Ultima frontiera della ginnastica: tastiera e mouse come palestra

Ultima frontiera della ginnastica: tastiera e mouse come palestra.

25/lug/2011 10.26.25 Carlotta Tinti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sempre di più mani e dita in primo piano come strumento di comunicazione, ma non solo. L’era digitale (come il nome stesso suggerisce) ha sempre più posto l’utilizzo delle mani quale metodo primario per relazionarsi: digitando, trascinando il mouse, cliccando o per il più funzionale touch. Così nel lavoro come nell’intrattenimento la frontiera è ormai dominata da dita sempre più veloce, movimenti minimali ma dalla massima efficienza.  In effetti la velocità acquisita è in buona parte derivante dall’incremento di velocità la rete a subito negli ultimi anni e che continua ad evolversi. La conseguenza di tutto ciò, come molti già avevano previsto, è la nascita di metodi particolari per allenare le nostre appendici. Il primo programma dedicato al fitness per le dita si chiama Chromercise, la promessa è quella di rendere le dita maggiormente agili e veloci, oltre che incrementarne il tono muscolare e renderle più sexy. La serie di esercizi proposti risultano essere divertenti e assai semplici. Uno degli aspetti più gradevoli dei Chromercise è che si può eseguire gratuitamente, ovunque e in qualsiasi momento della giornata, unico elemento che non può mancare: un computer.  Anche se di primo acchito vi può risultare un’attività tutt’altro che faticosa, potreste forse cambiare idea nel tentare di far ruotare a grande velocità una matita tra le vostre dita: ebbene è questo il metodo che sta alla base del programma e esattamente come il vostro corpo in palestra, anche le vostre dita risulteranno in grado di essere sottoposte a vere e proprie sfacchinate. Info: palestra san lazzaro di savena

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl