IXS EUROPEAN DOWNHILL CUP - PILA (AO)

Allegati

23/apr/2011 12.37.27 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

 

comunicato stampa deL 23.04.2011

Descrizione: Descrizione: G:\Testatine e-mail\loghi\MtbPila.jpg
 
Descrizione: Descrizione: G:\Testatine e-mail\loghi\iXSDownhillCup.jpg

IXS EUROPEAN DOWNHILL CUP
14 AGOSTO 2011 - PILA (AO)

 

iXS European Downhill Cup 2011

A PILA (aO) L’UNICA TAPPA ITALIANA

 

 

Sull’affascinante pista di Pila lo spettacolo della mtb downhill

È la Coppa Europa della disciplina e ritorna dopo il successo del 2010

Partnership importanti della Regione VdA e del Comune di Gressan

Organizza come in passato il comitato guidato da Mauro Grange

 

 

In Valle d’Aosta batte forte il cuore per l’off-road e specialmente per la downhill.

Il prossimo 14 agosto a Pila (AO) torna l’appuntamento con i “piloti” di quella che senza mezzi termini è la “discesa libera” degli sport della bicicletta. La “iXS European Downhill Cup”, ovvero la Coppa Europa di downhill, sarà di scena nella nota località valdostana con l’unica tappa italiana delle sei previste dal calendario 2011.

Dopo il successo dello scorso anno, con il pubblico delle grandi occasioni raccolto a bordo pista, il pendio della “Du Bois �“ Renato Rosa” si prepara ad accogliere nuovamente le gesta dei velocisti delle due ruote. Per quanto riguarda il palcoscenico di gara, quindi, toccherà ancora una volta alla celebre pista valdostana fare da giudice supremo, e in particolare all’adrenalinico tracciato disegnato da quel Corrado Herin che nel 1997 fu primo, e fin’ora unico, italiano a vincere la Coppa del Mondo di DH.

Tratti erbosi e porzioni di terra e roccia si alternano lungo i 2,7 km del campo gara che parte a fianco della stazione a monte della seggiovia “Chamolé” �“ a quota 2.311 metri �“ e termina a valle dello stesso impianto a quota 1.785 metri, per un dislivello totale di 526 metri. Si viaggia a grandi velocità, e la concentrazione deve sempre essere al massimo. Nella downhill ogni sbavatura, ogni disattenzione può compromettere l’intera gara, e da questo punto di vista i jump, le sponde e gli avvallamenti della “Du Bois �“ Renato Rosa” non fanno di certo eccezione. Solo i più abili e spericolati, con spesso e volentieri la fortuna a giocare un ruolo di prim’ordine, riescono a piazzarsi e vincere, come accadde nel 2010 quando il successo andò al bravo e audace francese Julien Camellini, davanti allo svizzero Marcel Beer e all’azzurro Marco Milivinti, con il campione italiano e “padrone di casa” Lorenzo Suding che, dopo aver bruciato il cronometro nelle prove ufficiali, fu vittima di una caduta in gara nella “variante di Coppa del Mondo”, che lo fece chiudere solo quinto. A vincere la prova femminile lo scorso agosto fu la svizzera Miriam Ruchti (alla fine vincitrice della Coppa 2010) davanti all’azzurra Elisa Canepa.

La “iXS European Downhill Cup 2011” prenderà il via sabato 30 aprile e domenica 1° maggio dal Canton Ticino, e più precisamente dal Monte Tamaro. Da qui i downhillers si sposteranno nella tedesca Todtnau (21-22 maggio) e il terzo week end di giugno transiteranno per l’austriaca Leogang, sede dei Mondiali di Mtb UCI del 2012. A fine luglio toccherà alla località ceca di Špičák ospitare i velocisti di Coppa Europa, prima di vedere finalmente i piloti scendere in picchiata dalla “Du Bois �“ Renato Rosa” a metà agosto. L’ultima tappa del circuito continentale sarà anche quest’anno a Châtel in Francia (17-18 settembre).

Oltre alla prova di iXS European Downhill Cup del 2010 e alla riconferma di quest’anno, negli anni scorsi Pila ha accolto diversi eventi di spessore per quanto riguarda il downhill, come la prova di CdM nel 2005 o i Campionati Italiani nel 2008. Una bella realtà quella della downhill in Valle d’Aosta, che sta diventando una tradizione grazie anche ad un’organizzazione che non lascia, e non ha mai lasciato, nulla al caso.

A curare la tappa valdostana della “iXS European Downhill Cup 2011” ci sarà uno speciale team presieduto da Mauro Grange e composto anche da Rosario Tropiano e Corrado Herin, col supporto tecnico della MTB School Corrado Herin - Black Arrows al quale assicurano la propria preziosa partnership la Regione Valle d’Aosta, il Comune di Gressan, la Società Pila SpA, il Centro Addestramento Alpino di Courmayeur e il Casinò di Saint Vincent.

 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

Descrizione: Descrizione: http://www.servecake.com/newsletters/2/i/i-09.gif

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it


Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower �“ divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative


Descrizione: Descrizione: G:\Testatine e-mail\img\Newspower2.gif

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl