29.a Gran Fondo Val Casies - Val Casies (BZ)

Allegati

27/gen/2012 12.28.24 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 


UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

  comunicato stampa del 27.01.2012

29.a Gran Fondo Val Casies
18/19 febbraio 2012 - Val Casies

download COMUNICATI download IMMAGINI download ACCREDITO
 

LA VAL CASIES TERRA DI GRANDI SFIDE

CLARA E MORIGGL CONTRO REICHELT E G�-RING

 

Si rinvigorisce il parco atleti della Granfondo altoatesina del 18 e 19 febbraio

C’è tanta neve sulla pista (42 e 30 km), gare in classico e in skating

Per il più “regolare” c’è il Gran Premio Birra Forst

I traguardi volanti Marlene, Mila e Südtirol movimentano la gara

 

 

La neve, in questo inverno, fino ad ora non è certo stata abbondante e non solo in Italia. A ridosso del confine austriaco però le precipitazioni sono state copiose, e di questo ne ha tratto beneficio anche l’altoatesina Granfondo Val Casies, in programma il 18 e 19 febbraio, e si tratta della 29.a edizione. La pista di 42 km è completamente innevata e in condizioni ottimali.

Da sempre, la Granfondo Val Casies �“ Gsiesertal Lauf in provincia di Bolzano attira l’attenzione dei big dello sci di fondo. Nomi di prestigio affollano i podi di ogni edizione, fin dalla primissima datata 1984. Della prova 2011 dello scorso febbraio in molti ricorderanno la volata conclusiva nella 42 km in tecnica libera, in cui i compagni di nazionale e quasi “vicini di casa” Thomas Moriggl e Roland Clara, entrambi altoatesini, diedero vita ad un finish al fulmicotone, vinto per solo mezzo sci di vantaggio dal primo. Il prossimo 19 febbraio sia Clara che Moriggl, entrambi neo campioni italiani in staffetta, saranno allo start della Granfondo Val Casies, ma questa volta uno contro l’altro, per quella che si preannuncia una nuova sfida a grandi livelli.

In questa parte di stagione Roland Clara sta “sfoggiando” un’ottima forma che gli ha permesso di vincere, oltre alla staffetta, anche l’oro di inseguimento e l’argento in classico agli Italiani assoluti di pochi giorni fa a Schilpario (BG). In Coppa del Mondo, il pusterese siede in 21.a posizione ed è il primo degli azzurri, ma Moriggl, dal canto suo, ha messo in chiaro le proprie intenzioni “bellicose” in Val di Fiemme, quando nella finale di Tour de Ski, lungo la tremenda Final Climb del Cermis, ha fatto segnare un tempo di tappa di pochi secondi distante dal compagno finanziere, rispettivamente quinto e quarto di tappa.

Certamente, i due fondisti altoatesini non saranno soli lungo i 42 km tra San Martino, Colle e Santa Maddalena, perché a pattinare in loro compagnia ci saranno anche due nazionali tedeschi come Tom Reichelt, già due volte sul gradino più alto del podio, e Franz Göring. Ovvio che ci saranno anche altri pretendenti al successo, per i quali mancano però le conferme definitive. Già Clara, Moriggl, Reichelt e Göring da soli annunciano una sfida scintillante.

La gara, sia in tecnica libera che classica, prevede anche una variante “corta” di 30 km, che esclude il tratto finale di Santa Maddalena. L’appuntamento in classico sarà come da tradizione al sabato, e la “skating” la domenica. Bruno Debertolis lo scorso febbraio ha vinto sia la 30 km in skating che la 42 km in tecnica classica, e tra venti giorni tornerà sul luogo delle sue vittorie, dove dovrà vedersela, tra gli altri, anche con l’austriaco Thomas Steurer, vincitore nel 2009 della prova in passo alternato.

Per scoprire nel dettaglio i percorsi, sul sito ufficiale di gara www.valcasies.com è disponibile la mappa integrale con le panoramiche a 360° delle zone più spettacolari come la salita di Santa Maddalena, il tratto di Colle o la zona di partenza e di arrivo a San Martino. Non va dimenticato che lungo i tracciati ci saranno i traguardi volanti sprint Marlene e Mila, validi alla domenica, e il Südtirol nella 42 km in classico del sabato, grazie ai quali i primi 5 classificati si porteranno a casa premi in denaro e prodotti tipici dell’Alto Adige.

Il comitato organizzatore ha inoltre inserito quest’anno il Premio Birreria Forst, assegnato in ogni gara sia il sabato che la domenica, e sia al maschile che al femminile, che premierà l’atleta che avrà centrato o si sarà maggiormente avvicinato al tempo medio della singola prova (media sul tempo del vincitore e dell’ultimo arrivato). Un’altra novità per il 2012 è la classifica di combinata delle due giornate di gara.

La competizione del prossimo febbraio è inserita nei circuiti Gran Fondo Master Tour e Italian Ranking, oltre a rappresentare uno tra i più titolati eventi dell’Euroloppet, challenge continentale tra Italia, Francia, Slovenia, Austria, Spagna, Lettonia, Svizzera, Repubblica Ceca, Germania e Finlandia.

Le iscrizioni alla Granfondo Val Casies �“ Gsiesertal Lauf sono in corsa e fino ad oggi hanno risposto presente atleti di 21 nazionalità, tra cui spiccano per originalità due fondisti di Melbourne, Australia.

Martedì 31 gennaio sarà l’ultimo giorno possibile per approfittare della tariffa agevolata di 44,5 € (TC) e 45 € (TL), con la combinazione di entrambe le prove a 73 €. Dal 1° febbraio, si salirà di 5 € per le singole gare, mentre la “combinata” costerà 81 €.

Sabato 18 febbraio, come consuetudine, andrà in scena la Mini Val Casies, giunta quest’anno alla 19.a edizione. I giovani e giovanissimi (nati tra il 2004 e il 1995) si affronteranno il tecnica libera lungo due anelli di 3 e 5 km a seconda della categoria. Da non dimenticare infine la “Just For Fun” di domenica 19, una non competitiva da correre con sci o racchette da neve, per cui non servirà alcun certificato di idoneità medica per la pratica sportiva. Ogni dettaglio della due giorni della Granfondo Val Casies �“ Gsiesertal Lauf 2012 è rintracciabile su www.valcasies.com

 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

 
UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it

Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower �“ divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl