CHALLENGE GIORDANA 2011

Allegati

27/giu/2011 17.13.31 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

 

comunicato stampa 27.06.2011

CHALLENGE GIORDANA 2011

GF LIOTTO - VALDAGNO (VI) - GF FÍ'ZI:K - ZANÉ (VI)
MARCIALONGA CYCLING -
pREDAZZO (tn) - GF DAMIANO CUNEGO - VERONA (VR)
GF EDDY MERCKX - RIVALTA DI BRENTINO BELLUNO (VR)

 

IL CHALLENGE GIORDANA HA “BRUCIATO” LE TAPPE

DECRETATI I CAMPIONI DEL CIRCUITO VENETO-TRENTINO

 

Con la GF Eddy Merckx si è chiuso il Challenge Giordana, circuito di 5 prove

Al vertice della classifica maschile l’ex professionista Dainius Kairelis

Tra le donne trionfano Ilmer e Gandini, nel “medio” Gazzini e Girardi

Adriano Lorenzi è il 1° classificato nella mediofondo maschile

 

Domenica 12 giugno si è concluso il Challenge Giordana, il circuito veneto-trentino di 5 tappe che ha calato il sipario con la Granfondo Eddy Merckx di Rivalta di Brentino Belluno (VR).

La gara dedicata al “Cannibale” Merckx ha così decretato vincitori e vincitrici del Challenge, in parecchi casi confermando le leadership che erano nell’aria già nelle precedenti “puntate” del circuito. Nella classifica assoluta maschile della granfondo si è riconfermato il campione nazionale lituano Dainius Kairelis, seguito dal trentino Massimiliano Pecchiari. Anche per quanto riguarda la granfondo in “rosa” al comando si sono riconfermate protagoniste Marina Ilmer (F1) e Gloria Gandini (F2), già ai vertici dopo le prime tappe disputate. In particolare l’altoatesina Ilmer ha sempre ottenuto posizioni di spicco in classifica, vincendo la seconda tappa (GF fi’zi:k) e salendo sul podio in più occasioni, ad esempio con il 3° posto alla Gf Liotto e il 2° nelle ultime due tappe.

Passando alla mediofondo, anche quest’anno la vittoria della categoria assoluta maschile è andata al veronese Adriano Lorenzi, già lo scorso anno incoronato vincitore della classifica mediofondo del Challenge Giordana. La prima “della classe” nella categoria F1 è invece la forte trentina Serena Gazzini, che è salita sul podio quattro volte su cinque (restandone esclusa, per un soffio, solo nella 3.a tappa, la Marcialonga Cycling Craft, che ha chiuso al 4° posto), aggiudicandosi la vittoria delle prime due tappe.

Per quanto riguarda le altre categorie, i primi classificati del Challenge Giordana nel percorso granfondo sono Loris Civiero (Gentleman1), Gianfranco Rossetti (Gentleman2), Carlo Muraro (Master1), Claudio Segata (Master2), Paolo Minuzzo (Senior), Antonio Copiello (SuperGentleman1), Massimo Montagnini (Veterani1), Giancarlo Bussola (Veterani2).

Nella mediofondo invece si sono imposti Fabrizio Verza (Gentleman1), Richard Palma (Gentleman2), Marco Fochesato (Master1), Omar Filippi (Master2), Davide Spiazzi (Senior), Onorato Semprebon (SuperGentleman1), Dino De Battisti (SuperGentleman2), Eduard Wilhelm Rizzi (Veterani1), Gino Busato (Veterani2) e Antonella Girardi (F2).

Grande successo anche per questa 2.a edizione del Challenge Giordana, che nel 2010 era stato il circuito nazionale con il maggior numero di brevettati e che quest’anno ha “laureato” circa un migliaio ciclisti, i quali hanno ottenuto il brevetto portando a termine almeno 4 delle 5 gare in calendario.

Quest’anno all’interno del Challenge Giordana erano inserite due prove vicentine, ovvero la GF Liotto di Valdagno, che ha aperto le danze del circuito il 10 aprile, e la GF fi’zi:k di Zanè (1° maggio). Il calendario comprendeva poi una tappa trentina, la Marcialonga Cycling Craft di Predazzo (TN), disputata lo scorso 29 maggio e seguita dalla GF Damiano Cunego �“ Città di Verona (5 giugno) e dalla già citata “finalissima” della GF Eddy Merckx.

Le premiazioni del Challenge Giordana (che si terranno a settembre) riguarderanno i migliori 5 di ogni categoria, sia del percorso medio sia del lungo, inoltre sono previsti premi individuali per tutti i brevettati e per la società con il maggior numero di partecipanti che abbiano conseguito il brevetto.

Info: www.challengegiordana.com

 

 

Classifiche finali:

Granfondo:

Ass: 1) Kairelis Dainius (I & Bike A.S.D.) 9; 2) Pecchiari Massimiliano (Bren Team Trento) 23

G1: 1) Civiero Loris (Uc Asolo Bike Poggiana) 9; 2) Benato Alessandro (Ar Team Armistizio Hard Service) 15; 2) Chini Fernando (Bren Team Trento) 15; 2) Mossini Stefano (New Motor Bike Asd) 15

G2: 1) Rossetti Gianfranco (Velo Club Casalasco) 4; 2) Breda Lorenzo (Team Pianeta Bici Cervèlo) 9; 3) Mazzon Gianni (Cicloturistica Vittorio Veneto) 17

M1: 1) Muraro Carlo (Asd Panozzo) 4; 2) Giovannini Matteo (Bren Team Trento) 7; 3) Manzardo Marco (Gs Schio Bike Asd) 15

M2: 1) Segata Claudio (Bren Team Trento) 5; 2) Boscaini Simone (Asd Turnover) 12; 3) Graziani Davide (Bevarino Thiene) 19

S:   1) Minuzzo Paolo (Asd Ca'30 Schio) 4; 2) Gerarduzzi Mauro (Asd Ai Amisi) 9; 3) Chiodin Mario (Gc Dteam Essegi2) 17; 3) Fissneider Daniel (Rsv Vinschgau Raiffeisen) 17

SG1: 1) Copiello Antonio (Individuale) 5; 2) Galli Mario (Alpin Bike Edilbi Team) 7; 3) Lanfredi Romano (Asd Carelle Migliorini) 12

V1: 1) Montagnini Massimo (Gs Pedale Bagnolese) 9; 2) Begnozzi Giuseppe (Asd Team Scapin) 10; 2) Zanetti Gabriele (Velo Club Casalasco) 10

V2: 1) Bussola Giancarlo (Team Highroad) 6; 2) Rosso Gianni (Gs Sportissimo Toplevel) 9; 3) Roat Silvio (Bren Team Trento) 13

F1: 1) Ilmer Marina (Rsv Vinschgau Raiffeisen) 4; 2) Avanzi Claudia (Gs Pedale Bagnolese) 13; 2) Ciacci Lorna (Team Zanolini Bike Professional) 13

F2: 1) Gandini Gloria (Asd Team Govoni Gm) 4; 2) Marsiletti Mery (Ar Team Armistizio Hard Service) 10

 

Mediofondo

Ass: 1) Lorenzi Adriano (Asd Avesani) 8; 2) Groff Roberto (Bren Team Trento) 14; 3) Bonente Filippo (Spk Cicli Patos Team) 24

G1: 1) Verza Fabrizio (Asd Avesani) 5; 2) Stagnoli Leonardo (Lamacart Cycling Team) 13; 3) Bevilacqua Claudio (Team Strazzer) 15

G2: 1) Palma Richard (Dynamic Bike Team) 5; 2) Ferrari Giovanni (Gs Enjoy Team) 6; 3) Rozio Giampietro (Gs Enjoy Team) 10

M1: 1) Fochesato Marco (Velo Club Piana) 5; 2) Cappelletti Massimo (Asd Team Fi'zi:K) 10; 3) Pomari Giovanni (Asd Olympic Bike Team) 14

M2: 1) Filippi Omar (Bren Team Trento) 6; 2) Binotto Alessandro (Bevarino Thiene) 9; 3) Zanrosso Alberto (Asd Ca'30 Schio) 15

S:   1) Spiazzi Davide (Asd Avesani) 4; 2) Pinton Cristian (Asd Keteam) 11; 3) Sommavilla Daniele (Bren Team Trento) 13

SG1: 1) Semprebon Onorato (Gs Ambrosiana Pneumatici Savoia) 6; 1) Tabarelli Aleardo (Bren Team Trento) 6; 3) Toson Leonardo (Asd Mobili Toson) 10

SG2: 1) De Battisti Dino (Team Strazzer) 6; 2) Marrone Nazzareno (Gs Bike Point Monselice) 11; 2) Roverato Guido (Ar Team Armistizio Hard Service) 11

V1: 1) Rizzi Eduard Wilhelm (Sportler Bike Team Mondo Alpino) 6; 2) Ferrari Andrea (New Line Sossano Cicli Pozza) 16; 3) Martinelli Dario (Gsd Cris Plast - Desiderio Bici) 20

V2: 1) Busato Gino (Geko Bike Asd) 5; 2) Nardi Federico (Asd Mobili Toson) 9; 3) Dal Ben Massimo (Gs Enjoy Team) 14

F1: 1) Gazzini Serena (L'arcobaleno Carraro Team) 6; 2) Tedesco Marta (Spk Cicli Patos Team) 11; 3) Peretti Franca (Velo Club Piana) 16

F2: 1) Girardi Antonella (Asd Team Battaglin) 6; 2) Coato Marisa (Green Team) 8; 3) Sella Stefania (Green Team) 15

 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it


Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower �“ divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl