TOUR DI PRIMAVERA - Gran fondo 3 laghi, Gran fondo Zenair, Gran fondo Damiano Cunego

Allegati

27/mar/2012 16.35.06 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

 

comunicato stampa del 27.03.2012

TOUR DI PRIMAVERA
 Gran fondo 3 laghi, Gran fondo Zenair, Gran fondo Damiano Cunego

 

DEBUTTA IL TOUR DI PRIMAVERA ZEROWIND

LA STAGIONE INIZIA CON IL… PEDALE GIUSTO

 

Granfondo su strada, si avvicina il debutto del Tour di Primavera ZeroWind

Il 15 aprile scatta il primo dei tre appuntamenti, la Gran Fondo “Giro dei 3 Laghi”

Tre opportunità sportive tra le province di Verona e Brescia

Il neonato circuito si chiuderà il 3 giugno con la Granfondo Damiano Cunego �“ Città di Verona

 

 

Sole e temperature miti, tutto è pronto perché la stagione delle ruote magre abbia inizio.

Tra gli appassionati di ciclismo su strada c’è chi ha già messo da parte qualche chilometro e chi, invece, deve ancora lanciarsi nella prima granfondo di stagione, ma per tutti è alle porte un appuntamento tutto nuovo, nato quest’anno, e cioè quello con il Tour di Primavera ZeroWind.

Il challenge è stato ideato per accompagnare i granfondisti nell’avvio di stagione, riunendo tre eccellenze del panorama ciclistico del nord-est comprese tra aprile e giugno. L’inaugurazione ufficiale del Tour di Primavera ZeroWind 2012 è in programma il 15 aprile, quando le sponde bresciane del Lago di Garda ospiteranno il primo atto della trilogia di primavera, ovvero l’11.a Gran Fondo “Giro dei 3 Laghi”.

Per aprire la stagione ci sarà, tra poco più di un paio di settimane, l’opportunità di scegliere tra due distanze, Mediofondo di 96 km e Granfondo di 130 km, entrambi con partenza da Polpenazze del Garda e percorsi suggestivi tra le rive dei tre laghi (da cui il nome della manifestazione) di Garda, di Valvestino e d’Idro.

L’impegno complessivo è tarato sulla stagione, tuttavia ci sarà da salire e sudare in salita, in particolare con le due ascese di Navazzo e Capovalle (sede del GPM) in comune ad entrambi i tracciati, per un totale di 1.000 metri (Mediofondo) e 1.750 metri (Granfondo) di dislivello all’insù.

Il primo capitolo del Tour di Primavera ZeroWind è in avvicinamento, a breve sarà ora di conoscere i successori di Davide Montanari e Katia Mennea e di Niki Giussani e Tanja Kaliakina, ultimi a firmare l’albo d’oro della Gran Fondo “Giro dei 3 Laghi” lo scorso anno.

Terminate le fatiche tra alture e specchi d’acqua, l’appuntamento successivo per i “challengisti” è in calendario il 20 maggio con la 4.a Gran Fondo della Valpolicella Zen Air.

Anche questa primavera la granfondo veronese sarà di casa a Valgatara di Marano di Valpolicella (VR), con alcune novità apportate al percorso rispetto alla passata edizione. Tra queste spicca la cronoscalata Ponte de Veja �“ Corrubio di 2,5 km che coinvolgerà tutti i partecipanti, ovvero sia coloro che sceglieranno il Mediofondo (80 km) sia coloro che opteranno per il percorso Granfondo (120 km). Due tracciati vari e avvincenti, studiati in modo da coinvolgere attivamente diverse località della zona, quali Sant’Ambrogio, San Pietro, Pescantina, Negrar, Fumane, Sant’Anna, Marano, sede di partenza e arrivo, e anche la città di Verona.

Proprio quest’ultima sarà teatro del gran finale del Tour di Primavera ZeroWind, la Granfondo Damiano Cunego �“ Città di Verona del 3 giugno, ai nastri di partenza con l’edizione numero 7.

Sono due i percorsi della granfondo, ovvero Granfondo di 145 km con 3.300 metri di dislivello e Mediofondo di 85 km con 1.400 metri di dislivello, anche quest’anno è confermata l’attesa parentesi dedicata agli amanti della fatica. Si tratta della cronoscalata collocata nel tratto che dalla Valpantena porta ad Erbezzo, una salita montana posta nei km iniziali e da sempre apprezzata dagli scalatori, lunga 9,38 km e con 580 metri di dislivello. Sul sito della gara www.granfondodamianocunego.it sono disponibili i link per scaricare le tracce gps e le mappe dei singoli tracciati. Quest’anno è stato inserito un nuovo tratto (posto attorno a località San Francesco, poco dopo il 50° km) e, soprattutto, è stata studiata una nuova logistica di partenza e arrivo in Via Guido D’Arezzo, per unire la comodità dei concorrenti alla bellezza di uno start in pieno centro cittadino.

La partecipazione al Tour di Primavera ZeroWind 2012 è aperta alle categorie Donne 1 (18/34 anni), Donne 2 (dai 35 anni), Mastersport (18/29), Master 1 (30/34), Master 2 (35/39), Master 3 (40/44), Master 4 (45/49), Master 5 (50/54), Master 6 (55/59) e Master 7 (dai 60 anni), gli iscritti al circuito verranno collocati in griglia di merito in tutte e tre le prove.

Le iscrizioni sono in corsa, per partecipare è sufficiente compilare il modulo e seguire le istruzioni riportate sul sito www.tourdiprimavera.it oppure collegarsi direttamente a www.winningtimesportservices.it  (fax 0376 380479), la quota di partecipazione alle tre gare è di 75 Euro.

Info: www.tourdiprimavera.it

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it


Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower �“ divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl