Comunicato stampa. Poche ore al 26° Rally Bellunese. Tra i favoriti Giacomelli, Smiderle e Leoni

COMUNICATO STAMPA n° 6/2011 Santa Giustina, ore 17.06 26° RALLY BELLUNESE: MANCANO POCHE ORE ALL'INIZIO DELLA GARA I piloti suggeriscono i nomi del terzetto favorito: Giacomelli, Smiderle, Leoni.

Persone Federico Brancaleone, Ufficio, Sara Vedana, Roberto Scopel, Andrea Gaspari, Francesco Orian, Alberto Turolo, Tre Cime Promotor, Alessandro Taddei, Santa Giustina, Sandro Giacomelli, Nella
Luoghi Italy
Argomenti motor vehicle, music

17/giu/2011 17.55.09 Federico Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



COMUNICATO STAMPA

n° 6/2011

 

Santa Giustina, ore 17.06

 

26° RALLY BELLUNESE: MANCANO POCHE ORE ALL’INIZIO DELLA GARA

I piloti suggeriscono i nomi del terzetto favorito: Giacomelli, Smiderle, Leoni. Ma c’è anche Taddei, per la prima volta al Bellunese

 

17/06/2011. C’è grande attesa per la sfida di domani a Santa Giustina, dove oltre trecento piloti da tutta Italia, tra piloti e navigatori, si sono dati appuntamento per la ventiseiesima edizione del Rally Bellunese.

La  gara, organizzata dalla Tre Cime Promotor, sarà valida per il Challenge quarta e quinta zona, Campionato Triveneto, Trofei Clio R3, Twingo R2 Gordini, Corri con Clio e AF Rally.

 

Oggi in pieno centro, tra Piazza Maggiore e la sala parrocchiale, sono in corso le verifiche di moderne e storiche da parte dei commissari.

Per sapere quanti saranno le auto e i piloti ammessi alla competizione sarà necessario però attendere le ore 21 di stasera, quando saranno pubblicati gli elenchi.

Emerge intanto qualche anticipazione: non parteciperà Alberto Turolo, iscritto in classe R4: la sua Mitsubishi Evo IX non è ancora pronta ad affrontare la sfida.

I nomi quotati sono comunque molti e la sfida, soprattutto tra le Super 2000, promette spettacolo. In prima linea il vincitore dello scorso anno Sandro Giacomelli (già trionfatore nel 2002 e 2006) che punta alla quarta vittoria. Per il suo navigatore Francesco Orian sarebbe invece la seconda. “Noi ci crediamo e ce la mettiamo tutta, dalla nostra abbiamo il fatto che conosciamo il percorso dallo scorso anno” dichiara Orian. “Nell’elenco iscritti ci sono però grandi nomi, da Taddei a Smiderle nelle Super 2000 ma anche in R3C. Anche Leoni sarà un valido rivale anche se non sappiamo a quale livello perché correrà contro di noi per la prima volta”.

Il nome di Alessandro Taddei, al fianco di Andrea Gaspari su Peugeot 207 Super 2000, è uno dei più temuti dagli avversari. Taddei è per la prima volta in assoluto al Bellunese e arriva col proposito di “rompere le scatole” agli altri, come lui stesso dichiara. Il motivo reale è di provare il suo bolide su asfalto, sempre abituato a portarlo su terra. Anche lui rivela i nomi degli avversari temuti (non solo della sua categoria) e così si riconferma il terzetto Giacomelli, Smiderle, Leoni.

In FA7 c’è anche Roberto Scopel sulla sua Renault Clio. Ritorna vittorioso dopo il terzo posto dello scorso anno, ma quest’anno per lui raggiungere il podio sarà più difficile. “Considerando i nomi degli avversari, è già un bell’obiettivo entrare nei primi dieci”. Nella sua classe la lotta sarà con Cattelan e Nosella, entrambi su Renault Clio.

La competizione è agguerrita anche in classe R3C con piloti del calibro di Pighi, Babuin, Asnaghi e “Brik” che a 55 anni corre per la prima volta su asfalto e promette sfida.

Soddisfatti gli organizzatori. “Nonostante le iniziali difficoltà, che ci hanno obbligato a scegliere una formula diversa con due prove speciali anziché le classiche tre degli anni precedenti, ci fa piacere vedere una partecipazione così nutrita, da noi intesa come segno di fiducia e apprezzamento per quanto fatto negli scorsi anni” spiegano il presidente Giobbe Mastellotto e la segretaria Sara Vedana.

“Non possiamo che essere fieri dei 166 equipaggi presenti. A loro cercheremo di “regalare” una gara organizzata al meglio delle nostre possibilità perché ci teniamo al divertimento di tutti nel segno della vera sfida sportiva”.

 

Nella foto: Giacomelli-Orian e la loro Peugeot alle verifiche sportive


Ufficio stampa

Federico Brancaleone

cell. 338 4677367

posta@trecimepromotor.it

federico.brancaleone@virgilio.it

 





































blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl