FINALI COPPA EUROPA SCI ALPINO - Valle d'Aosta

Allegati

17/mar/2012 15.54.58 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

 

comunicato stampa del 17.03.2012

FINALI COPPA EUROPA SCI ALPINO
12-18 MARZO 2012 - VALLE D'AOSTA

 

MAYTAKOV E HRONEK “GIGANTI” IN VALLE D’AOSTA

IN COPPA EUROPA TERZO DE ALIPRANDINI

 

Oggi in Valle d’Aosta penultima giornata delle Finali di Coppa Europa

Il gigante va al russo Maytakov e alla tedesca Hronek, coppetta ad Agerer e Maytakov

L’’azzurro De Aliprandini terzo in gara e nella classifica di specialità

Domani i due slalom a Courmayeur chiuderanno la Coppa Europa 2012

 

 

Grandi emozioni nella terza e penultima giornata delle Finali di Coppa Europa sulle nevi della Valle d’Aosta, dove oggi era di scena l’ultimo gigante continentale di stagione.

A La Thuile la gara maschile è stata affare del russo Sergei Maytakov (1’59’’92), autore del miglior tempo in entrambe le manche e capace di rifilare oltre 1’’ al gigantista svizzero Thomas Tumler, sfornato dalla scuola di Malles e secondo anche ieri in superG.

La soddisfazione maggiore per lo sci azzurro è arrivata dal trentino Luca De Aliprandini, terzo a 2’’42 da Maytakov, che con la bella performance di oggi ha recuperato una posizione nella classifica di specialità. Il gigantista di Tuenno (TN) ha rimontato dalla quarta alla terza piazza nella graduatoria delle porte larghe, dietro a Maytakov e all’austriaco Marcel Mathis (oggi terzo nel gigante di Schladming), assicurandosi il posto in Coppa del Mondo per la prossima stagione.

De Aliprandini, terzo dopo la prima manche dietro a Maytakov e Tumler, ha mantenuto la propria posizione anche nella seconda, seguito dal francese Mathieu Faivre e dallo svizzero Manuel Pleisch.

Grandi emozioni, si diceva, il gigante odierno ne ha regalate parecchie fin dalle prime battute, definendo in maniera irrevocabile la classifica generale di Coppa Europa. Il quarto a scendere stamattina è stato uno dei favoriti di giornata, il tedesco Stefan Luitz, che con un’inaspettata uscita di scena ha detto addio non solo al podio di specialità, ma anche alla Coppa Europa, ormai matematicamente vinta dall’austriaco Florian Scheiber, ora primo a 871 punti davanti a Maytakov (703 p.) e Luitz (699 p.).

Da sottolineare, infine, la grande rimonta messa in atto dal romano naturalizzato piemontese Matteo Marsaglia, 23° a metà gara e autore del secondo miglior tempo nella seconda manche, risultato che lo ha catapultato in ottava piazza. Bene anche gli altri azzurri, con i piemontesi Mattia Casse ed Adam Peraudo al 12° e al 17° posto, il valdostano Giulio Bosca 29° e il bellunese Federico Vanz 30°, mentre è finito 31° Roberto Nani, particolarmente atteso nello slalom di domani.

Al femminile le porte larghe hanno parlato tedesco in quel di Pila, con il primo posto della polivalente Veronique Hronek e il secondo di Barbara Wirth.

Per la Hronek la gara di oggi è stata una cavalcata trionfale verso il successo: scesa con il pettorale numero 33, aveva chiuso 25.a la prima manche, riuscendo poi a ribaltare la classifica finale vincendo in 1’47’’45.

Secondo posto per la compagna di squadra Barbara Wirth in 1’47’’57 e terzo per la francese Marion Bertrand in 1’47’’58. L’Italia sorride grazie all’ottima Nadia Fanchini, quarta a 20/100 dalla Hronek, che con il risultato odierno ha confermato i segnali di ripresa dopo l’ultimo infortunio ed è parsa pronta a guardare con rinnovata fiducia alla prossima stagione. Ha chiuso sesta Elena Curtoni, davanti ad Anna Hofer (9.a), Sabrina Fanchini (12.a), Enrica Cipriani (17.a), Michela Azzola (25.a) e Camilla Alfieri (29.a).

La coppetta di specialità era già assegnata all’altoatesina Lisa Magdalena Agerer, assente giustificata stamattina perché sarà in gara domani nel gigante di Coppa del Mondo a Schladming. Dietro alla Agerer hanno completato la classifica di specialità la tedesca Simona Hoesl e la slovena Ana Drev, oggi rispettivamente 7.a e 18.a.

Le condizioni meteo oggi non promettevano nulla di buono, tempo bigio e nebbia minacciosa, a Pila durante la seconda manche addirittura è nevicato, ma anche oggi gli organizzatori delle due località valdostane hanno regalato due ottimi tracciati; domani il testimone passerà a Courmayeur per l’ultimo capitolo delle finali di Coppa Europa, con lo slalom maschile e femminile.

La sfida si annuncia accesa, al maschile la coppetta di specialità vede cinque atleti racchiusi in 62 punti, con il francese Victor Muffat Jeandet primo con 351 punti seguito da Stefan Luitz (338 p), Roberto Nani (333 p), dal norvegese Truls Johansen (317 p) e dal francese Nicola Thoule (289 p), con 6° il norvegese Henrik Kristoffersen che sarà assente domani per gli impegni concomitanti a Schladming.

Tra le donne, la specialità è guidata da tra atlete di Coppa del Mondo, ovvero Veronika Zuzulova, Therese Borssen ed Emelie Wikstroem, tutte assenti giustificate che lasceranno aperto l’esito della gara di domani.

Nel frattempo, stasera a Courmayeur si festeggiano i 100 anni dello SC Courmayeur Monte Bianco, uno dei quattro registi delle Finali di Coppa Europa insieme agli SC di Pila, La Thuile Rutor e Aosta.

 

Classifiche Slalom Gigante:

Maschile

1 MAYTAKOV Sergei RUS 1'59.92; 2 TUMLER Thomas SUI 2'01.00; 3 DE ALIPRANDINI Luca ITA 2'02.35; 4 FAIVRE Mathieu FRA 2'02.36; 5 PLEISCH Manuel SUI 2'02.48; 6 MUFFAT JEANDET Victor FRA 2'02.54; 7 NILSEN Markus NOR 2'02.58; 8 MARSAGLIA Matteo ITA 2'02.68; 9 LINDGREN Tim SWE 2'02.71; 9 KRYZL Krystof CZE 2'02.71

 

Femminile

1 HRONEK Veronique GER 1'47.45; 2 WIRTH Barbara GER 1'47.57; 3 BERTRAND Marion FRA 1'47.58; 4 FANCHINI Nadia ITA 1'47.65; 5 FRASSE- SOMBET Coralie FRA 1'47.66; 6 CURTONI Elena ITA 1'47.69; 7 HOESL Simona GER  1'47.72; 7 HECTOR Sara  SWE 1'47.72; 9 HOFER Anna ITA 1'47.73; 10 SUTER Corinne SUI 1'47.76

 

 

Download immagini TV

www.broadcaster.it

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it


Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower �“ divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl