POLARTEC Val di Fassa Bike - Moena (TN)

08/set/2011 12.01.03 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

  comunicato stampa del 08.09.2011

POLARTEC Val di Fassa Bike - 6. TAPPA TRENTINO MTB
10/11 sette
mbre 2011 - Moena (TN)

download COMUNICATI download IMMAGINI download ACCREDITO
 

PASSERELLA DI GRANDI NOMI SULLE DOLOMITI

DOMENICA ALLA “POLARTEC VAL DI FASSA BIKE”

 

Italiani e stranieri in una bella sfida sugli affascinanti sentieri dolomitici fassani

Ritorna Johnny Cattaneo con Medvedev, Celestino, Longo, Deho, Pallhuber e tanti altri

Stranieri a tutto campo con Heras, Moos, Kugler e Corminboeuf

È previsto bel tempo, tre percorsi con marathon, classic e short. Sabato la Mini

 

 

Le previsioni meteo sono concordi, domenica a Moena in occasione della Polartec Val di Fassa Bike il tempo sarà dalla parte dei bikers, le previsioni sportive sono invece molto difficili, sono talmente tanti e qualificati i big già iscritti che fare pronostici è impossibile.

Domenica 11 settembre in Val di Fassa (TN) sarà una giornata da… pedali roventi. E non solo perché ritorna di attualità l’affascinante, ma aspra salita del Lusia, collocata subito dopo il via quando i muscoli sono ancora freddi, ma perché i confronti di alcuni specialisti della strada, del cross country, delle marathon e addirittura del ciclocross si annunciano spumeggianti.

Moena non è nuova a sfide stellari, del resto lo scorso anno la Polartec Val di Fassa Bike ha selezionato e sfornato i nuovi campioni italiani marathon. È una gara che richiama tantissimi appassionati grazie anche alle tre proposte di percorso, una decisamente … alla mano, la gara short con 33,4 km e appena 957 metri di dislivello, a cui si aggiungono la classic con 49 km e 2106 metri di dislivello, e la marathon, spettacolare con i suoi 64,2 km e 2760 metri di dislivello.

I tre percorsi di gara sono già interamente segnalati e testati in continuazione da tanti appassionati che sfruttano le ultime giornate d’estate per belle pedalate in terra dolomitica.

Roberto Gabrielli, team leader di Val di Fassa Sport Events, ha già avviato da tempo la macchina organizzativa, possente con ben 500 volontari. Come sempre, per garantire la sicurezza e l’incolumità dei bikers �“ oggi gli iscritti erano già vicinissimi alla soglia dei 1600 - ci sarà una servizio curato dalla Croce Rossa e dal Soccorso Alpino decisamente di primordine. Sono 80 le persone della CRI e 35 del Soccorso Alpino, ma soprattutto ben 4 medici di pronto soccorso saranno a bordo delle moto e in grado di intervenire rapidamente in caso di bisogno.

Cominciano ad infittirsi dunque le adesioni dei big, ma soprattutto l’internazionalità della Val di Fassa Bike è scandita dalla presenza di atleti di primo piano. “Stradisti” come Heras, tre vittorie alla Vuelta, specialisti del cross country come Kugler che è pure campione nazionale svizzero marathon e bronzo agli Europei marathon, oppure Moos, campione svizzero di ciclocross. Di stranieri su cui puntare ce ne sono altri, Alexey Medvedev, ad esempio, fresco campione europeo e che ha firmato la gara di Moena nel 2008, e ancora i colombiani Jhon Jairo Botero Salazar e Eddy Rendon Rios.

Ma anche gli italiani non scherzano. Torna sul luogo del …successo Johnny Cattaneo. Il corridore della Full Dynamix ha vinto il titolo tricolore proprio su questo tracciato, e torna con l’idea ferma di salire sul gradino più alto del podio. Ma solo se glielo permetteranno i vari Mirko Celestino, Marzio Deho, Johann Pallhuber, Mike Felderer, Ramon Bianchi, Tony Longo, Walter Costa, Yader Zoli, Samuele Porro, Johann Schweiggl, tanto per fare alcuni nomi.

Tra le donne i pronostici sono altrettanto difficili. Al via c’è la coriacea bergamasca Michela Benzoni, la campionessa italiana Daniela Veronesi, l’inarrestabile Sandra Klomp, ma motivate anche dai punti preziosi del circuito Trentino MTB saranno presenti anche Stefania Zanasca, Lorena Zocca e Alessia Ghezzo.

Bei nomi anche per la gara “classic”. Mauro Bettin guida la lista dei “nominati” per il podio, come Silvano Janes, inossidabile anche lui, Ivan Degasperi e Carlo Manfredi Zaglio, e tra le donne Antonella Incristi, che ha vinto il circuito Trentino MTB nel 2009, e Claudia Paolazzi.

In quanto a circuiti, la Polartec Val di Fassa Bike fa parte, oltre che di Trentino MTB, anche di Nobili, fi’zi:k, Marathon Tour FCI, Garda Challenge e Prestigio.

I tempi di riferimento registrati nell’edizione 2010 sono 3h10.21 al maschile e 3h59.12 al femminile.

Il programma prevede sabato alle 14.30 la Val di Fassa Bike Boys per i più piccoli, a Soraga. Domenica mattina il via da Moena sarà dato alle ore 9.00 per la marathon, alle 10.15 per la gara classic e alle 11.00 per la gara short.

Sabato e domenica inoltre “porte aperte” all’ampia area Expo presso il centro Navalge di Moena, dove domenica pomeriggio alle ore 15.00  è annunciata la premiazione.

Per gli indecisi ci sarà la possibilità di iscriversi fino a venerdì, e fino a domenica mattina per la categoria Escursionisti.

Info: www.valdifassabike.it

 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it

Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower �“ divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative





 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl