TRENTINO MTB

Allegati

24/giu/2011 12.09.26 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

 

comunicato stampa del 24.06.2011

TRENTINO MTB CHALLENGE
 VALDINON BIKE - lA RAMPINADA - 1000GROBBE BIKE - 100 KM DEI FORTI
lessinia bike - lA VECIA FEROVIA - VAL DI fassa bike - 3T BIKE

 

STEFANIA ZANASCA SEMPRE PIÙ SOLA IN VETTA A TRENTINO MTB

GUNTER EGGER GUADAGNA LA TESTA AL MASCHILE

 

Zanasca insuperabile �“ e un po’ fortunata �“ alla “100 km dei Forti” di Lavarone (TN)

Egger balza in testa alla provvisoria Open davanti a Debertolis e Piazza

Anzelini scavalca Degasperi nella M1 e Inama fa lo stesso su Koehl nella M5

Prossima tappa il 24 luglio a Sega di Ala con la “Lessinia Bike”

 

Il terzo capitolo di Trentino MTB 2011 si è corso domenica a Lavarone, sugli Altipiani trentini di Folgaria, Lavarone e Luserna. Una splendida giornata finalmente estiva ha accolto gli oltre 1000 bikers della 100 km dei Forti, tutti pronti ad infiammare i due percorsi Marathon (80,2 km) e Classic (54,4 km), su e giù per gli Altipiani.

Stefania Zanasca si era già portata a casa la ValdiNon Bike a metà maggio e la Rampinada �“ Memorial Dario Corradi di inizio mese, e a Lavarone ha allungato il passo in classifica inanellando la terza vittoria consecutiva, ai danni della bergamasca Simona Mazzucotelli e di una sfortunata Elena Giacomuzzi, che dopo aver fatto la lepre per oltre tre quarti di gara è incappata in una doppia foratura, vedendo così sfumare la possibilità di salire sul primo gradino del podio. Nella generale, la Zanasca ha aumentato il vantaggio su Lorena Zocca, appena fuori dal podio di domenica scorsa.

Nella gara maschile, vinta dal campione italiano marathon Mirko Celestino davanti a Marzio Deho e Massimo Debertolis, l’altoatesino Gunter Egger del team Profi Bike di Bressanone ha chiuso in 17.a posizione (percorso marathon) e ha guadagnato i punti necessari per scalzare il corregionale Piazza dalla vetta della classifica Open di Trentino MTB. Egger ora conduce con 460 punti di vantaggio su Massimo Debertolis e oltre 600 su Piazza.

La bella gara di Lavarone ha portato altre due novità per quanto riguarda le parziali nelle categorie M1 ed M5. Nella prima, il nuovo leader è ora il trentino Maurizio Anzelini, riuscito a guadagnare i punti necessari al sorpasso su uno sfortunato Ivan Degasperi, vittima anche lui di una foratura verso la fine della gara di domenica scorsa.

Nella M5, il bolzanino Rolando Inama è tornato a guidare la provvisoria di categoria, scalzando quel Joseph Koehl che lo aveva superato dopo la Rampinada di Daone. I punti di distacco fra i due (a Lavarone finiti rispettivamente 24° e 30° nella Classic) sono solamente 15, inutile dire che saranno scintille al prossimo appuntamento del circuito.

Per quanto riguarda le restanti categorie di Trentino MTB 2011, le maglie di leader sono rimaste indosso ad Andrea Zamboni (Elite Sport), Dimitri Modesti (M2), Viktor Paris (M3), Gilberto Perini (M4), Silvano Janes (M6) e Lorenzo Zanghellini (Junior). La squadra del GS Surfing Shop Sport Promotion continua a condurre la classifica a squadre davanti alla MTB Lodrone e alla GS Penne Sprint.

Per la Classifica dello Scalatore, dove vengono valutate le prestazioni sulle salite più significative di tutte le sette gare del circuito, Andrea Zamboni guida la maschile davanti a Michele Bazzanella, mentre tra le donne Lorena Zocca è rimasta la leader, avendo “bruciato” tutte le avversarie anche sulla bella salita di malga Campo, sugli Altipiani di Folgaria, Lavarone e Luserna. Questa speciale classifica è una novità del challenge 2011 ed è riservata solamente agli abbonati a Trentino MTB.

Trentino MTB ora si prenderà una pausa fino al 24 luglio, quando da Sega di Ala scatterà la “Lessinia Bike”. Si tratta di una gara storica per il Trentino, inserita nel challenge Trentino MTB sin dalla prima edizione del 2009, che anche quest’anno propone due divertenti tracciati attraverso i pascoli e le tante malghe della zona, ovvero il “lungo” di 43 km e 1.400 metri di dislivello, e il “breve” di 24 km e un dislivello pari a 650 metri, riservato ai soli escursionisti. Per la classifica del circuito sarà valida solamente la variante lunga, e, per gli abbonati, la salita per la Classifica dello Scalatore sarà quella dal km 24 al km 27, nei pressi di malga Campo Retratto.

Con la “Lessinia Bike” di luglio si entra nella seconda parte di Trentino MTB e le classifiche sapranno indicare con maggior “affidabilità” i candidati alla vittoria finale, anche se poi rimarranno da correre la “Vecia Ferovia dela Val de Fiemme” del 7 agosto, la sempre spettacolare “Val di Fassa Bike” di Moena e dell’Alpe Lusia (11 settembre) e la nuova entrata di casa Trentino MTB, ovvero la “3T Bike” di Telve Valsugana del 2 ottobre.

Info: www.trentinomtb.com

 

CLASSIFICHE TRENTINO MTB dopo 3 tappe:

 

FEMMINILE: 1) Stefania Zanasca (Trek Stihl Torrevilla Mtb) 6.500,00; 2) Lorena Zocca (L' Arcobaleno Carraro Team) 5.887,50; 3) Claudia Paolazzi (Mtb Lodrone) 5.250,00;

 

OPEN: 1) Gunter Egger (Profi Bike Team) 4.722,50; 2) Massimo De Bertolis (Autopolar Volvo Cannondale) 4.262,50; 3) Georg Piazza (Sunshine Racers) 4.110,00;

 

MASTER1: 1) Maurizio Anzelini (Team Bsr) 4.197,50; 2) Ivan Degasperi (Team Todesco) 3.950,00; 3) Carmine Del Riccio (Asd Gruppo Sportivo Esercito) 2.375,00;

 

MASTER2: 1) Dimitri Modesti (Team Todesco) 4.455,00; 2) Mauro Giovanetti (A.Cic.Dil.Euroscaf Bikbike) 4.133,75; 3) Carlo Parini (Gs Surfing Shop Sport Promotion) 4.041,25;

 

MASTER3: 1) Viktor Paris (Sunshine Racers) 4.735,00; 2) Stefan Ludwig (Bren Team Trento) 4.135,00; .3) Stefano Campi (Asd Petrolvilla - Bergner Brau) 4.105,00;

 

MASTER4: 1) Gilberto Perini (Gs Surfing Shop Sport Promotion) 3.750,00; 2) Michele Di Geronimo (Asd Petrolvilla - Bergner Brau) 2.920,00; 3) Augusto Sarcletti (Emporio Del Ciclo Val Di Non) 2.430,00;

 

MASTER5: 1) Rolando Inama (Paduano Martina Racing) 2.410,00; 2) Joseph Koehl (Bren Team Trento) 2.395,00; 3) Stefano Salvatori (Gs Surfing Shop Sport Promotion) 1.844,00;

 

MASTER6: 1) Silvano Janes (Asd Petrolvilla - Bergner Brau) 3.430,00; 2) Adriano Zanasca (Trek Stihl Torrevilla Mtb) 1.287,50; 3) Agostino Oss (Gsa Penne Sprint) 878,00;

 

JUNIOR: 1) Lorenzo Zanghellini (Team Sella Bike) 1.030,00; 2) Fabio Aldrighetti (Mtb Lodrone) 724,00; 3) Thomas Targhettini (Gs Zaina Club) 328,00;

 

ELITE SPORT: 1) Andrea Zamboni (Asd Petrolvilla - Bergner Brau) 4.890,00; 2) Francesco Vaia (Racing Team Fiemme Fassa) 4.315,00; 3) Nicola Risatti (Mtb Lodrone) 3.530,00;

 

SQUADRE: 1) Gs Surfing Shop Sport Promotion, 250; 2) Mtb Lodrone, 191; 3) Gsa Penne Sprint, 173

 

SCALATORE UOMINI: 1) Andrea Zamboni (Asd Petrolvilla - Bergner Brau) 895; 2) Michele Bazzanella (Team Bsr) 885; 3) Francesco Vaia (Racing Team Fiemme Fassa) 845;

 

SCALATORE DONNE: 1) Lorena Zocca (L' Arcobaleno Carraro Team) 900; 2) Claudia Paolazzi (Mtb Lodrone) 880; 3) Manuela Cattoni (Team Energy Bike) 875

 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it


Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower �“ divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl