GRAN FONDO INTERNAZIONALE GIORDANA - Aprica, Gavia, Mortirolo

Allegati

13/apr/2012 12.31.08 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

 

comunicato stampa del 13.04.2012

Descrizione: \\Nas2000\dos\Testatine e-mail\img\SX.jpg

Descrizione: \\Nas2000\dos\Testatine e-mail\loghi\GranfondoGiordana.jpg

Descrizione: \\Nas2000\dos\Testatine e-mail\img\DX.jpg

Gran Fondo Internazionale Giordana
24 giugno 2012 - Aprica-Gavia-Mortirolo

 

GRANFONDO GIORDANA, SARÁ…UN’AVVENTURA

APRICA (SO) IN CONCERTO PER L’8.a EDIZIONE

 

Grandi manovre all’Aprica (SO) per l’8.a Granfondo Internazionale Giordana

La rassegna ciclistica è in programma il 24 giugno

Il sabato di viglia ci sarà la serata musicale con il concerto tributo a Lucio Battisti

Tappa di Challenge Giordana, Nobili, Coppa Lombardia C-Performance e Gran Trofeo

 

 

Passo Gavia, Passo Mortirolo, Aprica, sono zone che fanno rima con il grande ciclismo su strada, ma anche con grandi eventi. Ad inizio estate le montagne lombarde saranno terra di conquista riservata agli amanti delle granfondo ciclistiche per uno degli appuntamenti più duri e gettonati di stagione, la Granfondo Internazionale Giordana del 24 giugno.

Una rassegna sportiva che ripercorre le orme dei grandi del ciclismo, avvalorata quest’anno anche da un ricco programma parallelo di intrattenimento, che riguarderà sia le ore dedicate alla gara sia quelle immediatamente precedenti. Il grande aperitivo alla granfondo su strada verrà servito il sabato di vigilia, il 23 giugno, con un concerto dal vivo realizzato in Corso Roma ad Aprica, lo stesso viale che, poche ore più tardi, sarà gremito di ciclisti scalpitanti pronti a scattare sui percorsi dell’8.a edizione della GF Giordana.

Una cornice scenografica che ospiterà una serata aperta a tutti, con la colonna sonora della musica di Lucio Battisti riproposta dal vivo dal gruppo “Innocenti evasioni”. La band, nata quasi dieci anni fa a Firenze, riunisce quattro musicisti professionisti con una lunga esperienza live, come dimostra il ricco curriculum che include l’apertura dei concerti di Anna Oxa, Audio 2, Donatella Rettore e molti altri.

Un omaggio al grande Battisti che…darà il “la” ad una due giorni dal sottofondo musicale, anche nella giornata successiva dedicata alla competizione ci saranno infatti tante occasioni di festa, in particolare in quota grazie alla Banda dell’Aprica, che suonerà sullo scollinamento del Passo Mortirolo, e alle altre due bande con chitarre e fisarmoniche collocate sul Passo Gavia e a metà della scalata del Mortirolo, per una provvidenziale iniezione di forza ai ciclisti in gara.

In attesa dello start continua a salire il contatore delle iscrizioni, per la granfondo di inizio estate i partecipanti hanno superato nei giorni scorsi quota 2.400, con una grande varietà di passaporti che abbraccia Paesi di tutta Europa e d’oltreoceano, come ad esempio Australia, Nuova Zelanda e Brasile.

Nel 2011, quando l’Aprica celebrò i successi di Alessandro Bertuola e Ilaria Rinaldi (percorso Granfondo), di Luigi Salimbeni e Raffaella Carloni (Mediofondo) e di Enzo Gnani e Manuela Sonzogni (Fondo), Corso Roma venne travolto da un autentico fiume in piena di 3.000 concorrenti, cifra che quest’anno potrebbe facilmente essere superata, visto l’andamento a circa due mesi dal via.

La Granfondo Internazionale Giordana 2012, ancora una volta orchestrata dal collaudato GS Alpi di Vittorio Mevio, ripropone i classici percorsi Fondo di 85 km e 1.850 metri di dislivello, Mediofondo di 155 km e 3.600 m/dsl e Granfondo di 175 km e 4.500 m/dsl, per i quali c’è in tabella di marcia il “temibile trio” dei passi Gavia, Mortirolo e Santa Cristina, dosati in misura e maniera diverse.

Lo start sarà come tradizione dall’Aprica, sulle stesse strade che, insieme a quelle del Passo Mortirolo, a fine maggio accoglieranno anche il Giro d’Italia, con la 20.a tappa Val di Sole – Passo dello Stelvio del 26 maggio. Temperature roventi nei territori della Granfondo Internazionale Giordana, che sarà di scena più o meno un mese dopo il passaggio dei “big” della corsa rosa.

La gara lombarda fino a un paio d’anni fa portava il nome di Marco Pantani, in onore delle epiche imprese messe a segno dal campione al Giro d’Italia 1994, immortalate nel monumento dedicato al “Pirata” che campeggia lungo la salita del Passo Mortirolo. Dalla passata stagione la granfondo lombarda porta il nome dell’azienda veneta leader nella produzione di abbigliamento ciclistico, sotto la cui ala viene organizzato anche il Challenge Giordana, circuito in 6 tappe tra Veneto, Lombardia e Trentino del quale la GF Giordana sarà penultima prova. La gara dell’Aprica è inoltre inserita nei circuiti Nobili/Supernobili, Coppa Lombardia C-Performance e Gran Trofeo.

Le iscrizioni sono in corsa, la quota da versare è bloccata a 40 Euro fino al 16 giugno.

Info: www.granfondogiordana.com

 

 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it


Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower – divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

Descrizione: \\Nas2000\dos\Testatine e-mail\img\Newspower2.gif

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl