5.a MARCIALONGA CYCLING CRAFT - PREDAZZO (TN)

Allegati

22/mag/2011 14.44.14 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

 

comunicato stampa del 22.05.2011

5.a Marcialonga Cycling CRAFT
29 maggio 2011 - Predazzo (TN)

 

MARCIALONGA CYCLING CRAFT: IMPAZZANO I PRONOSTICI

DOMENICA 29 ATTESI I MIGLIORI GRANFONDISTI DEL PEDALE

 

- Varesco, Cunico, Corsello, Corradini e Kairelis sono la punta dell’iceberg

- Monica Bandini a caccia del bis nella gara di Predazzo (TN)

- Ci sono anche i fondisti Zorzi, Frasnelli, Debertolis, Cavallar e Piller

- Due percorsi, tre passi alpini e un unico grande spettacolo

 

 

A pochi giorni dallo start della Marcialonga Cycling Craft, quest’anno “sold out” a 2100 atleti iscritti, gli appassionati di pronostici e statistiche iniziano a dare “fiato” alle loro previsioni di vittoria. Allo start di domenica 29 maggio dal centro di Predazzo (TN) ci saranno gran parte dei vincitori delle passate edizioni della prova trentina, a cominciare da Jarno Varesco, primo della classe nella gara 2010 nel percorso granfondo di 135 km.

Un altro habituè dei podi Marcialonga, quell’Antonio Corradini che vinse nel 2009 e si piazzò secondo sia l’anno prima che nel 2010 (quando però corse la gara “corta” di 80 km a causa del maltempo), giocherà anch’egli un ruolo da indubbio protagonista tra meno di una settimana, anche se dovrà vedersela con il resto del podio della passata edizione, ovvero il “predazzano” Roberto Griot e l’altro trentino Massimiliano Pecchiari. Confermati in griglia di partenza sono anche altri “big” del pedale come il bolognese Giuseppe Corsello (terzo nel 2008 e secondo nel 2009), il lituano ex pro Dainius Kairelis o il vicentino Roberto Cunico, tutti già in evidenza in questo inizio di stagione, con Cunico in particolare che veste la maglia di leader del Challenge Giordana granfondo, di cui la Marcialonga Cycling Craft è terza prova. Altri uomini da tenere senz’altro d’occhio sono il lombardo Fabrizio Casartelli e l’altro emiliano Alessio Pareschi.

Nel percorso mediofondo, si preannuncia una sfida senza esclusione di colpi…di pedale, tra il vincitore 2010 Silvano Janes e l’altoatesino Alexander Zelger, il quale con ogni probabilità non ha ancora digerito la sfortunata caduta dello scorso anno che gli compromise la gara e soprattutto una possibile quarta vittoria consecutiva alla Cycling. Della partita sarà anche Roberto Mich, lo scorso anno sul terzo gradino del podio, Ivo Zulian (secondo nel 2008) e Adriano Lorenzi, primo nella parziale del Challenge Giordana mediofondo.

Anche Gloria Gandini e Marina Ilmer sono attualmente in testa al Challenge Giordana granfondo, e a Predazzo e sui passi Lavazè, San Pellegrino e Valles andranno a caccia di ulteriori punti del circuito, cercando di tenere a bada le inseguitrici Mery Marsiletti e Sabrina Zogli, e una certa Monica Bandini, vincitrice della gara “lunga” nel 2010 e che proprio lo scorso aprile ha festeggiato la bellezza di 150 granfondo vinte in carriera. Sempre per il Challenge Giordana, nella classifica mediofondo sono prime Serena Gazzini e Antonella Girardi, loro ovviamente saranno al via, così come la campionessa di scherma Dorina Vaccaroni, anche lei sul primo gradino del podio della Cycling nel 2008, e l’emiliana Raffaella Carloni, seconda lo scorso anno.

Come sempre, la Marcialonga Cycling Craft strizza l’occhio anche ai fondisti, ed ecco allora che i campioni di casa Cristian Zorzi e Loris Frasnelli risponderanno presente domenica 29 maggio, così come Sergio Piller (allenatore del GS Fiamme Gialle) e Veronica Cavallar.

Come tradizione della gara di casa Marcialonga, saranno due i percorsi proposti dalla Cycling Craft 2011, ovvero il Granfondo di 135 km e 3.279 metri dsl e il Mediofondo di 80 km e 1.894 metri dsl.

I due tracciati avranno un minimo comune denominatore, ovvero la scalata prima di Monte San Pietro e poi di Passo Lavazè, che, con i suoi oltre 1.800 metri di quota massima e una pendenza media che supera il 12%, non è certo da sottovalutare e sarà senz’altro ambito, visto che assegna il GPM Craft. Per chi correrà il percorso granfondo, invece, oltre al Passo di Lavazè ci saranno da superare il Passo San Pellegrino (GPM Itas Assicurazioni) e il Passo Valles, prima di rientrare al traguardo e godersi i meritati applausi del pubblico raccolto nel centro di Predazzo.

Oltre al Challenge Giordana, la Marcialonga Cycling Craft 2011 appartiene anche ai circuiti Nobili, Supernobili e Coppa del Mondo Amatori. Inoltre, la “Cycling” è seconda prova della speciale Combinata Punto3 Craft, che somma i risultati delle gare targate Marcialonga nel 2011, ovvero la granfondo di fine gennaio, la Running del 4 settembre e la Cycling appunto. Entrambi i vincitori 2010 di questa speciale graduatoria, ovvero Bruno Debertolis e Arianna Mazzel, saranno presenti al via della gara di domenica 29, e dovranno guardarsi bene dal leader attuale e vincitore 2009 Tomas Jakoubek.

Dalla giornata di sabato, la piazza SS. Filippo e Giacomo nel centro di Predazzo si animerà con un grande Expo tecnico di abbigliamento e accessori per bici, a cui si aggiungeranno giochi e animazione per grandi e piccoli e un maxischermo che domenica sarà “puntato” sugli arrivi della corsa.

Info: www.marcialonga.it

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

http://www.servecake.com/newsletters/2/i/i-09.gif

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it


Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower – divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl