6.a Marcialonga Cycling CRAFT - Predazzo (TN)

Allegati

26/nov/2011 16.02.39 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

 

comunicato stampa del 26.11.2011

Descrizione: http://www.comunicati.net/allegati/90301/image001.jpg

Descrizione: http://www.comunicati.net/allegati/90303/image001.jpg

Descrizione: http://www.comunicati.net/allegati/90302/image002.jpg

6.a Marcialonga Cycling CRAFT
27 maggio 2012 - Predazzo (TN)

 

MARCIALONGA CYCLING CRAFT E TAPPA DEL “GIRO”

TRE GIORNI SU DUE RUOTE DA NON PERDERE

 

Il 27 maggio 2012 la Marcialonga Cycling Craft festeggia la 6.a edizione

In cantiere diverse iniziative abbinate al Giro d’Italia 2012

Start a Predazzo (TN) con due percorsi, Granfondo di 135 km e Mediofondo di 80 km

A sei mesi dal via, circa 100 ciclisti hanno confermato la propria partecipazione

 

 

In questi giorni gli occhi sono puntati sull’universo degli sport invernali, in particolare sullo sci nordico con l’apertura di Coppa del Mondo di sci di fondo lo scorso fine settimana e l’avvio delle CdM di salto e combinata nordica in questo week-end. E proprio a Kuusamo, in Finlandia, in conferenza stampa Petter Northug ha riconfermato che sarà al via il 29 gennaio a Moena per la sua prima Marcialonga.

Gli sci stretti trovano in Trentino una delle sedi privilegiate, sia per professionisti sia per amatori grazie anche alla Marcialonga di Fiemme e Fassa (TN), organizzazione che propone anche una prova di corsa (Running) a settembre e una di ciclismo su strada in primavera, la Marcialonga Cycling Craft.

Quest’ultima, in calendario domenica 27 maggio 2012, ha festeggiato nel 2011 traguardi particolarmente positivi, col raggiungimento dell’importante cifra di 2.000 partecipanti, e per il 2012 annuncia una grande edizione che seguirà…a ruota il Giro d’Italia.

Venerdì 25 maggio la corsa rosa farà infatti il proprio ingresso in Val di Fiemme, con la 19.a tappa di 197 km da Treviso all’Alpe di Pampeago. Come ha confermato Stefano Allocchio, responsabile della gestione sportiva di Rcs, si tratta di una delle frazioni più impegnative, il classico “tappone” d’alta montagna per il quale è attesa una grande folla di spettatori lungo tutto il tracciato e davanti alla tv, grazie all’ampia copertura Rai. Una giornata di grande ciclismo, insomma, che introdurrà nel migliore dei modi la 6.a Marcialonga Cycling Craft, in partenza esattamente due giorni dopo. Il Giro d’Italia, inoltre, ripercorrerà una significativa fetta della gara trentina, interessando in particolare il Passo Lavazè, l’unico valico affrontato da tutti i concorrenti della Cycling Craft, sia da coloro che sceglieranno il percorso “Granfondo” di 135 km e sia da chi opterà per il “Mediofondo” di 80 km.

Una bella novità legata alla corsa rosa è lo speciale pacchetto per pedalatori e tifosi, ideato in accordo con l’Azienda turistica locale della Valle di Fiemme. L’idea è quella di favorire il soggiorno degli sportivi, in particolare di chi vorrà festeggiare i “grandi” del Giro d’Italia il 25 maggio e, allo stesso tempo, la Marcialonga Cycling Craft. La proposta di soggiorno “Sulle tracce dei campioni” propone ad esempio offerte per due o tre notti, con due escursioni in bici nei giorni di giovedì 24 e sabato 26 sulle tracce, appunto, del Giro d’Italia e della Marcialonga delle due ruote. Inoltre saranno compresi altri servizi, come il pullman per l’assistenza meccanica e il servizio di ristoro, vari gadget e la navetta per raggiungere l’arrivo di tappa del 25 maggio a Pampeago, proposto per la 5.a volta nella storia del Giro d’Italia.

Uno dei punti di forza della manifestazione trentina, in grado ogni anno di attrarre numerosi appassionati, è la sua collocazione sulle Dolomiti, patrimonio mondiale dell’umanità e suggestivo sfondo della gara ciclistica. Proprio come la tappa del Giro d’Italia, anche la Marcialonga Cycling Craft è un appuntamento d’alta montagna, nel senso che ai granfondisti sarà richiesta una predisposizione per la scalata, almeno per quel che riguarda la granfondo. Il dislivello positivo in questo caso supera i 3.200 m, affrontando i passi montani del Lavazè, San Pellegrino e Valles, un terzetto impegnativo che farà la gioia di tutti gli appassionati della fatica. Come accennato, “solo” il Lavazè sarà in comune con la mediofondo, che si concluderà a Predazzo dopo aver macinato oltre 1.800 metri di dislivello.

Le iscrizioni alla Marcialonga Cycling Craft sono aperte e con largo anticipo si sono già prenotati 100 concorrenti dall’Italia e dall’estero, in particolare da Repubblica Ceca, Lettonia, Svizzera, Norvegia e Olanda.

È possibile iscriversi sul sito www.marcialonga.it sempre aggiornato con le ultime novità. La quota di iscrizione ammonta a 28 Euro fino al 30 aprile.

Per chi vuole conoscere e godere il percorso della Marcialonga Cycling Craft in tutta calma e in maniera autonoma, da giugno a settembre sarà attiva l’interessante proposta del “Brevetto”. I ciclisti interessati dovranno percorrere in giornata il tracciato di 135 km, apponendo sull’apposito libretto i cinque timbri che troveranno nei rispettivi punti individuati lungo il percorso. La partenza e l’arrivo sono fissati presso l’ufficio della Marcialonga a Predazzo, dove verrà verificata la validità dei timbri e rilasciato il diploma di certificazione, accompagnato anche da un simpatico gadget.

Anche nel 2012 la Marcialonga Cycling Craft farà parte dei circuiti Nobili/Supernobili, AmaTour World Cup e Challenge Giordana.

Info: www.marcialonga.it

 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

Descrizione: http://www.comunicati.net/allegati/90304/image002.gif

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 -
mariofacchini@newspower.it


Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower �“ divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

Descrizione: http://www.comunicati.net/allegati/90305/Newspower2.gif

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl