IFSC CLIMBING WORLD CHAMPIONSHIP 2011 - Arco (TN)

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER comunicato stampa del 21.07.2011 IFSC CLIMBING WORLD CHAMPIONSHIP 2011 15-24 luglio 2011 - Città di Arco (TN) download COMUNICATI download IMMAGINI download CLASSIFICHE ARCO (TN) FA SCUOLA NELL'ARRAMPICATA INAUGURATO L'ACCESSO ALLE PARETI DI NAGO Ad Arco e dintorni cresce la febbre dell'arrampicata, in parallelo al Climbing World Championship Oggi è stato inaugurato un nuovo sentiero a Nago (TN), per raggiungere le falesie del Belvedere Un altro step importante, dopo l'inaugurazione della parete del "Baone" per i diversamente abili Insieme al sentiero è stata presentata anche una nuova parete-scuola dedicata ai giovani climbers Arco (TN) è la patria dell'arrampicata, ora più che mai con l'IFSC Climbing World Championship che sarà di scena fino a domenica 24 luglio.

Persone Sergio Scarpiello, Marco Clementel, Angelo Seneci
Luoghi Nago, Trento, Lago di Garda, Baone, Arco, provincia di Trento
Organizzazioni Edigrafica, Consorzio Lavoro, Newspower
Argomenti alpinismo, strada, autoveicoli, lavoro

Allegati

21/lug/2011 20.48.04 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

 

comunicato stampa del 21.07.2011



IFSC CLIMBING WORLD CHAMPIONSHIP 2011
15-24 luglio 2011 - Città di Arco (TN)

 

ARCO (TN) FA SCUOLA NELL’ARRAMPICATA

INAUGURATO L’ACCESSO ALLE PARETI DI NAGO

 

Ad Arco e dintorni cresce la febbre dell’arrampicata, in parallelo al Climbing World Championship

Oggi è stato inaugurato un nuovo sentiero a Nago (TN), per raggiungere le falesie del Belvedere

Un altro step importante, dopo l’inaugurazione della parete del “Baone” per i diversamente abili

Insieme al sentiero è stata presentata anche una nuova parete-scuola dedicata ai giovani climbers

 

 

Arco (TN) è la patria dell’arrampicata, ora più che mai con l’IFSC Climbing World Championship che sarà di scena fino a domenica 24 luglio.

L’arrampicata ad Arco non è solo quella iridata del Climbing Stadium, ma anche quella su parete naturale, e in questi giorni la località trentina è salita alle cronache grazie alla sua innovativa falesia naturale accessibile anche ai diversamente abili.

Nel medesimo progetto che coinvolge la parete “sbarrierata” di Arco, patrocinato dalla Provincia Autonoma di Trento in collaborazione con il Consorzio Lavoro e Ambiente, rientrano anche i lavori alle falesie di Nago (TN), dove oggi è stato inaugurato il nuovo sentiero per raggiungere le pareti del Belvedere.

Alla presentazione ufficiale c’era anche il direttore tecnico di Arco 2011 Angelo Seneci, oltre ai due responsabili dei lavori, Marco Clementel e Sergio Scarpiello.

Il sentiero consentirà di raggiungere facilmente e senza problemi le falesie del Belvedere, anche queste molto frequentate dagli appassionati nell’Alto Garda, ed il progetto provinciale risulta essere importante anche a livello sociale, oltre che sportivo.

La manodopera che è stata impiegata per i lavori dell’intero progetto è infatti costituita da uomini e donne sopra i 45 anni di età, rimasti senza impiego e reintegrati grazie al “Progettone”, patrocinato in tandem dal Consorzio Lavoro e Ambiente e dal Servizio Conservazione della Natura e Valorizzazione ambientale.

Per i lavori di ristrutturazione e adattamento della falesia e dei sentieri sono stati stanziati dalla Provincia 100.000 Euro e, oltre al nuovo accesso, tra le novità rientra anche un’iniziativa tutta rivolta alle generazioni future dell’arrampicata. A Nago è stata infatti realizzata una parete-scuola, dotata di appigli sicuri e prese facilmente individuabili, adatta dunque ad essere utilizzata da chi sta imparando ad arrampicare.

La falesia del Belvedere, molto conosciuta dagli appassionati di outdoor, è costituita da due settori, uno per i principianti con pareti che hanno gradi di difficoltà da 3b a 5c, e uno più tecnico, con percorsi da 6a in su.

I lavori alla falesia si inseriscono, più in generale, in un progetto di rivalutazione del Comune di Nago, all’interno del quale troveranno posto anche i lavori per la realizzazione di un nuovo parcheggio con circa 200 posti auto, che dovrebbe essere realizzato a partire da novembre. Questo nuovo parcheggio, necessario nella logistica di Nago, darà la possibilità agli arrampicatori di accedere più facilmente alle pareti, inoltre risolverà il problema dei parcheggi “di fortuna”, ovvero delle macchine posteggiate sulla strada che collega Nago ad Arco, che spesso interferiscono con la viabilità.

Info: www.arco2011.it

 

 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it


Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower �“ divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl