FINALI COPPA EUROPA SCI ALPINO - Valle d'Aosta

Allegati

08/mar/2012 15.14.37 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

  comunicato stampa dell'8.03.2012

FINALI COPPA EUROPA SCI ALPINO
12-18 MARZO 2012 - VALLE D'AOSTA

download COMUNICATI download IMMAGINI download ACCREDITO
 

LA VALLÉE ASPETTA LE FINALI DI COPPA EUROPA

SETTIMANA DI SCI DA MARTEDÍ A DOMENICA

 

La Valle d’Aosta con Pila, La Thuile e Courmayeur aspetta le Finali di Coppa Europa

Prove di discesa martedì 13 e mercoledì 14, gare da giovedì 15 a domenica 18

Tre località e quattro sci club al lavoro per l’assegnazione della Coppa continentale

Lunedì 12 a Kranjska Gora l’ultima tappa maschile prima delle Finali

 

 

Il conto alla rovescia sta per terminare, da martedì prossimo i migliori interpreti del circo bianco continentale approderanno in Valle d’Aosta per le Finali di Coppa Europa maschili e femminili di sci alpino.

Ad accogliere gli atleti del circuito c’è un intenso programma agonistico, martedì e mercoledì la tabella di marcia propone le prove di discesa a Pila (femminili) e La Thuile (maschile), mentre le competizioni saranno al via nelle medesime località tra giovedì 15 e sabato 17 con discesa, superG, gigante e, domenica 18, lo slalom maschile e femminile a Courmayeur.

Gli SC di Pila e di Aosta, lo SC La Thuile e lo SC Courmayeur, quattro Sci Club affiliati al Comitato valdostano Asiva, sono i “registi” del gran finale di Coppa Europa sulle nevi italiane. La discesa e il superG femminili di Pila avranno luogo sulla pista nera Bellevue, omologata per slalom, gigante, discesa e superG, e inaugurata nell’inverno 2002/03. La Bellevue, con un dislivello di 450 metri e partenza a quota 2.600 metri circa, verrà in parte utilizzata anche per il gigante femminile di sabato 17 marzo, il cui tracciato interesserà anche la pista rossa Leissé.

A La Thuile saranno di scena superG, discesa e gigante maschili, le discipline veloci sulla pista 3 Franco Berthod, con partenza a quota 2.050 metri e arrivo a 1.870 metri, e il gigante sulla Diretta 2, pista nera con arrivo a 1.518 metri.

Il complesso sciistico di Courmayeur, invece, il 18 marzo ospiterà le gare di slalom sia maschili sia femminili sulla pista Checrouit, già sede di Coppa del Mondo, caratterizzata da un dislivello di 200 metri (la partenza è a 1890 metri, l’arrivo a 1690 metri). Per Courmayeur la festa sarà doppia, la prossima settimana lo SC della località valdostana festeggerà, oltre al gran finale di Coppa Europa, anche il 100° anniversario.

La Valle d’Aosta attende dunque la crema del circuito continentale per assegnare coppe e coppette di specialità, le premiazioni finali avranno luogo a Courmayeur al termine delle gare, mentre Pila e La Thuile ospiteranno quelle delle singole discipline.

Sulle nevi della Vallée c’è grande attesa per la festa in azzurro al femminile, le ultime gare pre-finali hanno visto il dominio dell’azzurra Lisa Magdalena Agerer, che con sette vittorie all’attivo si è aggiudicata anzitempo la coppetta di gigante (proprio come l’anno scorso), garantendosi così l’accesso alle porte larghe di Coppa del Mondo per il prossimo anno.

L’altoatesina si è anche prenotata per la vittoria assoluta, dato che con 849 punti è la prima in classifica provvisoria. Enrica Cipriani, seconda con 261 punti di svantaggio, è la sola che potrebbe sottrarre alla Agerer la Coppa Europa, dato che la terza classificata è l’infortunata Sofia Goggia (515 punti). In attesa di festeggiare i successi continentali, la Agerer sarà impegnata in Coppa del Mondo, nel gigante di Åre di domani insieme a Brignone, Karbon, Mölgg, Curtoni e Gianesini.

Per quanto riguarda la Coppa Europa maschile, il programma legge ancora un appuntamento prima delle Finali valdostane, ovvero il gigante di lunedì 12 a Kranjska Gora. Al momento il leader del circuito continentale è l’austriaco Florian Scheiber (706 punti), già vincitore della Coppa Europa 2009 e ora primo con 52 punti di vantaggio sul tedesco Stefan Luitz. Miglior italiano è il lombardo Roberto Nani, terzo con 510 punti, buona anche la posizione in classifica degli altri azzurri Mattia Casse e Luca De Aliprandini, dodicesimi a pari merito (340 punti).

Il trentino De Aliprandini e il piemontese Casse hanno iniziato in questi giorni gli allenamenti in Valle d’Aosta in vista degli impegni continentali della prossima settimana, insieme ad Hagen Patscheider, Andy Plank, Patrick Staudacher, Alessandro Bréan, Siegmar Klotz, Silvano Varettoni, Andrea Ravelli e Henri Battilani, sotto la direzione del tecnico Alessandro Serra.

Come per la Agerer, anche per i protagonisti di Coppa Europa maschile il fine settimana in arrivo sarà all’insegna della Coppa del Mondo: De Aliprandini e Casse saranno  impegnati nel gigante di dopodomani con Simoncelli, Blardone, Borsotti, Mölgg, Innerhofer &C., mentre il livignasco Roberto Nani e il bolzanino Riccardo Tonetti figurano tra i convocati per lo slalom di domenica.

A questo punto non resta che attendere la prossima settimana, nel frattempo la Valle d’Aosta è già in fermento per il sempre più imminente appuntamento con la Coppa Europa.

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

 
UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it

Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower �“ divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl