LA LEGGENDARIA CHARLY GAUL TRENTO - MONTE BONDONE

Allegati

06/giu/2011 10.51.29 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

 

comunicato stampa del 06.06.2011

LA LEGGENDARIA CHARLY GAUL TRENTO - MONTE BONDONE
31 LUGLIO 2011

 

LA LEGGENDARIA CHARLY GAUL SI FA IN TRE

IL 31 LUGLIO RIVIVE LA STORIA DEL MONTE BONDONE

 

La 6.a Leggendaria Charly Gaul �“ Trento Monte Bondone sarà al via il 31 luglio

Trento farà da cornice alla partenza, dopo il passaggio del Giro d’Italia

Al via anche i campioni olimpici e molti altri campioni dello sport, tra cui Kristian Ghedina

Tre percorsi tra cui scegliere e tante offerte-vacanza per i partecipanti

 

Mercoledì 25 maggio Trento si è tinta di rosa per il passaggio del 94° Giro d’Italia nella tappa Feltre �“ Tirano. Una fetta del tracciato della corsa ha esplorato le strade che saranno teatro della Leggendaria Charly Gaul �“ Trento Monte Bondone, la gara ciclistica su strada del prossimo 31 luglio per la sua edizione numero 6.

In particolare, ad essere interessate dal Giro sono state le zone tra Trento e San Michele all’Adige, ovvero alcuni dei nuovi km inseriti di fresco in questa edizione. Prima di affrontare la “scalata” del Monte Bondone, infatti, la gara trentina propone (dopo la partenza in centro) un bel giro di riscaldamento nella “piana” di Trento e dintorni, con il transito lungo Via Brennero fino a raggiungere Lavis e quindi San Michele all’Adige.

Sono quattro finora le tappe del Giro d’Italia che si sono concluse sulla montagna di Trento per eccellenza, il Monte Bondone. L’ultima fu nel 2006, la tappa partita da Rovato (Brescia) che incoronò Ivan Basso, la prima invece fu quella da Merano (BZ) vinta dal lussemburghese Charly Gaul, in quel 1956 che segnò la storia della montagna trentina. Fu in memoria di quella vittoria che la salita interessata fu intitolata al grimpeur Charly Gaul, una scalata che il prossimo 31 luglio farà da centro gravitazionale alla “Leggendaria” gara ciclistica.

I percorsi sono tre, un lungo (144 km), un medio (75 km) e un corto (58 km), quest’ultimo pedalabile anche con la formula Bondone Day, ovvero salendo i tornanti del Monte Bondone con uno spirito “turistico” non competitivo, godendosi la salita ed il panorama in compagnia di una guida d’eccezione. Come c’è da aspettarsi da una corsa di montagna, ciò che conta principalmente nella granfondo dedicata a Charly Gaul è salire e, poiché la matematica non è un’opinione, lo dimostrano in modo lampante i dislivelli, rispettivamente di 3.595, 1.784 e 1.641 metri.

Per chi pedala nel corto, la salita Charly Gaul si presenterà subito in tutta la sua maestosità, perché dopo i km sulle orme del Giro d’Italia in Piana Rotaliana, il percorso riconduce a Trento e alla salita Charly Gaul, 38 tornanti abbarbicati su pendenze medie del 7,8%, una missione per veri appassionati.

Per i mediofondisti e i granfondisti bisognerà “dominare” il Monte Bondone dal versante di Garniga Terme, altra località ospite di un arrivo del Giro d’Italia. Anche questa salita è di quelle da manuale, con pendenze superiori all’8%, ma con il vantaggio di essere ombreggiata e fresca. Mentre per i mediofondisti dopo questa salita non resta che percorrere gli ultimi chilometri verso il traguardo (posto, per tutti, in località Vason a quota 1.650 metri), per i granfondisti la tabella dello scalatore segna ancora un capitolo da portare a compimento. Dopo il passaggio per la Valle dei Laghi, dovranno domare una seconda volta il Monte Bondone, salendo da Cadine verso Sopramonte e Candriai, dove, di fatto, il rush finale della corsa si innesterà sulla salita Charly Gaul.

Una gara unica insomma, un “timbro” che non può mancare nel brevetto degli appassionati della fatica e, soprattutto, della sfida contro se stessi che ogni salita rappresenta. Sfida che piace molto anche ai campioni più navigati, ed oltre agli assi del pedale (come il due volte re del Giro d’Italia Gilberto Simoni, l’otto volte campione del mondo master di mtb Silvano Janes e la professionista trentina Luisa Tamanini), hanno già confermato la propria presenza gli ori olimpici Jury Chechi (anelli), Antonio Rossi (canoa), Cristian Zorzi (sci di fondo), Alessandra Sensini (windsurf) e Stefano Baldini (maratona), atleti del team Nissan, inoltre ci sarà l’ex discesista Kristian Ghedina.

Le iscrizioni alla Leggendaria Charly Gaul �“ Trento Monte Bondone sono effettuabili anche dal sito della gara www.laleggendariacharlygaul.it al costo di 33 Euro fino al 27 luglio, con uno sconto di 6 Euro per chi ha già partecipato all’edizione dello scorso anno. Online, si possono reperire molte altre informazioni utili sulla gara e, inoltre, consultare le tante offerte e pacchetti vacanza proposte dall’Azienda per il Turismo Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi diretta da Elda Verones.

Tra i partner e gli sponsor della gara trentina si annoverano Trentino Marketing SpA, Cassa Rurale di Trento, Cassa Rurale di Aldeno e Cadine e Cassa Rurale della Valle dei Laghi, Cassa Centrale delle Casse Rurali del Trentino, Melinda, Felicetti, l’Associazione Panificatori del Trentino, Fondazione Museo Storico del Trentino, Unico1, B-Emme �“ Abbigliamento per ciclismo, Concessionaria Dorigoni, Integratori PowerBar, Graphic Line Tourist Line, Bergner Bräu e Ciclo Promo Components.

Info: www.laleggendariacharlygaul.it

 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it


Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower �“ divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl