aperta che l’anno portato immediatamente a conquistare il punto per la sua squadra. In contemporanea la coppia , composta dai fratelli Giuseppe e Pasquale D’Alterio , hanno dato dimostrazione di intelligenza tattica e prestanza fisica vincendo il primo set con il punteggio di 8 a 4 in poco più di dieci minuti mentre il secondo , molto più tirato del primo , pur concludendosi con l’identico punteggio, durava oltre mezz’ora. Un due a due che lascia l’amaro in bocca al presidente Loredano Zorzi ed al neo allenatore Stefano Mattiuzzo che avrebbero voluto iniziare con una vittoria il cambio del bocciodromo da Scorzè a Villorba. Sabato prossimo , sempre al bocciodromo di Villorba con inizio alle 14,30 , sarà di scena la Rinascita Budrione ( Modena) , anch’essa a quatt
leti del calibro di Mussini, Zovadelli, Selogna, il veronese Alessi ed il neo acquisto, il perugino Porrozzi.
Al termine dell’incontro , nel sondaggio proposto dagli organizzatori al numeroso pubblico presente, è stato giudicato migliore giocatore del match Gianluca Manuelli ( Ancona 2000). Direttore di gara Enrico Nicoli di Brescia , arbitri di partita Matteo Lorandi di Brescia e Omero Boscolo di Venezia.
Lo score dell’incontro: 1° individuale Giuseppe D’Alterio - Gianluca Manuelli 7-8, 4-8. Terna: Di Nicola, Savoretti, Formicone -Cesini, Iacucci, Ombrosi 5-8, 3-8. 2° Individuale: Gianluca Formicone - Marco Cesini 8-2, 8-5. Coppia: Giuseppe e Pasquale D’Alterio - Manuelli, Iacucci 8-4, 8-4.
Risultati 2° giornata: Fontespina Macerata- Kennedy Napoli 3-0, Rinascita Budrione Modena - La Pineta Macerata 2-2, Montegridolfo Rimini- Colbordolo Pesaro 0-1, Monterotondo Roma-La Pinetina Roma 0-4, Monastier B.P.R. confezioni Casagrande- Ancona 2000 2-2.
Classifica: La Pinetina Roma 6, Monasier B.P.R. confezioni Casagrande , Ancona 2000, Rinascita Budrione Modena 4, Colbordolo Pesaro, Fontespina Macerata, Montegridolfo Rimini 3, La Pineta Macerata 1, Kennedy Napoli, Monterotondo Roma 0.

Marino Silvestri


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl