Comunicato stampa. Selezionati i 40 finalisti del concorso letterario "Sospirolo tra leggende e misteri"

13/ott/2011 10.15.02 Federico Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato stampa

SELEZIONATI I 40 FINALISTI DEL CONCORSO LETTERARIO “SOSPIROLO TRA LEGGENDE E MISTERI”.

Il concorso è abbinato a “Spettacoli di Mistero”, a Sospirolo dal 28 ottobre al 26 novembre.

 

13/10/2011 - Sono stati selezionati i quaranta racconti finalisti della seconda edizione del concorso letterario “Sospirolo tra leggende e misteri” organizzato dalla Pro Loco “Monti del Sole” e dal Comune di Sospirolo col patrocinio di Regione Veneto, Provincia di Belluno, Unpli Veneto, mensile “Il Veses”, Latteria di Camolino e abbinato alla manifestazione “Spettacoli di Mistero”.

Sul sito della Pro Loco (www.sospirolo.net) sono visibili i titoli dei venti ragazzi e dei venti adulti selezionati dalla pre-giuria per le due sezioni in gara. Sono stati scelti su un totale di 99 racconti pervenuti da tutte le province venete, un riscontro decisamente positivo che ha superato il già ottimo risultato della prima edizione con 70 partecipanti.

Il concorso di quest’anno era dedicato ai misteri che circondano i vecchi alberi, alle creature fantastiche che abitano il bosco, al legame magico - simbolico che unisce uomo e natura ed era riservato ai residenti veneti. I vincitori saranno premiati il 6 novembre al centro civico, in occasione della giornata principale dedicata ai Misteri.

“Ci fa piacere vedere che in tanti hanno apprezzato il nuovo tema” dichiara il Presidente Francesco Bacchetti. “Gli alberi, e in particolare il Grande Tiglio e i suoi segreti, saranno i protagonisti anche dell’edizione dei Misteri di quest’anno che si terrà dal 28 ottobre al 26 novembre. Ma non saranno i soli. Vicino al bosco di Sospirolo è nascosta anche la Lasta Benedeta, una pietra attorno alla quale sono sorte negli anni molte leggende e dicerie”.

I nuovi Misteri partiranno il 28 ottobre con la proiezione del film “Le senza volto: le streghe di Cavernere” di Franco Fontana. Proseguiranno poi il 30 con lo spettacolo teatrale “Otto donne e un mistero” della compagnia agordina “Folli ma speranzosi”. Appuntamento imperdibile sarà, il 5 novembre, la visita in notturna al Grande Tiglio e alla Lasta Benedeta con animazioni e spettacoli; la giornata più ricca è il 6 con la premiazione del concorso letterario e l’Expo Misteri, sapori e mestieri della tradizione bellunese, botteghe artigiane e prodotti locali, percorsi naturalistici e molte altre iniziative. Tra il 17 e il 26 si terranno, infine, i quattro appuntamenti con le “Leggende a cena”, letture e spettacoli nei ristoranti locali.

 



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl