9.a MARCIALONGA RUNNING - MOENA/CAVALESE (TN)

Allegati

01/set/2011 15.21.34 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

 

comunicato stampa del 01.09.2011

9.a Marcialonga Running
4 settembre 2011 - Moena/Cavalese (TN)

 

LA MARCIALONGA RUNNING SI TINGE D’AZZURRO

DOMENICA AL VIA IL CAMPIONE ITALIANO BOURIFA

 

Si accorcia il conto alla rovescia per la Marcialonga Running di domenica 4

Al via ci saranno anche Migidio Bourifa, tricolore di maratona, e la bergamasca Eliana Patelli

Iscrizioni già vicine a 1.500, confermati anche Saji, Ghallab, Rudasso

Start da Moena (9.30) e arrivo a Cavalese su un percorso di 25,5 km

 

Ormai ci siamo, domenica 4 settembre la Marcialonga Running nella valli di Fiemme e Fassa (TN) alzerà il sipario sulla 9.a edizione, e l’appello si preannuncia quanto mai frizzante.

Per la rassegna podistica di domenica le iscrizioni si sono già avvicinate a quota 1.500, con atleti da 13 diverse nazioni e anche parecchie conferme di atleti “da podio”.

Innanzitutto tra i partenti, di fresca iscrizione, figura “l’azzurro” Migidio Bourifa, più volte campione italiano di maratona (l’ultima l’anno scorso) la cui partecipazione ha reso ancor più frizzante i pronostici per la 9.a Running. I risultati di questa stagione parlano da soli, lo scorso 18 aprile Bourifa ha partecipato alla Boston Marathon chiudendo primo tra i Master e 14° assoluto, fermando il cronometro dopo 2h13’45’’. Alla Running di domenica i km saranno 25,5, una distanza che si avvicina a quella della mezza maratona (21 km con rilevamento cronometrico a Masi), e in questo senso è interessante osservare la performance d’oltreoceano dell’azzurro, transitato a  metà gara attorno all’1h04'.

Per il portacolori dell’Atletica Valle Brembana, nato a Casablanca, quella di Boston è stata l’ennesima prova di spicco negli USA, dopo il 13° posto (2h16’01’’) ottenuto nel 2009 alla New York City Marathon. Diversi sono stati i successi in maglia azzurra, da ricordare l’ottima prestazione ai Campionati Europei di Barcellona dello scorso agosto (7°).

Se Bourifa è il più atteso al maschile, grandi speranze “in rosa” sono riposte nella sua compagna di team Eliana Patelli, pure lei iscritta alla Marcialonga Running di domenica.

Anche il curriculum sportivo della Patelli è molto denso, nella scorsa stagione spiccano ad esempio la vittoria e il bel tempo di 2h38’58’’ alla Maratona Città di Lucca, nuovo personale della bergamasca.

Il duo d’attacco Bourifa – Patelli si aggiunge ai tanti altri nomi di spicco della Marcialonga Running, tra cui la coppia del team ligure Città di Genova, il marocchino Khalid Ghallab e la genovese Viviana Rudasso, protagonisti di una stagione decisamente felice e già in luce in terra trentina, grazie al 2° e al 1° posto rispettivi nel giro podistico a tappe Traslaval.

Il Marocco si gioca l’“all in”, oltre a Ghallab al via ci sarà anche il forte Abdelkabir Saji (Atletica Casone Noceto), carta vincente per tentare il bis dopo il trionfo dello scorso anno del marocchino Hicham El Barouki, già sul podio nel 2009. Proprio a quest’ultima data risale la più recente vittoria italiana, messa a segno da Massimo Leonardi, atleta di casa (è di Moena) pronto domenica a dare il meglio di sé.

Nella gara femminile, oltre a Patelli e Rudasso, saranno da tenere d’occhio anche la friulana Paola Mariotti, 2.a classificata nel 2010, e la trentina Mirella Bergamo, 2.a alla mezza maratona Brunico – Campo Tures di sabato scorso.

La Marcialonga Running costituisce un richiamo per gli sportivi d’ogni genere, e immancabili sono innanzitutto i fondisti. Quest’anno dall’universo bianco si sono prenotati Bruno Debertolis, Nicola Morandini, Andrea Zattoni e Veronica De Martin Pinter, insieme al campione europeo 2005 di winter triathlon Alessandro Degasperi, solo per citare i più famosi.

Cavallo di battaglia della Marcialonga Running sono i 25,5 km del suo tracciato di gara, con partenza a Moena (ore 9,30), arrivo a Cavalese e due traguardi intermedi, lo “Sprint Enervit” a Lago di Tesero e il “Salomon” a Masi di Cavalese (mezza maratona). Un tracciato collaudato che piace molto agli appassionati e agli specialisti, con passaggi per Forno, Stalimen (località che ospita lo Stadio del Salto), Predazzo, Ziano di Fiemme, Panchià, Lago di Tesero (sede del Centro del Fondo), Masi e Cavalese.

L’area d’arrivo di Cavalese ospiterà la Mini Running, evento dedicato ai piccoli tra 6 e 12 anni in programma domenica alle 10.00.

La Marcialonga Running dal 2005 ospita stabilmente il Campionato Mondiale di corsa lunga distanza per laureati in medicina e odontoiatria, inoltre rappresenta la prova conclusiva della Combinata Punto3 Craft, dopo la Marcialonga invernale dello scorso gennaio e la Cycling Craft di maggio.

Fino a venerdì è possibile iscriversi al costo di 28 Euro, la quota subirà invece un aumento di 7 Euro nella giornata di chiusura di sabato 3.

Confermata giovedì 15 alle 23.00 la sintesi su RAI Sport1.

Info: www.marcialonga.it

 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

http://www.servecake.com/newsletters/2/i/i-09.gif

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it


Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower – divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl